Abercrombie & Fitch

RSS

Abercrombie & Fitch, società specializzata nel settore della moda

La società statunitense Abercrombie & Fitch Co., leader nel settore della moda, è stata fondata il 4 giugno 1892 da David T. Abercrombie ed Ezra Fitch ed ha mosso i primi passi sul mercato come fornitrice di materiale d’abbigliamento, per lo più sportivo ed escursionistico.
Fin dal principio la potenzialità del gruppo è stata colta da diverse realtà finanziarie che, dagli anni ’60, si contesero la proprietà aziendale. Nel 1988 l'acquisto da parte di The Limited ha posto la casa di moda sotto la direzione del Presidente ed Amministratore delegato Michael F. Jeffries, attualmente in carica.

La presenza di Abercrombie sul territorio

Presente in quattro continenti, dal 1892 il primo negozio del gruppo Abercrombie & Fitch è collocato a Manhattan (NYC), seguito da punti vendita di altrettanta importanza dislocati negli Stati Uniti (oltre 3000 negozi) e in Canada (Toronto, Etobicoke, Edmonton, Calgary), in 9 nazioni d’Europa (Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Spagna ed UK) e in Asia (Giappone, Singapore, Hong Kong, Corea del Sud).

La storia presente e passata

Il gruppo Abercrombie & Fitch racchiude al suo interno differenti realtà, quali Abercrombie Kids, Hollister Co. e Gilly Hicks.
Seppur legato ad una fama d’ultima tendenza, la società ha vestito fin dagli albori celebri glorie del passato: tra queste, Teddy Roosevelt, Greta Garbo e Katharine Hepburn, Ernest Hemingway, John F. Kennedy e Dwight Eisenhower.

I principali dati finanziari di Abercrombie

La società statunitense ha sede principale a New Albany, in Ohio.
Quotata sul listino di New York, ha chiuso l’anno fiscale 2013 (al 1 febbraio 2014) con ricavi per 4,116 miliardi, in diminuzione rispetto ai 4,51 miliardi del febbraio 2013, con utili d’esercizio passati rispettivamente da 374,23 mld a 80.82 mld.

Per maggiori informazioni: ABERCROMBIE&FITCH



Buy&Sell: promossi e bocciati dagli analisti

Il rialzo dei tassi statunitensi è dato praticamente certo a dicembre con una percentuale che supera il 90%.

Buy&Sell: promossi e bocciati dagli analisti

Non solo Trump, ma anche fondamentali. Volatilità in agguato

La settimana iniziata ieri sarà ricca di eventi sul fronte macro e societario, con numerosi interventi di vari membri della Fed. I titoli e i temi da seguire nelle prossime sedute.

Non solo Trump, ma anche fondamentali. Volatilità in agguato

Buy&Sell: promossi e bocciati dagli analisti

Energetici sotto pressione a Wall Street e gli analisti guardano alla Cina e alle rinnovabili.

Buy&Sell: promossi e bocciati dagli analisti

Wall Street in attesa dei dati macro. Apple in calo

Il mercato attende di conoscere aggiornamenti macro che saranno diffusi prima e dopo l'avvio degli scambi. Dollaro in recupero contro yen ed euro.

Wall Street in attesa dei dati macro. Apple in calo

Piazza Affari: una partita ancora tutta da giocare. Ma quando?

Nessun segnale dall'indice Ftse Mib che continua a muoversi in laterale aspettando lo spunto decisivo per imboccare una direzione precisa. Le attese per domani.

Piazza Affari: una partita ancora tutta da giocare. Ma quando?

Settimana cruciale in chiave Fed: i market movers da seguire

Nelle prossime giornate saranno diffusi importanti aggiornamenti macro che potranno condizionare in un senso o nell'altro le decisioni della Fed sui tassi di interesse. Numerosi i temi da seguire non solo in America.

Settimana cruciale in chiave Fed: i market movers da seguire

Buy&Sell: promossi e bocciati a Wall Street

Una pioggia di rating tra promossi e bocciati sulla scena della finanza statunitense.

Buy&Sell: promossi e bocciati a Wall Street

Wall Street: i buoni dati macro favoriscono nuovi acquisti

Le buone notizie dal fronte macro sostengono il mercato che attende di conoscere l'indice home pending sales. Sotto la lente Abercrombie & Fitch dopo la trimestrale.

Wall Street: i buoni dati macro favoriscono nuovi acquisti

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Il Ftse Mib ritrova smalto: si torna sui recenti massimi?

Il recupero di area 18.000 è molto positivo per il nostro indice: ecco i prossimi target al rialzo e i market mover della seduta di domani.

Il Ftse Mib ritrova smalto: si torna sui recenti massimi?

Wall Street opta per la cautela in attesa del Beige Book

Il mercato non trova supporto nei dati relativi ai posti di lavoro nel settore privato che pure hanno superato le attese. Diversi i titoli da seguire.

Wall Street opta per la cautela in attesa del Beige Book

Piazza Affari compie il salto di qualità: e ora?

Il Ftse Mib è riuscito a scavalcare l'ostacolo dei 17.500 punti, aprendosi le porte per nuovi rialzi nel breve. I titoli e i temi da seguire nella giornata di domani.

Piazza Affari compie il salto di qualità: e ora?

Wall Street rivede qualche acquisto prima del week-end

Per oggi non sono previsti dati macro di rilievo e in agenda troviamo solo un discorso di Bullard, numero uno della Fed di St.Louis. Da seguire Abercrombie & Fitch, Gap e Foot Locker dopo i conti.

Wall Street rivede qualche acquisto prima del week-end

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Scenari attesi a Piazza Affari prima del week-end

La prossima giornata non prevede aggiornamenti macro rilevanti in America dove si guarderà al discorso di Bullard e ad alcune trimestrali societarie. In Europa occhio a Germania e Grecia, da segnalare un discorso di Draghi.

Scenari attesi a Piazza Affari prima del week-end

Wall Street ci riprova e si avvia ad una partenza in rally

Il mercato è sostenuto dalle buone notizie relative agli ordini di beni durevoli. Da seguire Abercrombie e Fitch dopo la trimestrale, Schlumberger acquista Cameron.

Wall Street ci riprova e si avvia ad una partenza in rally
apk