Tenaris si è portato in prossimità della media mobile a 20giorni, a 15,95 euro, una resistenza oltre la quale il rimbalzo visto dai minimidi giugno avrebbe la possibilità di estendere verso i massimi di maggio a 17,29euro. Il superamento di quei livelli lascerebbe spazio al test del massimo digennaio 2017 a 17,44 euro. Sotto 15,30 invece rischio di cali a testare a 14,85la media mobile a 100 giorni.

(AM - www.ftaonline.com)