In deciso ripiegamento il comparto automobilistico europeo nel pomeriggio con un calo dell'1,11% dello STOXX Europe 600 Automobiles & Parts. Pesa probabilmente la sostituzione del segretario di Stato USA Tillerson che conferma l'approccio protezionistico dell'Amministrazione Trump e rischia di penalizzare il comparto automobilistico europeo. Volkswagen *cede il 2,58% a Francoforte, *BMW perde l'1,48%, *Daimler *l'1,02%, *Renault *lo 0,72% e *Peugeot *il 2,19% mentre *FCA *limita i danni a un -0,21 per cento.

(GD - www.ftaonline.com)