Piazza Affari limita i danni grazie a BTP e bancari. FTSE MIB -0,13%.

Mercati azionari europei in flessione. Wall Street oggi chiusa per il lutto nazionale indetto dal presidente Donald Trump per la scomparsa dell'ex presidente George H.W. Bush. A Milano il FTSE MIB ha terminato a -0,13%, il FTSE Italia All-Share a -0,19%, il FTSE Italia Mid Cap a -0,64%, il FTSE Italia STAR a -0,86%.

BTP in netto rialzo: il decennale rende il 3,07% (-9 bp rispetto alla chiusura di ieri), lo spread sul Bund segna 279 bp (-8 bp) (dati MTS). Reuters riferisce che, secondo una fonte del Tesoro, la bozza con la nuova manovra per il 2019 sarà trasmessa alla Commissione Europea entro la prossima settimana. Ricordiamo che l'ultima riunione della Commissione del 2018 è prevista per il 19 dicembre.

Per quanto riguarda i dati macroeconomici della giornata, dall'indagine pubblicata oggi da Markit, l'Indice PMI dell'attività economica del settore terziario nell'eurozona finale è sceso a novembre a 53,4 punti (la lettura più bassa in più di due anni) dai 53,7 di ottobre. Eurostat ha reso noto che a ottobre il volume delle vendite al dettaglio nella Zona Euro e' cresciuto dello 0,3% rispetto al mese precedente (consensus +0,2%), dopo la flessione dello 0,5% a settembre. Su base annuale l'indice ha registrato un incremento dell'1,7% a fronte di un +0,3% della rilevazione precedente risultando però inferiore al consensus (+2,1%). L'Istituto Nazionale di Statistica spagnolo ha comunicato che la produzione industriale in Spagna in ottobre (stima provvisoria) è cresciuta dello 0,8% rispetto allo stesso periodo del 2017 in ripresa rispetto alla rilevazione di settembre a -0,2% (rivisto al ribasso da -0,1%).