Dow Jones

RSS

L’indice Dow Jones, Dow Jones Industrial Average Index, è tra i panieri di titoli più conosciuti del New York Stock Exchange, la Borsa di New York. Esso viene calcolato facendo riferimento ai 30 maggiori titoli quotati sulla piazza di Wall Street, non riferendosi dunque ai livelli di capitalizzazione.

L’origine dell’indice Dow Jones

L’origine del Dow Jones muove dagli Stati Uniti, quando venne creato un indice allo scopo di valutare e quantificare il ritmo di crescita dell’economia Statunitense. Il suo inventore, Charles Dow, era ed è considerato il padre dello studio sull’andamento dei prezzi dei titoli quotati.
Charles Dow nacque a Sterling il 6 novembre 1851 e morì a Brooklyn il 4 dicembre 1902. Noto giornalista statunitense, Charles sviluppò le Teorie di Dow, fondamentali per lo sviluppo moderno dell’analisi tecnica e, l’8 luglio 1889, fondò il celebre Wall Street Journal.

Il calcolo dell'indice

L’indice Dow Jones basa il proprio calcolo limitatamente a soli 30 titoli del listino newyorkese, appartenenti ad ogni settore della piazza. La scelta di un numero così ristretto (all’epoca della formazione) muoveva dalla necessità di voler includere le sole Blue Chip del mercato che meglio potessero rappresentare quanto “tirasse” l’economia.
Col passare del tempo lo scenario americano finanziario è però divenuto così consistente da rendere poco attendibile il quadro delineato dal Dow Jones, passato a rappresentare unicamente l’andamento delle migliori e più apprezzate società americane quotate.

Sull’indice Dow Jones è possibile effettuare posizionamenti tramite strumenti Futures di replica del sottostante: questi ultimi, a differenza di molti Financial Futures statunitensi, sono contrattati sul CBOT, il Chicago Board Of Trade.

Il calcolo del Dow Jones Industrial Average è effettuato dividendo la somma dei prezzi dei 30 titoli per un divisore apposito, che tiene conto dei cambi delle società di riferimento per quanto riguarda
composizione delle azioni, aumenti di capitale, fusioni e operazioni di finanza straordinaria in generale. Attualmente il divisore ha raggiunto valore inferiore ad 1, ovverosia, con un valore attribuito all’indice superiore rispetto alla media dei componenti.

La composizione del Dow Jones

Sebbene la dinamicità dell’indice porti le componenti (appartenenti ai diversi settori) a mutare a seconda delle condizioni di mercato (e al variare delle analisi pubblicate sul Wall Street Journal), tra i titoli storici inclusi nell’indice vi sono General Electric (1907), ExxonMobil (1928) e Procter & Gamble (1932); dal canto opposto, tra gli ultimi arrivati si annoverano Goldman Sachs, Nike e Visa, entrati nel 2013.
Tra i nomi storici, infine, spiccano McDonald’s (1985), Coca Cola (1987), Walt Disney (1991) e Microsoft (1999).

Per maggiori informazioni: DOW JONES



Wall Street bella al weekend, Roku e Trade Desk i mattatori

Nasdaq, Roku in rally dopo la trimestrale. Trade Desk sorprende con utili ben oltre le attese. Profondo rosso sulle azioni The Kraft Heinz Company. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street bella al weekend, Roku e Trade Desk i mattatori







Wall Street a velocità di crociera, Walmart oltre lo steccato

Dow Jones, Walmart in denaro dopo i conti. Nyse, azioni Freeport-McMoRan sugli scudi. Nasdaq, bene Amazon e Netflix. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street a velocità di crociera, Walmart oltre lo steccato

Wall Street, 3 azioni settore Telecom da prendere subito al volo

Shopping su industriali e materiali di base nelle prime sei settimane del 2019. Azioni telecom USA sono a buon mercato? AT&T, Verizon e CenturyLink: ecco perché valgono un BUY.

Wall Street, 3 azioni settore Telecom da prendere subito al volo

Wall Street, nuovi Buy sul Dow Jones: Walmart superstar

Il gigante e-commerce in vetta alle blue chips USA coi conti e l'aumento del dividendo. Buy anche su MCD, Pepsi, bocciati Ulta Beauty, iRobot.

Wall Street, nuovi Buy sul Dow Jones: Walmart superstar

Wall Street: mantenere le posizioni long. I titoli ben impostati

La view sui tre indici Usa resta positiva e le attese sono per ulteriori rialzi nel breve, a patto che siano difesi dei supporti chiave. L'analisi e le strategie di Alessandro Cocco.

Wall Street: mantenere le posizioni long. I titoli ben impostati

Ftse Mib: trappola per tori? I titoli che meritano attenzione

Non è un momento propizio per prendere delle posizioni nette sul mercato, rialziste o ribassiste che siano. Scenari attesi e strategie suggerite da Fabrizio Brasili.

Ftse Mib: trappola per tori? I titoli che meritano attenzione

Wall Street, cambia la musica: Nasdaq di nuovo in Bull Market

Con la seduta di ieri, è ufficialmente finito, dopo otto settimane di rialzi, il più lungo mercato ribassista per mercati tecnologici dal 1991.

Wall Street, cambia la musica: Nasdaq di nuovo in Bull Market

Wall Street, Dow Jones: ottimismo a piene mani, lunedì pit stop

Dow Jones, in luce i colossi bancari ed industriali. Titoli Coca-Cola falliscono il rimbalzo. Nasdaq, azioni Newell Brands in caduta libera. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street, Dow Jones: ottimismo a piene mani, lunedì pit stop

Wall Street: Coca-Cola smonta i piani sul Dow Jones, Cisco ok

Dow Jones, Coca-Cola in forte calo. Nasdaq, denaro su Cisco Systems dopo la trimestrale. NetApp, guidance Q4 2019 sui ricavi al di sotto delle attese. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street: Coca-Cola smonta i piani sul Dow Jones, Cisco ok

Wall Street: Cisco Systems Q2 2019, dividendo e numeri trimestre

Fatturato Cisco Systems poco sopra le attese. La guidance sul Q3 2019. Aumenta piano buyback e dividendo trimestrale. Tutti i numeri da Wall Street.

Wall Street: Cisco Systems Q2 2019, dividendo e numeri trimestre

Wall Street in piena fiducia, DISH Network fuori dal coro

Dow Jones, Johnson & Johnson investe nella chirurgia robotica. Nasdaq, profondo rosso su DISH Network. Cisco Systems, conto alla rovescia per la trimestrale. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street in piena fiducia, DISH Network fuori dal coro

Wall Street: ottimismo tra dazi e shutdown, semiconduttori ON

Dow Jones, shopping sui titoli industriali. Nyse, azioni Chegg in rally. Acquisti sul comparto semiconduttori. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street: ottimismo tra dazi e shutdown, semiconduttori ON
apk