Dax in sostanziale parita'. Il Dax ha tentato una reazione mercoledi' spingendosi fino a 12303 punti, dove i prezzi hanno incontrato il 50% di ritracciamento del ribasso dal top del 20 giugno, una resistenza che li ha respinti in area 12220. Senza il superamento dei 12300 punti il rimbalzo visto mercoledi' sara' da catalogare come una fase correttiva della precedente discesa, che restera' quindi ancora il tema dominante del mercato. Sotto i 12200 punti verrebbe violata la base del canale crescente che contiene il rialzo dai minimi del 3 giugno. In quel caso verrebbe inviato un segnale di debolezza introduttivo a movimenti verso gli 11800 punti almeno (obiettivo ottenuto proiettando l'ampiezza del canale crescente citato proiettata dal punto di rottura). Supporto intermedio a 12000 circa. Solo il superamento di area 12300 potrebbe indicare un miglioramento del quadro grafico prospettando il test dei 12400 punti almeno.

(AM - www.ftaonline.com)