Borsa italiana positiva in avvio, Saipem protagonista. FTSE MIB +0,43%.

*Il FTSE MIB segna +0,43%, il FTSE Italia All-Share +0,39%, il FTSE Italia Mid Cap +0,18%, il FTSE Italia STAR +0,15%.

Spread tra rendimenti di BTP e Bund decennali in leggera risalita *a 222 bp dai 218 della chiusura di ieri. Oggi il premier Conte chiede la fiducia al Senato.

*Mercati azionari europei in leggero rialzo: *Euro Stoxx 50 +0,2%, FTSE 100 -0,1%, DAX 30 +0,3%, CAC 40 +0,3%, IBEX 35 +0,1%.

*Future sugli indici azionari americani in parità: *S&P 500 invariato, NASDAQ 100 invariato, Dow Jones Industrial +0,1%. Le chiusure dei principali indici USA nella seduta precedente: S&P 500 +0,45%, NASDAQ Composite +0,69%, Dow Jones Industrial +0,72%.

Mercato azionario giapponese positivo, il Nikkei 225 stamattina ha terminato a +0,28%. Borse cinesi in verde: l'indice CSI 300 di Shanghai e Shenzhen poco fa ha chiuso a +0,99%, l'Hang Seng di Hong Kong al momento segna +0,2% circa.

Ottimo inizio di seduta per Saipem (+4,5% a 3,92 euro) grazie a JP Morgan. Gli analisti della banca americana hanno migliorato la raccomandazione sul titolo da neutral a overweight e incrementato il target da 3,80 a 4,30. Saipem ieri aveva ceduto il -2,72% invertendo nel corso della seduta il bel progresso visto in avvio grazie alla notizia dell'aggiudicazione di un nuovo contratto E&C Offshore in Medio Oriente del valore di circa 1,3 miliardi di dollari.

Positivi gli automobilistici *Pirelli&C (+1%) e FCA (+1,6%), bene anche i titoli dei gruppi del lusso/abbigliamento Salvatore Ferragamo (+0,6%), OVS (+2,2%), Brunello Cucinelli (+0,8%), Tod's (+1,1%). In evidenza Moncler (+1,5%) che tocca a 40,48 euro il nuovo massimo storico.