Chiusura in buon rialzo per Enel che, dopo aver ceduto quasi un punto percentuale ieri, è tornato a guadagnare terreno oggi, occupando la seconda posizione nel paniere del Ftse Mib. Il titolo si è fermato a 5,39 euro, con un progresso dell'1,51% e circa 22 milioni di azioni scambiate, al di sotto della media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a circa 24 milioni di pezzi.
Enel ha ripreso il sentiero rialzista rafforzato dalla presentazione del nuovo piano industriale  oggi ha beneficiato delle indicazioni arrivate da Exane. Gli analisti di quest'ultimo hanno ribadito la raccomandazione "outperform" sul titolo, con un prezzo obiettivo alzato da 5,4 a 5,8 euro, complice un miglioramento delle stime del gruppo.