S&P 500

RSS

S&P 500, il paniere azionario statunitense ad alta capitalizzazione

L’indice S&P 500, forma contratta di Standard & Poor’s 500, è un paniere azionario statunitense, che include al suo interno le 500 maggiori società per capitalizzazione attive sulla piazza (e quotate sui listini del New York Stock Exchange - NYSE, dell’American Stock Echange - Amex e del NASDAQ). Grazie al metodo di calcolo ponderato (per capitalizzazione di mercato) e all’inclusione ciclica di nuovi settori ed attività, l’indice è stato definito dal National Bureau of Economic Research come il migliore indicatore dell’economia statunitense nel suo insieme.

Le origini dello S&P 500

L’idea dell’S&P 500 nasce nel 1923, ma solo il 4 marzo del 1957 l’indice diviene operativo. Nel settembre del 1962 Standard & Poor’s stringe accordi con Ultronic Systems Corp.; da allora iniziano ad essere calcolati l’indice S&P 500 Stock Composite, il 425 Stock Industrial Index, the 50 Stock Utility Index e il 25 Stock Rail Index.
Nell’agosto dell’82, lo S&P 500 giunge a toccare quota 102,42; arriverò poi ad un massimo relativo nel marzo del 2000, raggiungendo quota 1552,87, nel periodo della bolla del dot.com. Quest’ultima porterà l’indice a perdere circa il 50% nell’ottobre del 2002 (a 768,63 dollari).

Sempre nel 1982 venne introdotto il future sull’S&P 500, contrattato sul CME (Chicago Mercantile Exchange), strumento utilizzato per lo più dai gestori di fondi per replicare l’andamento del benchmark e per coprirsi dai rischi del mercato USA.

La crisi 2007-2008 e i massimi di periodo

Il paniere delle migliori 500 società maggiormente capitalizzate del mercato USA ha risentito delle dinamiche degli anni 2007-2008, in cui lo scoppio della crisi dei mutui sub prime ed il fallimento di Lehman Brothers hanno abbattute ogni tipologia di asset e quotazione sul mercato.
Dal marzo 2009 (con l’inizio del primo Quantitative Easing) e l’uscita dal periodo di recessione per gli Stati Uniti, l’S&P 500 è passato dal quotare 683 dollari, ai 1818 del dicembre 2013, in rialzo del 166%.
Il 23 maggio l’indice chiude per la prima volta al di sopra dei 1900 dollari.

Composizione e performance recenti

Nell’elenco dei 500 maggiori titoli per capitalizzazione inclusi nell’S&P 500 (la cui composizione varia periodicamente, rispecchiando l’andamento di mercato), sono da notare i più recenti ingressi di alcuni colossi della piazza finanziaria. Tra questi, BlackRock (aprile 2011), Chipotle (aprile 2011), Tripadvisor (dicembre 2011), Fossil Inc. (aprile 2012), Garmin (dicembre 2012), General Motors (giugno 2013), Delta Airlines (settembre 2013), Facebook (dicembre 2013), Google (aprile 2014).

Sugli ultimi 20 anni, il total return dell’indice ha registrato i risultati peggiori nel 2001 (-11,89%), nel 2002 (-22,10%) e nel 2008 (-37%).
Le migliori performance sono state invece quelle del 1995 (+37,58%), del 1997 (+33,36%), del 1998 (+28,58%), del 2003 (+28,68%), del 2009 (+26,46%) e del 2013, quando l’indice ha totalizzato un rialzo del 32,39%.

Tra i migliori ETFs a disposizione sul mercato vi sono: iShares Core S&P 500 (IVV), SPDR S&P 500 (SPY) e Vanguard S&P 500 (VOO).

