Ancora in calo il dollaro sui mercati internazionali: il* Dollar Index accelera ulteriormente al ribasso nel pomeriggio e accumula uno svantaggio di 0,49 punti percentuali sul riferimento tornando a 89,67. La maggior parte degli osservatori abbinano questo movimento al rialzo dei rendimenti dei Treasury USA *che, nella scadenza decennale, crescono di 6/32esimi per tornare al 2,838%, mentre i mercati azionari mantengono un'intonazione al ribasso e beni rifugio come l'oro e lo yen mandano segnali di rialzo.

Il balzo odierno dell'1,07% della valuta del Sol Levante sul biglietto verde ha riportato il cambio *USD/JPY *a ridosso dei minimi dello scorso 11 settembre (107,40 vs bottom 11/09/2017 a 107,31).

In Europa i rendimenti sono in divaricazione con quello del *BTP decennale italiano *che cresce di 4 punti base al 2,08% e quello del *Bund *tedesco che cede 1 punto base e torna allo 0,74% allargando lo spread a quota 133 punti base.

(GD - www.ftaonline.com)