A2A

RSS

A2A, principale multiutility italiana

A2A S.p.A. è operativo nei seguenti settori:
- divisione calore e servizi (comprende il teleriscaldamento per uso urbano e gli impianti di cogenerazione);
- divisione energia: produzione e distribuzione dell'energia elettrica e del gas a metano;
- divisione reti: commercializzazione dell'energia elettrica, gas e ciclo idrico integrato;
- divisione ambiente: si occupa della raccolta e del trattamento dei rifiuti (industriali ed urbani).

Le origini

La società è stata costituita in Lombardia nel 2008, grazie alla fusione delle società AEM ed AMSA, realtà storiche municipali di Milano, e l'azienda pluriservizi appartenete al Comune di Brescia, ASM.

Il gruppo A2A oggi

A2A vanta il secondo posto in Italia come operatore per l'energia elettrica (ha acquisito anche il 56% di Edipower); si è inoltre classificata al primo posto in Italia nel ramo del teleriscaldamento e al terzo posto per la vendita del gas.
La società ricopre altresì una fetta consistente del mercato francese, inserendosi nel settore del teleriscaldamento con strutture di cogenerazione. Essa è presente anche nel Montenegro, con diversi impianti idroelettrici e termoelettrici, così da poter produrre e distribuire la stessa energia. Inoltre, è presente anche in Grecia, Spagna ed in Gran Bretagna, Paesi rispetto ai quali A2A ricopre il ruolo di partner tecnologico, per la produzione da fonti rinnovabili.

I principali dati finanziari

Il gruppo A2A ha sede principale a Brescia, in Via Lamarmora, 230 ed è quotato alla Borsa di Milano, sul listino FTSE Mib con il simbolo A2A.
La multiutility ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013 con ricavi per 5.604 milioni di euro, in netto calo rispetto all'anno 2012 dove il fatturato era in crescita rispetto al 2012 e pari a 6.480 milioni di euro.

Per maggiori informazioni: A2A



Poco mossa A2A

Poco mossa A2A che resta esposta al rischio di completamento del potenziale doppio massimo in formazione da fine novembre: conferme in caso di chiusura di seduta inferiore a 1,47 euro, con obiettivo ideale in area 1,40.

Poco mossa A2A

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli .

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese.

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese

I Buy di oggi, da Creval a Unieuro

A Mediobanca sono Outperform su Creval (target price a 0,13 euro) con la sottoperferormance non attribuibile ai fondamentali.

I Buy di oggi, da Creval a Unieuro

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli.

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Atteso un mini rally, ma i rischi restano. I titoli in watchlist

Nel breve è probabile per il Ftse Mib un graduale recupero, ma la fase più pericolosa sarà a inizio 2019. L'analisi e le strategie di Enrico Malverti.

Atteso un mini rally, ma i rischi restano. I titoli in watchlist

I Buy di oggi da Banco Bpm a OpenjobMetis

Per Equita vale un buy Banco Bpm con target price di 3,10 euro, alzato dal precedente 2,90 euro.

I Buy di oggi da Banco Bpm a OpenjobMetis

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli.

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Acsm-Agam: piano al 2023, risultati e dividendi in crescita

Il Consiglio di Amministrazione di Acsm-Agam ha approvato il Piano Industriale 2019-2023, il primo post Aggregazione, frutto della partnership tra realtà industrialmente solide e fortemente radicate nei rispettivi territori insieme al partner industriale A2A.

Acsm-Agam: piano al 2023, risultati e dividendi in crescita

Sotto la lente dell'analisi tecnica

La lista che segue è composta da alcuni dei titoli appartenenti agli indici di Borsa Italiana, ritenuti tra i più significativi in base ai criteri di liquidità dell'analisi tecnica e tali da garantire una rappresentazione complessiva dei vari settori ICB italiani.

Sotto la lente dell'analisi tecnica

Il Punto sui Mercati

Scattano le prese di beneficio a Piazza Affari, sui minimi di giornata nel primo pomeriggio.

Il Punto sui Mercati

A2a resta in vista di ostacoli critici

A2A (+0,60%) resta in vista di ostacoli di rilievo a 1,52/1,55 circa.

A2a resta in vista di ostacoli critici

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli.

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Rally di Natale ancora possibile. I buy di dicembre a Milano

L'ultimo mese dell'anno è partito in rialzo a Piazza Affari: occhio puntati sulla BCE da cui potrebbe arrivare una sorpresa per le banche e l'intero mercato. Le blue chips da mettere in portafoglio a dicembre.

Rally di Natale ancora possibile. I buy di dicembre a Milano

Ftse Mib: niente rally, solo un lieve lifting di fine anno

Inutile aspettarsi un mercato scoppiettante e in pieno rally di Natale, visto che a Piazza Affari ci sono più rischi al ribasso che al rialzo. Quali titoli preferire ed evitare ora? Ce lo dice Fabrizio Brasili.

Ftse Mib: niente rally, solo un lieve lifting di fine anno

Ftse Mib in festa (+2,2%): ottimismo nel breve. I titoli hot

Dopo l'accordo Cina-Usa sui dazi il Ftse Mib è atteso dapprima ad un test dei recenti massimi di periodo e in seguito al superamento degli stessi. L'analisi di Roberto Scudeletti.

Ftse Mib in festa (+2,2%): ottimismo nel breve. I titoli hot
apk