A2A

RSS

A2A, principale multiutility italiana

A2A S.p.A. è operativo nei seguenti settori:
- divisione calore e servizi (comprende il teleriscaldamento per uso urbano e gli impianti di cogenerazione);
- divisione energia: produzione e distribuzione dell'energia elettrica e del gas a metano;
- divisione reti: commercializzazione dell'energia elettrica, gas e ciclo idrico integrato;
- divisione ambiente: si occupa della raccolta e del trattamento dei rifiuti (industriali ed urbani).

Le origini

La società è stata costituita in Lombardia nel 2008, grazie alla fusione delle società AEM ed AMSA, realtà storiche municipali di Milano, e l'azienda pluriservizi appartenete al Comune di Brescia, ASM.

Il gruppo A2A oggi

A2A vanta il secondo posto in Italia come operatore per l'energia elettrica (ha acquisito anche il 56% di Edipower); si è inoltre classificata al primo posto in Italia nel ramo del teleriscaldamento e al terzo posto per la vendita del gas.
La società ricopre altresì una fetta consistente del mercato francese, inserendosi nel settore del teleriscaldamento con strutture di cogenerazione. Essa è presente anche nel Montenegro, con diversi impianti idroelettrici e termoelettrici, così da poter produrre e distribuire la stessa energia. Inoltre, è presente anche in Grecia, Spagna ed in Gran Bretagna, Paesi rispetto ai quali A2A ricopre il ruolo di partner tecnologico, per la produzione da fonti rinnovabili.

I principali dati finanziari

Il gruppo A2A ha sede principale a Brescia, in Via Lamarmora, 230 ed è quotato alla Borsa di Milano, sul listino FTSE Mib con il simbolo A2A.
La multiutility ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013 con ricavi per 5.604 milioni di euro, in netto calo rispetto all'anno 2012 dove il fatturato era in crescita rispetto al 2012 e pari a 6.480 milioni di euro.

Per maggiori informazioni: A2A



Piazza Affari: giocare ancora in difesa. Titoli buy a settembre

La correzione di agosto ha portato il listino italiano su valutazioni ragionevoli, ma per Equita SIM è meglio attendere prima di considerare le quotazioni attuali come un'opportunità buy. Il portafoglio ideale a settembre.

Piazza Affari: giocare ancora in difesa. Titoli buy a settembre

Piazza Affari chiude l’ottava con un altro ribasso

Pirelli zavorrata da un report di Beremberg. Continua il crollo di Telecom, ancora male tutto il settore bancario. Rimbalza Tenaris, bene Saipem.

Piazza Affari chiude l’ottava con un altro ribasso

Borsa Italiana in rosso, vendite diffuse e spread in rialzo

Borsa Italiana chiude l'ultima seduta di questa ottava con forti perdite nel contesto di mercati azionari orientati al ribasso dai rinnovati timori di una guerra commerciale globale.

Borsa Italiana in rosso, vendite diffuse e spread in rialzo

Acsm-Agam, nel primo semestre utile in calo a € 5,4 mln

Il Consiglio di Amministrazione di Acsm-Agam ha approvato il bilancio consolidato semestrale abbreviato del Gruppo Acsm Agam al 30 giugno 2018, ultima situazione finanziaria redatta prima dell'efficacia del progetto di Aggregazione, già comunicato al mercato e maggiormente dettagliato a seguire.

Acsm-Agam, nel primo semestre utile in calo a € 5,4 mln

Borsa Italiana in calo, torna la paura delle guerre commerciali

Nel pomeriggio l'azionario italiano perde ancora quota nel contesto di mercati europei spinti al ribasso dai rinnovati timori di una guerra commerciale globale.

Borsa Italiana in calo, torna la paura delle guerre commerciali

A2A, rischio testa e spalle ribassista

Momento difficile per A2A che si sta allontanandorapidamente dai massimi di agosto a 1,618 euro.

A2A, rischio testa e spalle ribassista

I Buy di oggi da A2a a Prysmian

Equita assegna un buy ad Aquafil con target price di 14,50 in scia ai risultati semestrali in linea con il consensus.

I Buy di oggi da A2a a Prysmian

Borsa Italiana in rialzo: in rimonta le banche, brilla Ferrari

In deciso recupero l'azionario italiano che, in chiusura di seduta, si allinea alle performance positive dei mercati europei e statunitensi.

Borsa Italiana in rialzo: in rimonta le banche, brilla Ferrari

Borsa Italiana ancora in leggero calo: bene Ferrari, male TIM

Ancora sottotono nel pomeriggio l'azionario italiano mentre i maggiori listini europei appiano contrastati.

Borsa Italiana ancora in leggero calo: bene Ferrari, male TIM

Atteso un ultimo minimo prima di una ripresa: i titoli in e out

Poco sotto i minimi dell'anno il Ftse Mib dovrebbe trovare un valido supporto da cui è attesa una reazione violenta. L'analisi e le strategie di Massimiliano De Marco.

Atteso un ultimo minimo prima di una ripresa: i titoli in e out

Seduta in rosso a Piazza Affari, male Atlantia e le banche

Chiudono la giornata di contrattazioni in deciso ribasso i maggiori indici azionari di Borsa Italiana.

Seduta in rosso a Piazza Affari, male Atlantia e le banche

Ancora vendite a Piazza Affari, male A2A e Unicredit

Resta sottotono l'azionario italiano nel primo pomeriggio nonostante mercati europei in moderato rialzo dopo la notizia dell'accordo commerciale tra Stati Uniti e Messico, parzialmente ridimensionata dalla conferma degli attriti di Washington con Beijing.

Ancora vendite a Piazza Affari, male A2A e Unicredit

I buy di oggi da A2a a Piaggio

Per gli analisti di Equita vale un buy Autostrada To-Mi con target price di 21 euro (Itinera, attraverso Almar, si aggiudica nuovi contratto per 500 mln di dollari).

I buy di oggi da A2a a Piaggio

Sottotono Borsa Italiana, pesano ancora banche e utility

Avvio sottotono per l'azionario italiano nonostante la positiva intonazione dei mercati europei dopo la notizia dell'accordo commerciale tra Stati Uniti e Messico, parzialmente ridimensionata dalla conferma degli attriti di Washington con Beijing.

Sottotono Borsa Italiana, pesano ancora banche e utility

Chiusura in recupero per Borsa Italiana: Ftse Mib +0,27%

Nel pomeriggio i maggiori listini azionari italiani recuperano terreno incoraggiati dal positivo andamento di Wall Street.

Chiusura in recupero per Borsa Italiana: Ftse Mib +0,27%

Azionario italiano ancora in calo, male utility e banche

Proseguono nel pomeriggio i cali dei maggiori listini azionari italiani a fronte di mercati azionari europei orientati al rialzo.

Azionario italiano ancora in calo, male utility e banche
apk