Il Ftse Mib ha toccato oggi un massimo intraday a 23697 punti andando praticamente a ricoprire il gap ribassista del 12 agosto 2015 con lato superiore a 23698 punti. La resistenza appare solida e questo, unitamente alla condizione di ipercomprato visibile sugli indicatori di breve e medio termine (l'Rsi a 14 ore e' ridisceso martedi' in zona neutrale dopo uno sconfinamento in ipercomprato avviatosi il 4 gennaio mentre l'Rsi a 14 giorni e' prossimo al 75%, sui massimi dallo scorso maggio), fa temere di essere giunti in corrispondenza di una area di massimi, almeno temporanei. Conferme in questo senso verrebbero al di sotto di arae 23250, con il rischio in quel caso di test dei massimi di inizio novembre a 23133 punti, supporto rilevante, e successivamente a 22838, massimo dell'11 dicembre. La rottura di 23700 fugherebbe invece i timori di flessioni prospettando movimenti verso i massimi di luglio 2015 a 24160 circa. Resistenza intermedia a 23990 punti.

(AM - www.ftaonline.com)