A salire sul podio quest'oggi tra le blue chips è stata Unipol che, dopo due sedute consecutive in calo, ha messo a segno un bel recupero. Il titolo ha terminato le contrattazioni a 4,09 7 euro, con un progresso del 2,89% e oltre 6,2 milioni di azioni scambiate, più del doppio della media giornaliera degli ultimi tre mesi.
Unipol quest'oggi ha beneficiato della promozione arrivata da Kepler Cheuvreux, i cui analisti hanno cambiato strategia da "hold" a "buy", con un prezzo obiettivo a 4,6 euro.
Il broker ricorda che a inizio febbraio aveva bocciato il titolo in quanto avvicinatosi al suo target price, ma ora vede nuovamente margine di rialzo. Gli analisti evidenziano che il 2017 è stato un anno di riorganizzazione per il gruppo e si aspettano che Unipol continui ad aumentare la sua quota in UnipolSai.