Apple

RSS

Apple, società americana di hardware e software

Apple Inc, è un'azienda americana, leader mondiale nella produzione di personal computer, sistemi operativi, dispositivi mobili e dispositivi multimediali.

La storia di Apple

La società nasce nel 1975 dagli amici Steve Jobs e Steve Wozniak, aiutati da Ronald Wayne (quest'ultimo lavorava inizialmente assieme a Jobs per la società Atari. Uscì da Apple ben presto, nell'aprile del 1976, dopo che fu pagata la prima commessa di Apple I).
La progettazione di un nuovo modello di computer, estremamente semplice nel suo utilizzo, fu resa possibile grazie a Wozniak, che diede luce ad una macchina innovativa, collegabile alla televisione e ad una sorta di memoria esterna: tramite un modulo per collegare il computer ad un lettore a cassette, infatti, particolarmente innovativo per le sue prestazioni, era possibile la lettura ed il salvataggio di programmi e dati ad una velocità di 1.200 byte al secondo.

Rimasti in due (Steve Jobs e Steve Wozniak) si misero a progettare un nuovo modello di computer, l'Apple II, ma la progettazione della macchina richiedeva più risorse economiche di quelle preventivate e disponibili ai due creatori. Ad aiutarli fu allora Mike Markkula, che investì 250.000 dollari nella Apple Computer, ufficialmente costituita il 1º aprile 1976.

Lo sviluppo nell'ultimo trentennio

L'Apple II fu presentato nel aprile del 1977 e mostrò notevoli migliorie rispetto al suo predecessore: la macchina visualizzava oltre ai testi anche la grafica. Il nuovo personal computer fu subito un successo e portò l'azienda a crescere ed espandersi.

Nel 1984 venne presentato l'Apple Macintosh, che si rivelò un successo ed un'innovazione per l'era informatica. Nel 1985 Steve Jobs uscì dall'azienda a causa delle diatribe accesesi all'interno della società; aprì allora la Next Computer, azienda ad alta tecnologia, che tuttavia non sortì il successo desiderato e, non compresa dal mercato, vide presto la chiusura.

Negli anni novanta Apple si trovava in difficoltà e decise di innovarsi comprando la società di Steve Jobs, per poterne utilizzare l'innovativo sistema operativo. Steve Jobs fa allora rientro in Apple, riuscendo a riportare l'azienda sulla cresta dell'onda.

Gli Apple Store

Nel 2001 nascono i famosi "Apple Store", punti vendita in cui vengono commercializzati i prodotti Apple: tra questi, la gamma di prodotti comprende computer Mac mini, MacBook Air, iMac, MacBook, MacBook Pro, Mac Pro, Xserve, dispositivi per ascoltare musica, iPod, telefoni iPhone, tablet iPad, modulo Apple TV, basi wireless AirPort, disco di archiviazione Time Capsule, software QuickTime, iLife, iWork, Final Cut Studio, Logic Studio, piattaforma iTunes, sistema operativo Mac OS-X e quello mobile iOS, periferiche Mighty Mouse, Magic Mouse, Magic Trackpad e LED Cinema Display.

La scelta della mela morsicata

Il celeberrimo logo dalla mela rosicchiata venne creato da Rob Janoff, come favore al suo capo Regis McKenna, amico di Steve Jobs.

Tra le varie 'leggende' legate alla scelta di una mela come marchio distintivo, ve ne sono di particolari: da quella che vede l'onorare di Newton e della sua teoria, al lavoro giovanile di Jobs in una piantagione di mele; da una copertina dell'LP dei Beatles rappresentante una mela, all'essere vegetariano dello stesso Jobs; dal suicidio di Alan Turing (padre degli studi sull'intelligenza artificiale) con una mela avvelenata, alla semplicità di un frutto 'facile' da mordere, alla mela che Jobs aveva lasciato posata sul tavolo nel momento in cui stava riflettendo sul logo da adottare.

