Pattern grafici


Col l’espressione Pattern, letteralmente traducibile con “schema” o “modello”, si intende una particolare forma assunta dalla quotazione rappresentata sul grafico, interpretabile come segnale rialzista o ribassista, di inversione, continuazione o consolidamento.

Pattern grafici

Associato all’aggettivo grafico, il Pattern viene studiato a livello di analisi tecnica come micro-modello, in grado di comunicare e spiegare con un maggiore o minore grado di precisione l’andamento dei prezzi, derivante dalle relazioni che intercorrono sul mercato tra compratori e venditori.
I Pattern, per tanto, non vedono come finalità ultima la previsione del mercato futuro, ma comunicano il sentiment presente sul mercato nel momento considerato; in tal senso, il Pattern rappresenta la presumibile intenzione degli operatori in fase long o short.

Tipologie di Pattern

Esistono diverse tipologie di Pattern grafici, ognuna differente dall’altra per stile e forma. Tra queste vi sono:
Pattern Candlestick
Pattern grafici discrezionali
Pattern grafici non discrezionali (o Setup)

I pattern possono essere a loro volta suddivisibili secondo un’altra classificazione. Esistono infatti:

  • Pattern di Consolidamento: in cui vi è stabilità di mercato
  • Pattern di Continuazione: che suggerisce il mantenimento delle posizioni e la prosecuzione del trend in atto
  • Pattern di Inversione: con possibilità di interruzione ed inversione direzionale delle movimentazioni di mercato.

Le tre figure, in realtà, non sono sempre precisamente distinguibili e non è remota la possibilità che un pattern prima identificato come di inversione, si riveli invece di continuazione o consolidamento.

Pattern grafici: figure rialziste e ribassiste

Collegate al concetto di pattern vi sono talune categorie specifiche di figure, indicanti ognuna schemi rialzisti o ribassisti, di inversione, continuazione e consolidamento di trend. Tra queste si citano:

Bearish III: figura ribassista di continuazione
Bullish III: figura rialzista di continuazione

Tra i Pattern di inversione vi sono:

Dark Cloud Cover (altrimenti detta Nuvola Nera): figura di inversione
Engulfing (dal significato di “inghiottire”): figura decisa di inversione sia a rialzo che a ribasso
Evening Star: figura di inversione
Morning star: figura di inversione
Evening Doji Star: appartenente alla categoria dei pattern Evening Star
Morning Doji Star: figura di inversione
Gravestone Doji: figura di inversione
Stella Doji (Doji star): figura di inversione
Hammer (altrimenti detto “martello”): figura rialzista di inversione
Hammer Inverso: figura di inversione in fase ribassista
Hanging Man "l’impiccato"): figura ribassista di inversione
Piercing Line: figura di inversione
Three Black Crows: figura di inversione ribassista
Three White Soldiers: figura di inversione rialzista (contraria alla precedente)
Three Little Indian (“tre piccoli indiani”): figura di inversione
Tweezer: figura di inversione

Appartenenti ad un'altra tipologia di figure sono:

Falling Window: figura rappresentante il gap tra due candele, la prima di minimo, la seconda di massimo
Rising Window: al contrario del pattern Falling Window, figura rappresentante il gap tra due candele, la prima di massimo, la seconda di minimo
Harami: figura sia rialzista, che ribassista
Ledge (letteralmente “ripiano"): figura di consolidamento del livello di prezzo
On-Neck Line: figura ribassista di continuazione
Separating Lines: figura di continuazione del movimento in atto

Consulta anche:

apk