Terna ha disegnato in area 4,47 una potenziale figurarialzista, un doppio minimo, da confermare alla rottura di area 4,60. Questafigura potrebbe fornire la base per una correzione del prolungato ribassosubito dai massimi di novembre. Target a 4,76, minimo di gennaio, e a 5 euro,media mobile a 100 giorni. Sotto 4,45/7 invece rischio di cali verso 4,31,minimo di marzo 2017, poi fino a 4,03, minimo di gennaio 2017.

(AM - www.ftaonline.com)