S&P 500

RSS

S&P 500, il paniere azionario statunitense ad alta capitalizzazione

L’indice S&P 500, forma contratta di Standard & Poor’s 500, è un paniere azionario statunitense, che include al suo interno le 500 maggiori società per capitalizzazione attive sulla piazza (e quotate sui listini del New York Stock Exchange - NYSE, dell’American Stock Echange - Amex e del NASDAQ). Grazie al metodo di calcolo ponderato (per capitalizzazione di mercato) e all’inclusione ciclica di nuovi settori ed attività, l’indice è stato definito dal National Bureau of Economic Research come il migliore indicatore dell’economia statunitense nel suo insieme.

Le origini dello S&P 500

L’idea dell’S&P 500 nasce nel 1923, ma solo il 4 marzo del 1957 l’indice diviene operativo. Nel settembre del 1962 Standard & Poor’s stringe accordi con Ultronic Systems Corp.; da allora iniziano ad essere calcolati l’indice S&P 500 Stock Composite, il 425 Stock Industrial Index, the 50 Stock Utility Index e il 25 Stock Rail Index.
Nell’agosto dell’82, lo S&P 500 giunge a toccare quota 102,42; arriverò poi ad un massimo relativo nel marzo del 2000, raggiungendo quota 1552,87, nel periodo della bolla del dot.com. Quest’ultima porterà l’indice a perdere circa il 50% nell’ottobre del 2002 (a 768,63 dollari).

Sempre nel 1982 venne introdotto il future sull’S&P 500, contrattato sul CME (Chicago Mercantile Exchange), strumento utilizzato per lo più dai gestori di fondi per replicare l’andamento del benchmark e per coprirsi dai rischi del mercato USA.

La crisi 2007-2008 e i massimi di periodo

Il paniere delle migliori 500 società maggiormente capitalizzate del mercato USA ha risentito delle dinamiche degli anni 2007-2008, in cui lo scoppio della crisi dei mutui sub prime ed il fallimento di Lehman Brothers hanno abbattute ogni tipologia di asset e quotazione sul mercato.
Dal marzo 2009 (con l’inizio del primo Quantitative Easing) e l’uscita dal periodo di recessione per gli Stati Uniti, l’S&P 500 è passato dal quotare 683 dollari, ai 1818 del dicembre 2013, in rialzo del 166%.
Il 23 maggio l’indice chiude per la prima volta al di sopra dei 1900 dollari.

Composizione e performance recenti

Nell’elenco dei 500 maggiori titoli per capitalizzazione inclusi nell’S&P 500 (la cui composizione varia periodicamente, rispecchiando l’andamento di mercato), sono da notare i più recenti ingressi di alcuni colossi della piazza finanziaria. Tra questi, BlackRock (aprile 2011), Chipotle (aprile 2011), Tripadvisor (dicembre 2011), Fossil Inc. (aprile 2012), Garmin (dicembre 2012), General Motors (giugno 2013), Delta Airlines (settembre 2013), Facebook (dicembre 2013), Google (aprile 2014).

Sugli ultimi 20 anni, il total return dell’indice ha registrato i risultati peggiori nel 2001 (-11,89%), nel 2002 (-22,10%) e nel 2008 (-37%).
Le migliori performance sono state invece quelle del 1995 (+37,58%), del 1997 (+33,36%), del 1998 (+28,58%), del 2003 (+28,68%), del 2009 (+26,46%) e del 2013, quando l’indice ha totalizzato un rialzo del 32,39%.

Tra i migliori ETFs a disposizione sul mercato vi sono: iShares Core S&P 500 (IVV), SPDR S&P 500 (SPY) e Vanguard S&P 500 (VOO).

Per maggiori informazioni: S&P 500



La bufera non turba Wall Street: bullish la prima view sul 2019

E' rialzista la prima previsione fornita da una banca d'affari sui target per il prossimo anno dell'azionario USA.

