A2A

RSS

A2A, principale multiutility italiana

A2A S.p.A. è operativo nei seguenti settori:
- divisione calore e servizi (comprende il teleriscaldamento per uso urbano e gli impianti di cogenerazione);
- divisione energia: produzione e distribuzione dell'energia elettrica e del gas a metano;
- divisione reti: commercializzazione dell'energia elettrica, gas e ciclo idrico integrato;
- divisione ambiente: si occupa della raccolta e del trattamento dei rifiuti (industriali ed urbani).

Le origini

La società è stata costituita in Lombardia nel 2008, grazie alla fusione delle società AEM ed AMSA, realtà storiche municipali di Milano, e l'azienda pluriservizi appartenete al Comune di Brescia, ASM.

Il gruppo A2A oggi

A2A vanta il secondo posto in Italia come operatore per l'energia elettrica (ha acquisito anche il 56% di Edipower); si è inoltre classificata al primo posto in Italia nel ramo del teleriscaldamento e al terzo posto per la vendita del gas.
La società ricopre altresì una fetta consistente del mercato francese, inserendosi nel settore del teleriscaldamento con strutture di cogenerazione. Essa è presente anche nel Montenegro, con diversi impianti idroelettrici e termoelettrici, così da poter produrre e distribuire la stessa energia. Inoltre, è presente anche in Grecia, Spagna ed in Gran Bretagna, Paesi rispetto ai quali A2A ricopre il ruolo di partner tecnologico, per la produzione da fonti rinnovabili.

I principali dati finanziari

Il gruppo A2A ha sede principale a Brescia, in Via Lamarmora, 230 ed è quotato alla Borsa di Milano, sul listino FTSE Mib con il simbolo A2A.
La multiutility ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013 con ricavi per 5.604 milioni di euro, in netto calo rispetto all'anno 2012 dove il fatturato era in crescita rispetto al 2012 e pari a 6.480 milioni di euro.

Per maggiori informazioni: A2A



Borse in decisa ripresa, ma l'economia UE frena. Bene i bancari

Sul mercato domestico risalgono la china i titoli del gruppo Fca, mentre sono deboli le utilities. Scatto felino per STM sulla scia del newsflow del settore.

Borse in decisa ripresa, ma l'economia UE frena. Bene i bancari

Utility in flessione con rialzo rendimenti

Comparto utility in flessione, complice il balzo dei rendimenti: quello del BTP decennale sale di 10 bp al 2,71%.

Utility in flessione con rialzo rendimenti

ACSM-AGAM e AGESP studiano partnership industriale e societaria

Acsm-Agam e AGESP hanno ?rmato una lettera di intenti non vincolante ?nalizzata allo studio di un percorso di aggregazione con l'obiettivo di valorizzare le competenze, le strette relazioni con i territori serviti e la storia delle rispettive realtà.

ACSM-AGAM e AGESP studiano partnership industriale e societaria

I Buy di oggi, da A2A a Fca

Gli analisti di Mediobanca giudicano Outperform A2a.

I Buy di oggi, da A2A a Fca

ACSM-AGAM, A2A ed LRH depositano in Consob il documento dell'opa

Comunicazione ai sensi dell'art.

ACSM-AGAM, A2A ed LRH depositano in Consob il documento dell'opa

A2A conferma la solidità del movimento ascendente

A2A supera l'ostacolo a 1,55 euro confermando la solidità del movimento ascendente in forza da inizio giugno.

A2A conferma la solidità del movimento ascendente

I Buy di oggi, da A2A a Exprivia

Banca Akros assegna una raccomandazione Accumulate a Banca Generali (con target a 25,50 euro).

I Buy di oggi, da A2A a Exprivia

I Buy di oggi, da Beni Stabili a Iren

Banca Akros assegna una raccomandazione Accumulate a Beni Stabili (con target a 0,80 euro).

I Buy di oggi, da Beni Stabili a Iren

Buone prospettive per le utilities: i titoli buy e sell

I titoli del comparto oggi si muovono in maniera contrastata e intanto gli analisti di alcune banche d'affari accendono un faro sul settore. Le azioni su cui puntare e quelle da evitare nel breve.

Buone prospettive per le utilities: i titoli buy e sell

Mercato ingabbiato in laterale: previsioni e titoli da valutare

Nel breve ci sono dei livelli chiave da monitorare per il Ftse Mib, oltre i quali si potrebbe assistere al test di importanti supporti e resistenze. L'analisi di Roberto Scudeletti.

Mercato ingabbiato in laterale: previsioni e titoli da valutare

Quadro grafico di breve termine positivo per A2A

Quadro grafico di breve termine positivo per A2A che in caso di perentoria vittoria oltre l'ostacolo a 1,55 euro darebbe ulteriore vigore al movimento ascendente in forza da inizio giugno, con primo obiettivo a 1,62 e, in ottica di medio periodo, sul massimo pluriennale a 1,6955 toccato a fine aprile.

Quadro grafico di breve termine positivo per A2A

L'Angolo del Trader

CNH Industrial in rosso nella seduta di mercoledì.

L'Angolo del Trader

Dopo Eni anche Enel si tira fuori dalla gara sul solare di Rtr

Secondo quanto riportano fonti citate da Reuters, alla vigilia della scadenza per la presentazione delle offerte vincolanti, mercoledì anche Enel si sarebbe tirata fuori dalla gara su Rete Rinnovabile (Rtr).

Dopo Eni anche Enel si tira fuori dalla gara sul solare di Rtr

In arrivo le offerte per Rtr. Eni non parteciperà alla gara

Secondo quanto riporta Reuters, le offerte vincolanti per Rete Rinnovabile (Rtr, ex controllata di Terna nell'energia solare) sono attese per giovedì 12 luglio.

In arrivo le offerte per Rtr. Eni non parteciperà alla gara

Acsm-Agam, la nuova compagine azionaria

Dalle comunicazioni obbligatorie alla Consob in materia di partecipazioni rilevanti e a seguito dell'efficacia della fusione per incorporazione di A2A IDRO 4, ACEL SERVICE, AEVVENERGIE, ASPEM, Azienda Energetica Valtellina Valchiavenna, Lario Reti Gas in Acsm-Agam e del contestuale aumento di capitale a servizio del concambio delle società fuse, si apprende la nuova compagine azionaria di Acsm-Agam composta come segue.

Acsm-Agam, la nuova compagine azionaria

Borsa italiana negativa, Telecom e bancari in rosso. FTSE MIB -0,52%

Borsa italiana negativa, Telecom e bancari in rosso.

Borsa italiana negativa, Telecom e bancari in rosso. FTSE MIB -0,52%
apk