Euro in lieve calo contro dollaro dopo il netto calo di ieri pomeriggio. EUR/USD al momento viene scambiato a 1,1653 circa dopo il mancato superamento a inizio ottava dela resistenza dinamica (la media a 50 sedute) in transito a 1,175, circostanza che ha interrotto la successione di minimi e massimi crescenti in essere da fine giugno. I prezzi restano dunque ancora confinati all'interno del trading range sviluppatosi negli ultimi due mesi, compresa tra 1,15 e 1,1850 circa e solo il superamento del limite superiore del range getterebbe le basi per mettere a segno un rimbalzo consistente, potenzialmente in grado di ricondurre i corsi in area 1,2150/1,22. Nella direzione opposta discese sotto 1,16 aprirebbero ad un ulteriore test del sostegno a 1,15, strategico per scongiurare il proseguimento della corsa verso 1,11.

(CC - www.ftaonline.com)