Dalle comunicazioni obbligatorie alla Consob in materia di partecipazioni rilevanti si apprende che alla data dell'11 luglio 2018 JP Morgan risultava titolare di una quota indiretta del 4,19% di Intesa Sanpaolo. Se si guarda alla partecipazione aggregata complessiva, la quota potenziale di JP Morgan nella banca italiana sale al 7,353% tramite contratti di prestito titoli e opzioni call.

(GD - www.ftaonline.com)