Per la seconda volta dunque, in meno di tre mesi, Wall Street segnala di godere di un notevole spessore qualitativo. Ma quali prospettive schiude questo setup? gli abbonati al Rapporto Giornaliero questa mattina disporranno della mappa previsionali per i prossimi mesi.

Nella settimana che vede lo S&P500 raggiungere un nuovo massimo storico nella versione “total return” (inclusivo di dividendi), si registra al contempo il persistente scollamento fra performance di mercato e sentiment degli investitori. La Investment Company Institute segnala un massiccio deflusso dai fondi comuni azionari americani nella settimana appena trascorsa: con oltre 13 miliardi di dollari che tornano a casa, si registra un disimpegno che si colloca al 97esimo percentile di tutte le rilevazioni storicamente disponibili su base settimanale.

Il dato fa sicuramente riflettere, in ottica contrarian. Assieme alla straordinaria persistenza dello S&P: riuscito ad inanellare ben nove sedute positive di fila, nelle ultime due settimane, producendo una prova di qualità eccezionale. Dal 1980 si contano ben 50 successioni del tipo riscontrato, e in ben 40 occasioni, per una frequenza dell’80%, Wall Street si è migliorata a distanza di un mese. Il dato non è spettacolare, ma se si considera che a partire da domani la stagionalità torna a brillare, tenuto conto di quanto di buono già realizzato nella prima frazione di aprile; si comprendono bene le potenzialità dei listino azionario americano, e le concrete probabilità di migliorare i massimi assoluti anche in termini nominali.

Sotto la seconda prospettiva, la persistenza già evidenziata consente al nostro ADT11 di conseguire una seconda rilevazione estrema: superiore al 66.7%. Il dato replica il segnale registrato lo scorso 10 gennaio: per la seconda volta dunque, in meno di tre mesi, Wall Street segnala di godere di un notevole spessore qualitativo. Ma quali prospettive schiude questo setup? gli abbonati al Rapporto Giornaliero questa mattina disporranno della mappa previsionali per i prossimi mesi, basata su questo eccezionale comportamento.