Anche la seduta odierna non sta riservando nulla di buono per Banca Ifis che, dopo aver ceduto quasi mezzo punto percentuale venerdì scorso, perde ancora terreno oggi.
Negli ultimi minuti il titolo viene fotografato a 14,97 euro, con un calo ello 0,86% e oltre 150mila azioni scambiate fino ad ora, contro la media degli ultimi trenta giorni pari a poco meno di 350mila pezzi.
Venerdì scorso si è appreso che il CEO uscente di Banca Ifis, Giovanni Bossi, ha presentato, insieme ad altri due soci della banca, una lista di minoranza per la nomina di un consigliere nell’assemblea dell’istituto convocata per il 19 aprile.
I tre soggetti sottoscrittori della lista, nessuno dei quali risulta candidato al ruolo di consigliere, rappresentano circa il 6% del capitale della banca.
A parlare di Banca Ifis intanto è anche il Corriere Economia che riporta anche che da febbraio Banca d’Italia sta svolgendo un’ispezione all’interno dell’istituto.
In attesa di novità gli analisti di Equita SIM mantengono una view cauta su Banca Ifis, con una raccomandazione "hold", con un prezzo obiettivo a 21,1 euro.