Euro in deprezzamento sulle maggiori valute dopo l'annuncio della Bce che il quantitative easing sarà ridotto da ottobre a dicembre 2018 ad acquisti di 15 miliardi di euro al mese e dunque terminerà il prossimo anno. La moneta unica cede lo 0,28% sul dollaro, lo 0,50% sulla sterlina e lo 0,5% sullo yen.

(GD - www.ftaonline.com)