3M

3M, azienda dei marchi Scotch e Post-it

La società 3M, Minnesota Mining and Manufacturing Company è una delle principali società americane, attiva nella filiera industriale dei conglomerati. 3M è attiva nei seguenti settori: Salute, Industria e trasporti, Elettronica, Elettrotecnica e Comunicazioni, Sicurezza e protezioni, Display e grafica, Ufficio e largo Consumo.

Dalle origini alla realtà odierna

La società è stata costituita a Two Harbors, nel Minnesota da cinque imprenditori americani nel lontano 1902. Nel 1905 la società inizia a lavorare nella filiera della carta vetrata. I primi successi arrivarono con la creazione della carta vetrata impermeabile. Negli anni seguenti, la 3M continua la sua espansione e crescita, realizzando tantissimi prodotti, come il nastro adesivo in cellophane Scotch, pellicole, nastri magnetici, i famosi foglietti post-it, panni per la pulizia, fino ai prodotti medicali odontoiatrici.

Oggi, la società è una realtà presente a livello mondiale, specializzata in molti settori che spaziano dalla sicurezza, alla sanità, ai prodotti per l'ufficio. La multinazionale produce una vasta gamma di prodotti, oltre 75.000 articoli di diversi marchi come Scotchlite, Nexcare, Thinsulate, Filtrete, Scotch-Brite, Command Adhesive, Post-it,

I principali dati finanziari 2012 della 3M

La multinazionale americana ha la propria sede principale a St. Paul, nel Minnesota, ed è presente a livello globale in oltre 190 nazioni dando lavoro a circa 88.000 dipendenti.
Il colosso americano è presente in Italia da oltre una cinquantina d'anni ed ha la sede a Pioltello, in Via Norberto Bobbio n. 21.

3M quota alla Borsa di New, nel Dow Jones Index, con il simbolo MMM, ed ha chiuso l'esercizio relativo al 2012 con un fatturato pari a 29,6 miliardi di dollari

Per maggiori informazioni: 3M



Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli .

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli .

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

A Wall Street c'è ancora fiducia: i titoli da seguire

In assenza di dati macro di rilievo l'attenzione viene catalizzata da alcune società che hanno diffuso i conti degli ultimi tre mesi.

A Wall Street c'è ancora fiducia: i titoli da seguire

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli .

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

ePrice: nel semestre perdita in calo a € 5,755 mln (-44,3%)

Il Consiglio di Amministrazione di ePRICE, la prima piattaforma nazionale di e-Commerce quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana, ha approvato in data odierna i risultati al 30 giugno 2018.

ePrice: nel semestre perdita in calo a € 5,755 mln (-44,3%)

Mediobanca, CheBanca! chiude l'esercizio con un utile da € 27,7 mln

Il Consiglio di Amministrazione di CheBanca! (gruppo Mediobanca) ha approvato i risultati di esercizio al 30 giugno 2018.

Mediobanca, CheBanca! chiude l'esercizio con un utile da € 27,7 mln

Autogrill, risultato netto underlying a € 7,0 mln nel semestre

Il Consiglio di Amministrazione di Autogrill ha esaminato e approvato i risultati consolidati al 30 giugno 2018.

Autogrill, risultato netto underlying a € 7,0 mln nel semestre

Wall Street sale in attesa dei dati macro. Focus su trimestrali

Il mercato mostra una buona intonazione sostenuto dai buoni numeri di alcuni big dell'economia Usa. In serata i conti di AT&T e Texas Instruments.

Wall Street sale in attesa dei dati macro. Focus su trimestrali

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento
apk