Exor (-1,7%) in flessione. Le prime stime sui costi complessivi dei risarcimenti assicurativi per gli incendi in California indicano cifre intorno ai 9-13 miliardi di dollari. Exor ha in "pancia" PartnerRe, società di riassicurazione acquisita del 2016 ed esposta ai rischi assicurativi derivanti da catastrofi naturali. Nel 2017 i profitti di PartnerRe si attestarono a 250 milioni di dollari contro i 517 del 2016, a causa dei costi sostenuti per i danni causati dai tre uragani Harvey, Irma e Maria che si abbatterono sugli Stati Uniti e dagli incendi di quell'anno in California.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)