Queste due semplici “verità” possono guidare l’operatività:

  • chi opera long deve tenere a mente che non sta entrando all’inizio di un nuovo trend (Figura 3);

Figura 3. Future FtseMib40 – grafico giornaliero

Chi vuole entrare short deve sapere che ad ora inizia una operatività contro-trend (Figura 4).

Figura 4. Future FtseMib40 – grafico giornaliero

Potrebbe essere in fase di dirittura d’ arrivo anche Nice.

Si sta formando sul grafico relativo una figura a “cuneo” che normalmente è indicativa di un processo di accumulazione o distribuzione.

Se fosse distribuzione la violazione dell’area minimi 3,45 indurrebbe ad un segnale di short (Figura 5).

Figura 5. NICE  – grafico settimanale

Non tiene fede, per ora, al suo nome il titolo Crescita, che è sceso in un mercato fortemente rialzista.

Avrebbe però un’opportunità di inversione di tendenza se superasse i 10 euro, che è il livello di resistenza più prossimo.

Se superasse tale soglia, un segnale long partirebbe con la necessità di uno stop-loss a 9,04 (Figura 6).