Vediamo di fare un’Analisi Ciclica sull’Indice Dax (in realtà il future Dax) per capire i potenziali sviluppi per i prossimi giorni.

Vediamo l’andamento del future Dax a partire dal minimo del 15 novembre con dati a 60 minuti aggiornati alle ore 09:00 di oggi 12 gennaio:

(Il grafico è stato realizzato con un software da me ideato: il Cycles Navigator)

La linea verde a pallini rappresenta i prezzi del future Dax. La linea Bianca rappresenta il potenziale andamento ciclico (valido soprattutto per i tempi e per le tendenze e non per le forze- ovvero i prezzi). La linea Gialla in basso è un indicatore di Intensità di Forze Cicliche (ne uso circa 6-7 differenti).

Questo grafico rappresenta il Ciclo Trimestrale (durata media di 3 mesi solari circa) - questo ciclo è partito il 15 novembre ed ha avuto una fase con scarsa forza sino al minimo centrale del 2 gennaio (vedi freccia rossa) dove si è raggiunto un minimo inferiori a quello di partenza. Spesso dopo la metà un ciclo ha una reazione; tuttavia non era preventivabile una tale forza, visto che si è arrivati in pochi giorni a superare i massimi ciclici precedenti. Ciò costituisce una forma ciclica anomala che potrebbe condurre ad ulteriori “sorprese”.

In base alle forme cicliche prospettiche (vedi linea bianca) si potrebbe avere una prevalenza rialzista sino al 19 gennaio (vedi ellisse gialla in alto), ma si potrebbe anche avere un prolungamento sino al 25-26 gennaio circa (vedi ellisse verde). A seguire è atteso un graduale indebolimento per andare alla chiusura ciclica intorno alla metà di febbraio.