A2A

RSS

A2A, principale multiutility italiana

A2A S.p.A. è operativo nei seguenti settori:
- divisione calore e servizi (comprende il teleriscaldamento per uso urbano e gli impianti di cogenerazione);
- divisione energia: produzione e distribuzione dell'energia elettrica e del gas a metano;
- divisione reti: commercializzazione dell'energia elettrica, gas e ciclo idrico integrato;
- divisione ambiente: si occupa della raccolta e del trattamento dei rifiuti (industriali ed urbani).

Le origini

La società è stata costituita in Lombardia nel 2008, grazie alla fusione delle società AEM ed AMSA, realtà storiche municipali di Milano, e l'azienda pluriservizi appartenete al Comune di Brescia, ASM.

Il gruppo A2A oggi

A2A vanta il secondo posto in Italia come operatore per l'energia elettrica (ha acquisito anche il 56% di Edipower); si è inoltre classificata al primo posto in Italia nel ramo del teleriscaldamento e al terzo posto per la vendita del gas.
La società ricopre altresì una fetta consistente del mercato francese, inserendosi nel settore del teleriscaldamento con strutture di cogenerazione. Essa è presente anche nel Montenegro, con diversi impianti idroelettrici e termoelettrici, così da poter produrre e distribuire la stessa energia. Inoltre, è presente anche in Grecia, Spagna ed in Gran Bretagna, Paesi rispetto ai quali A2A ricopre il ruolo di partner tecnologico, per la produzione da fonti rinnovabili.

I principali dati finanziari

Il gruppo A2A ha sede principale a Brescia, in Via Lamarmora, 230 ed è quotato alla Borsa di Milano, sul listino FTSE Mib con il simbolo A2A.
La multiutility ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013 con ricavi per 5.604 milioni di euro, in netto calo rispetto all'anno 2012 dove il fatturato era in crescita rispetto al 2012 e pari a 6.480 milioni di euro.

Per maggiori informazioni: A2A



Borse frenate da timori su Brexit. Milano sale malgrado Draghi

Sul mercato domestico arretrano i titoli del settore bancario e proseguono le vendite su Prysmian. Spunti positivi per le utilities.

Borse frenate da timori su Brexit. Milano sale malgrado Draghi

Utility in recupero grazie al calo di rendimenti e spread

Utility in recupero grazie al calo di rendimenti e spread dei BTP: il decennale rende il 3,44% (-8 bp), lo spread sul Bund scende a 306 bp (-9 bp).

Utility in recupero grazie al calo di rendimenti e spread

I Buy di oggi da A2a a Unieuro

Per gli analisti di Equita valgono un buy A2a con target price di 1,74 euro in scia ai risultati trimestrali, Autogrill con prezzo obiettivo di 11,70 euro.

I Buy di oggi da A2a a Unieuro

Casta Diva triplica il valore del settore eventi

Casta Diva Group, PMI Innovativa quotata su AIM Italia attiva a livello internazionale nel settore della comunicazione, annuncia la costituzione in data odierna di DISTRICT S.

Casta Diva triplica il valore del settore eventi

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese.

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese

I Buy di oggi, da Anima a Terna

A Banca Akros sono Buy su Anima (target price a 5,4 euro e a 5,6 euro per Equita) dopo i dati del Q3.

I Buy di oggi, da Anima a Terna

A2A: utile netto +48% a 335 mln nei primi nove mesi

Si è riunito oggi il Consiglio di Amministrazione di A2A S.

A2A: utile netto +48% a 335 mln nei primi nove mesi

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari torna a ballare sui supporti e i rischi aumentano

Il Ftse Mib ha perso ancora terreno, avvicinandosi a delle soglie supportive da cui dipenderanno le sue sorti nel breve. I market movers di domani.

Piazza Affari torna a ballare sui supporti e i rischi aumentano

Acsm-Agam, utile di gruppo a € 10,3 mln (+51,9%)

Il Consiglio di Amministrazione di Acsm-Agam ha approvato le Informazioni finanziarie periodiche aggiuntive del Gruppo al 30 settembre 2018.

Acsm-Agam, utile di gruppo a € 10,3 mln (+51,9%)

Piazza Affari: i conti non tornano

Pesanti vendite su Leonardo e Telecom dopo le trimestrali. male anche Saipem e l'intera galassia Agnelli. Si salvano le utilities e Salvatore Ferragamo.

Piazza Affari: i conti non tornano

Piazza Affari in flessione, dominano le trimestrali. FTSE MIB -0,88%

Piazza Affari in flessione, dominano le trimestrali.

Piazza Affari in flessione, dominano le trimestrali. FTSE MIB -0,88%

A2A stenta nel mettere in piedi una reazione

A2A trova molte difficoltà nel mettere in piedi una reazione alla flessione partita a settembre.

A2A stenta nel mettere in piedi una reazione

Contrastato il comparto delle utility a Milano

Andamento contrastato per il settore delle società dei servizi pubblici a Piazza Affari: l'indice Ftse Italia All Share Utilities guadagna lo 0,04 per cento.

Contrastato il comparto delle utility a Milano

A2A non reagisce alla flessione

A2A non riesce per il momento ha reagire alla flessione partita a settembre.

A2A non reagisce alla flessione

Piazza Affari: strategie post crollo. I titoli buy a novembre

Ottobre si avvia alla conclusione con un bilancio pesante per il Ftse Mib, ma questa correzione non induce gli analisti ad abbandonare la cautela per vari motivi. I titoli da mettere in portafoglio il mese prossimo.

Piazza Affari: strategie post crollo. I titoli buy a novembre
apk