Dow Jones

RSS

L’indice Dow Jones, Dow Jones Industrial Average Index, è tra i panieri di titoli più conosciuti del New York Stock Exchange, la Borsa di New York. Esso viene calcolato facendo riferimento ai 30 maggiori titoli quotati sulla piazza di Wall Street, non riferendosi dunque ai livelli di capitalizzazione.

L’origine dell’indice Dow Jones

L’origine del Dow Jones muove dagli Stati Uniti, quando venne creato un indice allo scopo di valutare e quantificare il ritmo di crescita dell’economia Statunitense. Il suo inventore, Charles Dow, era ed è considerato il padre dello studio sull’andamento dei prezzi dei titoli quotati.
Charles Dow nacque a Sterling il 6 novembre 1851 e morì a Brooklyn il 4 dicembre 1902. Noto giornalista statunitense, Charles sviluppò le Teorie di Dow, fondamentali per lo sviluppo moderno dell’analisi tecnica e, l’8 luglio 1889, fondò il celebre Wall Street Journal.

Il calcolo dell'indice

L’indice Dow Jones basa il proprio calcolo limitatamente a soli 30 titoli del listino newyorkese, appartenenti ad ogni settore della piazza. La scelta di un numero così ristretto (all’epoca della formazione) muoveva dalla necessità di voler includere le sole Blue Chip del mercato che meglio potessero rappresentare quanto “tirasse” l’economia.
Col passare del tempo lo scenario americano finanziario è però divenuto così consistente da rendere poco attendibile il quadro delineato dal Dow Jones, passato a rappresentare unicamente l’andamento delle migliori e più apprezzate società americane quotate.

Sull’indice Dow Jones è possibile effettuare posizionamenti tramite strumenti Futures di replica del sottostante: questi ultimi, a differenza di molti Financial Futures statunitensi, sono contrattati sul CBOT, il Chicago Board Of Trade.

Il calcolo del Dow Jones Industrial Average è effettuato dividendo la somma dei prezzi dei 30 titoli per un divisore apposito, che tiene conto dei cambi delle società di riferimento per quanto riguarda
composizione delle azioni, aumenti di capitale, fusioni e operazioni di finanza straordinaria in generale. Attualmente il divisore ha raggiunto valore inferiore ad 1, ovverosia, con un valore attribuito all’indice superiore rispetto alla media dei componenti.

La composizione del Dow Jones

Sebbene la dinamicità dell’indice porti le componenti (appartenenti ai diversi settori) a mutare a seconda delle condizioni di mercato (e al variare delle analisi pubblicate sul Wall Street Journal), tra i titoli storici inclusi nell’indice vi sono General Electric (1907), ExxonMobil (1928) e Procter & Gamble (1932); dal canto opposto, tra gli ultimi arrivati si annoverano Goldman Sachs, Nike e Visa, entrati nel 2013.
Tra i nomi storici, infine, spiccano McDonald’s (1985), Coca Cola (1987), Walt Disney (1991) e Microsoft (1999).

Per maggiori informazioni: DOW JONES



Wall Street sbaraglia il campo, al weekend con un grosso dubbio

Dow Jones, JPMorgan Chase in rosso dopo la trimestrale. Nyse, azioni Citigroup in denaro. Vendite sui titoli della The PNC Financial Services. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street sbaraglia il campo, al weekend con un grosso dubbio

Wall Street: Dow Jones dentro o fuori? 4 bei nomi per dire BUY

Dow Jones 10-11 ottobre, in fumo 1.378 punti indice. I record negativi per Nasdaq ed S&P 500. Le cause del crollo e lo stato di salute dell'economia USA, ed infine 4 nomi per dire BUY (Blue Chips Dow Jones).

Wall Street: Dow Jones dentro o fuori? 4 bei nomi per dire BUY

Borse: scenario compromesso. Vicina la fine del ciclo rialzista?

Dal quadro intermarket arrivano indicazioni negative per i mercati azionari e ora sarà importante misurare la reazione degli stessi per capire quali saranno i movimenti futuri. L'analisi di Pietro Paciello.

Borse: scenario compromesso. Vicina la fine del ciclo rialzista?