I principali dati economico finanziari di Apple

Apple Inc. ha la sede principale a Cupertino in California, viene quotata alla Borsa di Francoforte ed alla borsa di New York, nel mercato Nasdaq, con il simbolo AAPL.
Il colosso americano ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013 con un fatturato pari 170,91 miliardi di dollari, in crescita rispetto ai dati del 2012, pari a 156,508 miliardi, ed un utile netto d'esercizio pari a 37,037 miliardi (41,73 lo scorso esercizio).

Per maggiori informazioni: APPLE



Borsa italiana positiva in avvio: rimbalza Saipem, bene Mediaset. FTSE MIB +0,43%

Borsa italiana positiva in avvio: rimbalza Saipem, bene Mediaset.

Borsa italiana positiva in avvio: rimbalza Saipem, bene Mediaset. FTSE MIB +0,43%

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

L'Angolo del Trader

Saipem in decisa flessione giovedi' dopo la correzione del greggio dai massimi di mercoledi' pomeriggio e la notizia delle dimissioni, con decorrenza dal 15 ottobre, del Chief Financial and Strategy Officer Giulio Bozzini.

L'Angolo del Trader

Wall Street centra il bersaglio, ora tutto torna in gioco

Dow Jones, Apple ed Intel in denaro. Nyse, azioni Kroger in forte ribasso. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street. Indici azionari USA tornano sopra le cifre tonde!

Wall Street centra il bersaglio, ora tutto torna in gioco

Piazza Affari negativa su parole Draghi e Moscovici. FTSE MIB -0,56%

Piazza Affari negativa su parole Draghi e Moscovici.

Piazza Affari negativa su parole Draghi e Moscovici. FTSE MIB -0,56%

Piazza Affari in parità: bancari in recupero, bene STM, netto calo per Saipem. FTSE MIB +0,03%

Piazza Affari in parità: bancari in recupero, bene STM, netto calo per Saipem.

Piazza Affari in parità: bancari in recupero, bene STM, netto calo per Saipem. FTSE MIB +0,03%

A Wall Street gli acquisti ripartono in maniera corale

Il mercato mantiene una buona intonazione dopo i due dati macro in agenda per oggi. Da seguire Apple, in serata la trimestrale di Adobe Systems.

A Wall Street gli acquisti ripartono in maniera corale

STM rimbalza con lancio nuovi iPhone

STMicroeconomics (+2,4%) rimbalza dopo il -4,06% accusato ieri in scia alla netta flessione dei titoli tecnologici USA: l'indice di riferimento del settore microchip, il SOX (Philadelphia Semiconductor Index), alla chiusura dei mercati europei cedeva il 2,1% ma ha poi ridotto le perdite terminando a -1,17%.

STM rimbalza con lancio nuovi iPhone

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Wall Street sulla linea di mezzeria, Cook non scalda la piazza

Dow Jones, Apple in rosso dopo lancio nuovi iPhone. Nasdaq, Micron Technology scivola sul downgrade di Goldman Sachs . I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street sulla linea di mezzeria, Cook non scalda la piazza

Wall Street debole in attesa del Beige Book. Focus su Apple

Il mercato mostra un andamento debole dopo il deludente aggiornamento dei prezzi alla produzione. In serata il rapporto della Fed, da seguire il petrolio.

Wall Street debole in attesa del Beige Book. Focus su Apple

Apple presenta l'iPhone

Attenzione a Apple che questa sera presenterà i nuovi iPhone.

Apple presenta l'iPhone

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli.

Dow Jones Industrial, l'analisi dei singoli titoli

Borse USA: le nuove raccomandazioni dei broker da Apple a Tesla

Wall Street: una sintesi delle nuove note degli analisti sui protagonisti degli indici azionari americani.

Borse USA: le nuove raccomandazioni dei broker da Apple a Tesla

Wall Street con ottimismo, Apple fa scattare conto alla rovescia

Nasdaq, conto alla rovescia Apple per i nuovi iPhone. Luce verde anche per gli altri titoli FAANG. Azioni Sonos vendute a tutto spiano. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street con ottimismo, Apple fa scattare conto alla rovescia

Wall Street indietreggia: resta alto lo scontro tra Cina e Usa

In una giornata priva di dati macro di rilievo gli acquirenti restano in trincea: i titoli da seguire oggi.

Wall Street indietreggia: resta alto lo scontro tra Cina e Usa
apk