Sias (-1,34%) fatica a dare seguito alla reazione avviata da area 12,50, minacciando di estendere il ribasso partito a maggio sotto tali minimi. Il titolo dovrà tornare stabilmente oltre 14,70 per credere in una ripresa duratura. Indicazioni negative invece nel caso di violazione definitiva di area 12,30/12,50.

(CC - www.ftaonline.com)