ULTIME NOTIZIE

RSS



La crisi turca affonda l'Euro

Eur/Usd crolla sui livelli di luglio 2017, a 1,1380 circa, dopo l'allarme lanciato dalla Bce sulla Turchia e sulla pericolosa esposizione delle banche europee ad Ankara.

La crisi turca affonda l'Euro

Borsa italiana debole a metà mattinata, FTSE MIB -0,56%

Borsa italiana debole a metà mattinata, FTSE MIB -0,56%.

Borsa italiana debole a metà mattinata, FTSE MIB -0,56%

Spread Btp/Bund a 275 punti base

Si allarga il divario tra i rendimenti dei titoli italiani nei confronti della controparte tedesca, con lo spread tra decennali che si attesta a 275 punti base in crescita di 9 punti base dalla chiusura di venerdì.

Spread Btp/Bund a 275 punti base

Compare una "shooting star" sul grafico del Nasdaq Composite

Segnali contrastanti sul Nasdaq Composite.

Compare una "shooting star" sul grafico del Nasdaq Composite

Saipem preme contro i massimi della scorsa ottava

Saipem (+0,54%) resta in vista dei massimi della scorsa ottava a quota 4,50 in attesa di sferrare l'attacco risolutivo al top del 31 luglio a 4,59.

Saipem preme contro i massimi della scorsa ottava

Trevi debole dopo estensione termine accordo Bain

Trevi Finanziaria Industriale in calo (-2,2%) dopo che venerdì a mercato chiuso la società ha a comunicato l'estensione al 14 settembre del termine per l'accettazione dell'offerta vincolante presentata da Bain Capital concernente il possibile intervento di quest'ultima nell'operazione di rafforzamento patrimoniale e ristrutturazione dell'indebitamento complessivo del Gruppo Trevi.

Trevi debole dopo estensione termine accordo Bain

Anima Holding a rischio di nuovi cali

Anima Holding (-2,27%) arretra verso i minimi di inizio mese a 4,184, livello più basso da novembre 2016.

Anima Holding a rischio di nuovi cali

La crisi della Turchia penalizza anche FCA

La crisi della Turchia penalizza anche FCA (-1,3%), presente nel Paese asiatico con il sito produttivo di Bursa-Tofas (Instanbul) e quote di mercato elevate sia nelle auto che nei veicoli commerciali.

La crisi della Turchia penalizza anche FCA

Italia: Inflazione accelera ulteriormente a luglio

L'Istat rende noto che nel mese di luglio 2018, si stima che l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenti dello 0,3% rispetto al mese precedente e dell'1,5% su base annua (era +1,3% a giugno), confermando la stima preliminare.

Italia: Inflazione accelera ulteriormente a luglio

Italia (Istat): inflazione (NIC) luglio +0,3% a/a da +0,3% a/a (atteso +0,3%), +1,5% a/a da +1,3% (atteso +1,4%)

-

Italia (Istat): inflazione (NIC) luglio +0,3% a/a da +0,3% a/a (atteso +0,3%), +1,5% a/a da +1,3% (atteso +1,4%)

Borsa italiana ancora debole, crisi Turchia resta in primo piano. FTSE MIB -0,87%

Borsa italiana ancora debole, crisi Turchia resta in primo piano.

Borsa italiana ancora debole, crisi Turchia resta in primo piano. FTSE MIB -0,87%

Sias rischia di vanificare i progressi di fine luglio

Sias (-2,50%) estende la flessione avviata a fine luglio da 15,28 euro fin sotto area 14, avvicinandosi dall'alto alla media mobile a 50 giorni, passante da area 13,50.

Sias rischia di vanificare i progressi di fine luglio

Ancora vendite su UniCredit con crisi Turchia

Ancora vendite su UniCredit (-2,2%) dopo il -4,73% di venerdì, che è attiva in Turchia con Yapi Kredi (quarta banca del Paese), di cui possiede il 41%.

Ancora vendite su UniCredit con crisi Turchia

STMicroelectronics ancora debole dopo report Morgan Stanley su settore

STMicroelectronics (-1,8%) ancora debole dopo il -5,06% di venerdì.

STMicroelectronics ancora debole dopo report Morgan Stanley su settore

Borse europee negative in avvio di ottava

Avvio in rosso per le Borse europee con il Dax30 di Francoforte in calo dello 0,6%, l'Ibex35 di Madrid dello 0,7%.

Borse europee negative in avvio di ottava

Piazza Affari apre in ribasso, Ftse Mib -0,69%

-

Piazza Affari apre in ribasso, Ftse Mib -0,69%
apk