Dow Jones

RSS

L’indice Dow Jones, Dow Jones Industrial Average Index, è tra i panieri di titoli più conosciuti del New York Stock Exchange, la Borsa di New York. Esso viene calcolato facendo riferimento ai 30 maggiori titoli quotati sulla piazza di Wall Street, non riferendosi dunque ai livelli di capitalizzazione.

L’origine dell’indice Dow Jones

L’origine del Dow Jones muove dagli Stati Uniti, quando venne creato un indice allo scopo di valutare e quantificare il ritmo di crescita dell’economia Statunitense. Il suo inventore, Charles Dow, era ed è considerato il padre dello studio sull’andamento dei prezzi dei titoli quotati.
Charles Dow nacque a Sterling il 6 novembre 1851 e morì a Brooklyn il 4 dicembre 1902. Noto giornalista statunitense, Charles sviluppò le Teorie di Dow, fondamentali per lo sviluppo moderno dell’analisi tecnica e, l’8 luglio 1889, fondò il celebre Wall Street Journal.

Il calcolo dell'indice

L’indice Dow Jones basa il proprio calcolo limitatamente a soli 30 titoli del listino newyorkese, appartenenti ad ogni settore della piazza. La scelta di un numero così ristretto (all’epoca della formazione) muoveva dalla necessità di voler includere le sole Blue Chip del mercato che meglio potessero rappresentare quanto “tirasse” l’economia.
Col passare del tempo lo scenario americano finanziario è però divenuto così consistente da rendere poco attendibile il quadro delineato dal Dow Jones, passato a rappresentare unicamente l’andamento delle migliori e più apprezzate società americane quotate.

Sull’indice Dow Jones è possibile effettuare posizionamenti tramite strumenti Futures di replica del sottostante: questi ultimi, a differenza di molti Financial Futures statunitensi, sono contrattati sul CBOT, il Chicago Board Of Trade.

Il calcolo del Dow Jones Industrial Average è effettuato dividendo la somma dei prezzi dei 30 titoli per un divisore apposito, che tiene conto dei cambi delle società di riferimento per quanto riguarda
composizione delle azioni, aumenti di capitale, fusioni e operazioni di finanza straordinaria in generale. Attualmente il divisore ha raggiunto valore inferiore ad 1, ovverosia, con un valore attribuito all’indice superiore rispetto alla media dei componenti.

La composizione del Dow Jones

Sebbene la dinamicità dell’indice porti le componenti (appartenenti ai diversi settori) a mutare a seconda delle condizioni di mercato (e al variare delle analisi pubblicate sul Wall Street Journal), tra i titoli storici inclusi nell’indice vi sono General Electric (1907), ExxonMobil (1928) e Procter & Gamble (1932); dal canto opposto, tra gli ultimi arrivati si annoverano Goldman Sachs, Nike e Visa, entrati nel 2013.
Tra i nomi storici, infine, spiccano McDonald’s (1985), Coca Cola (1987), Walt Disney (1991) e Microsoft (1999).

Per maggiori informazioni: DOW JONES



Piazza Affari: FTSE MIB timbra il biglietto, ultima corsa 2018

Wall Street, oscillazioni monstre sui listini. Focus 2019 sulla crescita dell'economia globale. Allarme Bce su deviazione Italia e Upb sulla pressione fiscale.

Piazza Affari: FTSE MIB timbra il biglietto, ultima corsa 2018

Wall Street quanto mi costi, le 13 azioni USA più care del 2018

Le tre azioni più care a Wall Street: Berkshire Hathaway, Seaboard ed NVR. Amazon e Alphabet nella classifica delle dieci azioni USA più care. Titoli USA con prezzi sopra i 600 ma sotto gli 800 dollari per azione.

Wall Street quanto mi costi, le 13 azioni USA più care del 2018

Wall Street vince la partita, golden goal in zona Cesarini

Dow Jones, Visa compra Earthport per $ 250 milioni. Nasdaq, prese di beneficio su Amazon. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street vince la partita, golden goal in zona Cesarini

Mercati alle prese con l'orso. Il peggio deve ancora venire?

Dopo il crollo di Wall Street registrato immediatamente prima di Natale, in molti credono che si tratti solo di un antipasto.