Per maggiori informazioni: S&P 500


Wall Street col vento in poppa, terzo trimestre con due record

Nyse, azioni KB Home in rally dopo la trimestrale. Nasdaq, NVIDIA in denaro grazie a Citigroup. Azioni Zogenix in orbita dopo test positivi su trattamento contro sindrome di Dravet. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street col vento in poppa, terzo trimestre con due record

Wall Street: nessun cedimento in vista. Tre buy nell'high-tech

Mi aspetto che fino a fine anno i tre listini Usa possano continuare a salire, ma ad un ritmo più moderato dei mesi scorsi. Le strategie su indici e titoli suggerite da Alessandro Cocco.

Wall Street: nessun cedimento in vista. Tre buy nell'high-tech

Wall Street sposta le pedine, Roku superstar al Nasdaq

Nyse, Accenture: utili e ricavi quarto trimestre oltre le attese. Nasdaq, BlackBerry in rally grazie ai ricavi trimestrali. IPO Roku Inc., azioni in orbita al debutto. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street sposta le pedine, Roku superstar al Nasdaq

Borse: il toro correrà ancora, ma pronti a saltare giù nel 2018

Per Morgan Stanley lo S&P 500 può arrivare a 2700 punti base, ma saranno le ultime fiammate prima che si esaurisca definitivamente il bull market.

Borse: il toro correrà ancora, ma pronti a saltare giù nel 2018

Wall Street alla riscossa, suona la carica coi tecnologici

Dow Jones: Nike, ricavi Q1 2018 sul filo del rasoio. Nasdaq, azioni Micron Technology in grande spolvero. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street alla riscossa, suona la carica coi tecnologici

12 dividendi per garantirsi una rendita in ogni mese dell'anno

Azioni con un lungo track record di incrementi annuali del dividendo danno un senso di sicurezza che difficilmente si troverà altrove.

12 dividendi per garantirsi una rendita in ogni mese dell'anno

Wall Street gioca tutta in difesa, nuovo test in zona shopping

Nyse, Red Hat supera l'esame con i conti trimestrali. Darden Restaurants conferma guidance sugli utili. Equifax, Richard Smith lascia la carica di CEO. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street gioca tutta in difesa, nuovo test in zona shopping

7 buone ragioni da opporre a chi profetizza un crash del mercato

Nonostante i continui allarmi, a guardare bene anche i "tori" hanno qualche argomento non da poco da oppore al fronte dei ribassisti.

7 buone ragioni da opporre a chi profetizza un crash del mercato

Wall Street sferzata dai venti di guerra, tecnologici al tappeto

Dow Jones, Visa in testa ai ribassi. Nyse, General Motors in denaro grazie a Deutsche Bank. Target Corporation alza paga minima oraria agli impiegati. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street sferzata dai venti di guerra, tecnologici al tappeto

Wall Street calcola rischio test nucleari, weekend col brivido

Nyse, shopping su CarMax dopo la trimestrale. Hewlett Packard Enterprise Company, licenziamenti in arrivo? Nasdaq, azioni The Finish Line in rally. American Airlines in denaro grazie all'upgrade di Barclays. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street calcola rischio test nucleari, weekend col brivido

Wall Street tutta in surplace, ma non torna a rigare dritto

Dow Jones, vendite su Apple. Nyse, Anadarko Petroleum sugli scudi grazie al buyback. Azioni Calgon Carbon volano sul takeover della giapponese Kuraray. Nasdaq, Biogen scivola sul downgrade di Raymond James. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street tutta in surplace, ma non torna a rigare dritto

Wall Street fermata e ripartenza, mette un punto fermo sulla Fed

Nyse, vendite su General Mills dopo i conti trimestrali. Nasdaq, Adobe Systems dopo i dati Q3 2017. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street fermata e ripartenza, mette un punto fermo sulla Fed

Wall Street non c'è due senza tre, trading a gonfie vele

Nyse, AutoZone in lettera dopo la trimestrale. Sprint e T-Mobile US pronte per una fusione? Nasdaq, Post Holdings lancia takeover su Bob Evans. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street non c'è due senza tre, trading a gonfie vele
apk