La bufera non turba Wall Street: bullish la prima view sul 2019

Wall Street placida dopo le feste, Apple ed Amazon senza limiti

Dow Jones, Verizon Communications scivola sul doppio downgrade. Nyse, Goldman Sachs avvia copertura su Nordstrom, Nasdaq, Amazon vicina al trilione di dollari di capitalizzazione. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street placida dopo le feste, Apple ed Amazon senza limiti

Wall Street, gli scenari fino a marzo 2019 con incognita Midterm

Mercato toro USA, ottimismo ancora prevalente anche in vista delle elezioni di metà mandato negli Stati Uniti. Ecco perché tra corsi e ricorsi storici, ed i rialzi che storicamente ha fatto registrare l'ampio indice S&P 500.

Wall Street, gli scenari fino a marzo 2019 con incognita Midterm

Forex: analisi tecnica della giornata

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1,1625 con target a 1,1585 e 1,1565 in estensione.

Forex: analisi tecnica della giornata

Wall Street boom oggi, i 5 mercati toro più lunghi di sempre

Wall Street, dopo quasi dieci anni di bull market, è troppo cara? Ecco come difendersi, senza dover per forza scendere dal treno in corsa, grazie ad aggiustamenti di portafoglio mirati.

Wall Street boom oggi, i 5 mercati toro più lunghi di sempre

Forex: analisi tecnica della giornata

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1,1630 con target a 1,1580 e 1,1555 in estensione.

Forex: analisi tecnica della giornata

Wall Street serafica al weekend, per lunedì tutti fermi

Dow Jones, quotazioni Apple sempre più in alto. Nasdaq, azioni Lululemon Athletica in rally. Titoli Ambarella in calo su guidance ricavi deludente. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street serafica al weekend, per lunedì tutti fermi

I benefici del night trading

Le conclusioni non potrebbero risultare più speculari.

I benefici del night trading

L'eterno ritorno

L'eterno ritorno dell'uguale - più comunemente chiamato eterno ritorno - è una teoria filosofica di Friedrich Nietzsche.

L'eterno ritorno

Wall Street batte cassa sui record, Bezos sempre più ricco

Dow Jones, Apple in controtendenza su dichiarazioni Warren Buffett. Le Blue Chips in rosso oggi, giovedì 30 agosto 2018. Nasdaq, Amazon al nuovo record storico. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street batte cassa sui record, Bezos sempre più ricco

Wall Street turbo a tutto Nasdaq, rally Amazon verso cifra tonda

Dow Jones a piccoli passi verso i massimi all-time. Nyse, Hewlett Packard Enterprise in luce verde dopo i conti. Nasdaq, Amazon verso i 2.000 dollari per azione. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street turbo a tutto Nasdaq, rally Amazon verso cifra tonda

Wall Street tutta da vivere, nuovi record marchiati a fuoco

Dow Jones, bene Apple e Wal-Mart. Nyse, azioni Best Buy in rosso dopo i conti. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street, e le trimestrali di oggi a mercati USA chiusi.

Wall Street tutta da vivere, nuovi record marchiati a fuoco

Investimenti: più dell'azionario, rendono le vecchie Ferrari

Auto: i dati sui prezzi del mercato vintage mostrano che negli ultimi 10 anni le rosse d'epoca hanno ampiamente sovraperformato l'azionario.

Investimenti: più dell'azionario, rendono le vecchie Ferrari

Wall Street a passo di carica, Nasdaq show otto volte mille

Dow Jones, Pfizer in controtendenza. Nasdaq, Tesla in rosso su dietrofront Elon Musk. Azioni Advanced Micro Devices in grande spolvero. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street a passo di carica, Nasdaq show otto volte mille

Wall Street brinda al doppio all-time, tecnologici come calamite

Nyse, The Gap crolla dopo i conti. Nasdaq, venerdì da leoni per Autodesk. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street, e le trimestrali USA per la nuova ottava.

Wall Street brinda al doppio all-time, tecnologici come calamite

Borse USA: Barclays alza il target di fine anno per l'S&P500

Azionario USA: Barclays fornisce una nuova stima sui livelli che l'indice S&P 500 potrà raggiungere a fine 2018.

Borse USA: Barclays alza il target di fine anno per l'S&P500
apk