Mercati alle prese con l'orso. Il peggio deve ancora venire?

Piazza Affari: FTSE MIB come al bowling, può fare strike

Mercato azionario italiano si candida per apertura in luce verde. Wall Street da un eccesso all'altro. Rally Borsa USA grazie all'euforia sulle vendite di Natale.

Piazza Affari: FTSE MIB come al bowling, può fare strike

Wall Street boom con rally epocale, compratori tutti scatenati

Nyse, in luce le azioni del settore trasporti. Nasdaq, tornano i compratori sui titoli FAANG. Azioni Roku sugli scudi grazie a Needham. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street boom con rally epocale, compratori tutti scatenati

Wall Street: Buon Natale in forte correzione, shutdown fa paura

Dow Jones, Nike e Verizon sotto pressione. Nasdaq, titoli FAANG ancora in difficoltà. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street: Buon Natale in forte correzione, shutdown fa paura

Wall Street dicembre 2018 da incubo, numeri di un mese pazzesco

Nasdaq Composite in bear market. Dow Jones ed S&P 500, performance da Grande depressione. Perché i mercati azionari USA crollano, dal rallentamento dell'economia all'incubo shutdown.

Wall Street dicembre 2018 da incubo, numeri di un mese pazzesco

Wall Street al Natale nella tempesta, FAANG lanciano mayday

Dow Jones: Nike fuori dal coro, giù Walgreens e Goldman Sachs. Nyse, luce verde su CarMax grazie a trimestrale con utili oltre le attese. Nasdaq, FAANG in caduta libera. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street al Natale nella tempesta, FAANG lanciano mayday

Wall Street croce della morte, filotto FAANG completo con Apple

Croce della morte per Apple, la prima da tre anni a questa parte. Tutti i FAANG hanno prodotto una death cross, brutto segno? Ecco perché l'evento tecnico ribassista sulle azioni della società di Cupertino non deve essere preso sottogamba.

Wall Street croce della morte, filotto FAANG completo con Apple

Wall Street dentro la voragine, cerca ma non trova via di uscita

Dow Jones, profondo rosso su Walgreens Boots Alliance. Nyse, azioni Carnival Corporation crollano dopo trimestrale sul filo del rasoio. Orso sulle azioni Twitter, pesa rapporto di Amnesty International. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street dentro la voragine, cerca ma non trova via di uscita

Piazza Affari: FTSE MIB, il Gran Premio è rialzista con pit stop

Wall Street alimenta il cattivo umore delle piazze azionarie europee. Manovra governo giallo-verde, Ue continuerà a vigilare. Clausole di salvaguardia 2020-2021 pesanti come macigni.

Piazza Affari: FTSE MIB, il Gran Premio è rialzista con pit stop

Wall Street crolla a piombo dopo la Fed, tornano i sudori freddi

Nyse, General Mills sugli scudi dopo i conti. Nasdaq, Micron Technology in rosso su guidance Q2 2019 deludente. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street crolla a piombo dopo la Fed, tornano i sudori freddi

Wall Street: caccia alle small caps, ecco 3 Titoli promettenti

Ecco 3 small caps promettenti secondo George Young, gestore di portafoglio del Villere Balanced Fund, che è stato intervistato da TheStreet. Tre titoli per dire addio ai soliti acquisti, da Amazon a Facebook, che nelle ultime settimane hanno portato molti investitori a scottarsi.

Wall Street: caccia alle small caps, ecco 3 Titoli promettenti

Wall Street conta le ore su responso Fed, vietata ogni sorpresa

Dow Jones, Boeing sugli scudi. Nyse, azioni Philip Morris scivolano sul downgrade del Credit Suisse. Oracle in luce verde dopo la trimestrale. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street conta le ore su responso Fed, vietata ogni sorpresa

Piazza Affari sferzata dalla bufera USA, FTSE MIB col giubbotto

FTSE MIB, decisiva la tenuta dei 18400 punti dove passa il triplo minimo, segnato a ottobre, novembre e 10 dicembre che toglie letteralmente il sonno. Giù Piazza Affari, bene lo spread aspettando la fumata bianca Italia-Ue sulla manovra.

Piazza Affari sferzata dalla bufera USA, FTSE MIB col giubbotto
apk