A2A

RSS

A2A, principale multiutility italiana

A2A S.p.A. è operativo nei seguenti settori:
- divisione calore e servizi (comprende il teleriscaldamento per uso urbano e gli impianti di cogenerazione);
- divisione energia: produzione e distribuzione dell'energia elettrica e del gas a metano;
- divisione reti: commercializzazione dell'energia elettrica, gas e ciclo idrico integrato;
- divisione ambiente: si occupa della raccolta e del trattamento dei rifiuti (industriali ed urbani).

Le origini

La società è stata costituita in Lombardia nel 2008, grazie alla fusione delle società AEM ed AMSA, realtà storiche municipali di Milano, e l'azienda pluriservizi appartenete al Comune di Brescia, ASM.

Il gruppo A2A oggi

A2A vanta il secondo posto in Italia come operatore per l'energia elettrica (ha acquisito anche il 56% di Edipower); si è inoltre classificata al primo posto in Italia nel ramo del teleriscaldamento e al terzo posto per la vendita del gas.
La società ricopre altresì una fetta consistente del mercato francese, inserendosi nel settore del teleriscaldamento con strutture di cogenerazione. Essa è presente anche nel Montenegro, con diversi impianti idroelettrici e termoelettrici, così da poter produrre e distribuire la stessa energia. Inoltre, è presente anche in Grecia, Spagna ed in Gran Bretagna, Paesi rispetto ai quali A2A ricopre il ruolo di partner tecnologico, per la produzione da fonti rinnovabili.

I principali dati finanziari

Il gruppo A2A ha sede principale a Brescia, in Via Lamarmora, 230 ed è quotato alla Borsa di Milano, sul listino FTSE Mib con il simbolo A2A.
La multiutility ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013 con ricavi per 5.604 milioni di euro, in netto calo rispetto all'anno 2012 dove il fatturato era in crescita rispetto al 2012 e pari a 6.480 milioni di euro.

Per maggiori informazioni: A2A


Equita cambia strategia su Piazza Affari: i titoli di dicembre

La SIM milanese ha ridotto il suo sottopeso sull'azionario, mantenendo però un atteggiamento cauto per diversi motivi. Meno banche in portafoglio, più industriali: i titoli suggeriti per l'ultimo mese dell'anno.

Equita cambia strategia su Piazza Affari: i titoli di dicembre

A2A estende il rally

A2A estende il rally e tocca i livelli più elevati da oltre nove anni.

A2A estende il rally

Ancora acquisti sulle utilities: tanti i titoli che hanno appeal

I titoli del comparto si spingono ancora in avanti dopo la buona performance di ieri, aiutati in alcuni casi dai giudizi delle banche d'affari. Le migliori occasioni da cogliere tra le utilities e i temi da approcciare con più cautela.

Ancora acquisti sulle utilities: tanti i titoli che hanno appeal

Borsa italiana in recupero: Ftse Mib +0,52%

Borsa italiana in recupero: Ftse Mib +0,52%.

Borsa italiana in recupero: Ftse Mib +0,52%

Piazza Affari sopra la parità: Ftse Mib +0,26%

Piazza Affari sopra la parità: Ftse Mib +0,26%.

Piazza Affari sopra la parità: Ftse Mib +0,26%

I buy di oggi da A2A a Yoox Net a Porter

Banca Finnat valuta un buy Casta Diva (TP 3.12) data la realizzazione di spot d’autore anche in Cina.

I buy di oggi da A2A a Yoox Net a Porter

Utility contrastate in vista della chiusura

Andamento ancora contrastato per il comparto delle società dei servizi al cittadino a Piazza Affari: l'indice settoriale Ftse Italia All Share Utilities cede lo 0,17% in prossimità del termine della seduta.

Utility contrastate in vista della chiusura

Piazza Affari: trend long invariato. Scenari e titoli appetibili

Nel peggiore dei casi posso aspettarmi che il Ftse Mib torni sui precedenti massimi dell'anno, quindi c'è ancora un po' di upside al rialzo. La view e le strategie di Gianvito D'Angelo.

Piazza Affari: trend long invariato. Scenari e titoli appetibili

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere 

Il FtseMib disegna una una white spinning top con lunga upper shadow che fotografa una seduta con volumi ridotti a causa della giornata semi – festiva in Usa.

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere 

A2A in rialzo grazie alla promozione di Bca IMI

Il titolo si è spinto in avanti sulla scia dell'uprade arrivato da Banca IMI che ha migliorato anche le stime sull'eps.

A2A in rialzo grazie alla promozione di Bca IMI

A2A tocca i massimi da fine 2008

A2A tocca i massimi da fine 2008 ma non riesce ancora a mettersi perentoriamente alle spalle le resistenze di area 1,50/1,55 euro, operazione necessaria a confermare la riattivazione della tendenza ascendente di fondo verso 1,70 circa, lato alto del canale in forza dal 2013.

A2A tocca i massimi da fine 2008

Prevalgono gli acquisti sulle utility

Acquisti nel pomeriggio sulle maggiori società di servizi al cittadino a Piazza Affari: l'indice Ftse Italia All Share Utilities guadagna lo 0,72 per cento.

Prevalgono gli acquisti sulle utility

Borsa italiana poco sopra la parità: Ftse Mib +0,11%

Borsa italiana poco sopra la parità: Ftse Mib +0,11%.

Borsa italiana poco sopra la parità: Ftse Mib +0,11%
apk