Piazza Affari, trincea FTSE MIB: ecco sfilza variabili impazzite

Quadro tecnico deteriorato, crollo Wall Street, manovra economica con numeri ballerini, spread, agenzie di rating. Dura la vita a Piazza Affari! Ecco tutti i rischi (elevati) con queste variabili impazzite.

Piazza Affari, trincea FTSE MIB: ecco sfilza variabili impazzite

Wall Street sbranata da lupi famelici: gioco ora duro, pesante

Dow Jones, Blue Chips tutte in rosso. Nyse, Delta Air Lines ben comprata dopo la trimestrale. Azioni Newmont Mining Corporation in grande spolvero. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street sbranata da lupi famelici: gioco ora duro, pesante

Wall Street incubo 24 ore: incidente di percorso o festa finita?

Rischio bear market sulla piazza azionaria USA, tra volatilità e ribassi consistenti. Vediamo cosa ci dice il mercato nel presente e nel passato partendo da una buona notizia!

Wall Street incubo 24 ore: incidente di percorso o festa finita?

Banca Mondiale: la situazione è preoccupante

Mercati in piena fibrillazione: alle 13.20 Piazza Affari era in passivo dell'1,1% (19.500 punti), confermando una mattinata che si era aperta direttamente in territorio negativo.

Banca Mondiale: la situazione è preoccupante

Piazza Affari ha i rialzi contati, la tempesta è perfetta

Piazza Affari nella morsa, tra il sell-off USA ed il braccio di ferro Governo-Ue. Ed arriva pure Fitch con un altro bel carico di brutte notizie. E' l'autunno nero?

Piazza Affari ha i rialzi contati, la tempesta è perfetta

Wall Street sbanda, va a sbattere: mercato con le ossa rotte

Dow Jones, Boeing e Nike in netto rosso. Nyse, azioni Trinseo in caduta libera. Nasdaq, rosso fisso sui titoli FANG. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street sbanda, va a sbattere: mercato con le ossa rotte

Wall Street: filotto che toglie il sonno, allarme medie mobili

S&P 500 verso la peggior serie negativa dal mese di novembre del 2016. Cosa sta succedendo? E perché si guarda ai rendimenti dei bond USA? Facciamo il punto della situazione anche con un occhio al quadro tecnico.

Wall Street: filotto che toglie il sonno, allarme medie mobili

Wall Street nel freezer tra paura tassi, trimestrali in arrivo

Dow Jones, Walmart in bella evidenza. Nyse, PPG Industries lancia profit warning. Nasdaq, azioni Papa John's International sugli scudi. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street nel freezer tra paura tassi, trimestrali in arrivo

Wall Street boom energia, petrolio: 7 Titoli col vento in poppa

Un mix di fattori contribuisce a tenere alto il prezzo del petrolio, ecco quali ed anche quali sono, a Wall Street, i titoli che possono beneficiare di tale scenario.

Wall Street boom energia, petrolio: 7 Titoli col vento in poppa

Wall Street mette i brividi, vendite mirate e sudori freddi

Dow Jones, azioni Visa in netto calo. Nyse, General Electric in denaro grazie a Barclays. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street, e le info sulla nuova earnings season.

Wall Street mette i brividi, vendite mirate e sudori freddi

5 Titoli Wall Street che corrono come un treno, in tutti i sensi

Titoli rotaie più appetibili dei vettori aerei con il petrolio in fiamme. Ecco allora cinque top picks nordamericane da seguire in questo momento dove i titoli difensivi sono ben gettonati rispetto all'hi-tech che sembra avere il fiato corto.

5 Titoli Wall Street che corrono come un treno, in tutti i sensi

Wall Street da tempesta a uragano, allarme prove tecniche crac

Dow Jones, McDonald's e Pfizer resistono alle vendite. Pressioni ribassiste sui titoli dei semiconduttori. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street da tempesta a uragano, allarme prove tecniche crac

Wall Street addio Facebook, Apple: azioni BANG per cambio rotta

Quattro titoli per un'opportunità d'acquisto unica in questo momento secondo Jesse Felder nell'affermare che bisogna 'Avere paura dei FANG ed essere avidi di BANG'. Ecco perché.

Wall Street addio Facebook, Apple: azioni BANG per cambio rotta
apk