Euro poco sotto il picco a 1,1813 (massimo da metà giugno) toccato durante l'intervento di Mario Draghi alla Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo. EUR/USD al momento segna 1,1783. Draghi ha confermato la fine del QE a dicembre e accennato a pressioni sulle misure dell'inflazione sottostante e di un potenziamento delle pressioni stesse nei prossimi mesi a causa della crescita dei salari.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)