Cementir

RSS

Cementir, attiva nel settore cementizio

Il gruppo Cementir, guidato da Francesco Caltagirone junior produce e distribuisce cemento grigio e bianco e manufatti in cemento in tutto il mondo.


Grafico interattivo MIL:CEM offerto da TradingView

Cementir, attiva nel settore cementizio

Il gruppo Cementir S.p.A. è una società italiana, leader a livello mondiale nel settore cementizio. La società produce e commercializza sul territorio nazionale e sul mercato estero prodotti quali calcestruzzo, manufatti in cemento, inerti e cemento (bianco e grigio).

Le origini storiche

Le sue origini risalgono al 1947, quando l'Istituto per la Ricostruzione Industriale, IRI (all'epoca un ente pubblico, fondato nel 1933 e messo in liquidazione nel 2002), costituì la società Cementir-Cementerie del Tirreno Spa, che inizialmente utilizzava le loppe di altoforno dello stabilimento dell'Ilva di Bagnoli per la produzione del cemento.

Nel 1961 Cementir è operativa anche attraverso il proprio stabilimento di Napoli. Negli anni successivi si espande sul territorio nazionale, tramite la costituzione di cementifici ed una serie di acquisizioni strategiche: tra queste, la Cementi Alba S.p.A., detentrice del controllo delle Cementerie di Livorno S.p.A. (acquisita dall'Ilva), e il Cementificio di Lauriano.

Lo sviluppo e l'ingresso di Caltagirone

Negli anni novanta, con la liberalizzazione dei mercati e della privatizzazione dei servizi pubblici in Italia, Cementir viene acquisita dal gruppo Caltagirone, privatizzandosi.
La società, ormai radicata sul territorio italiano, inizia ad espandersi sul mercato estero, acquisendo in Turchia la società Cimentas A.S, il cementificio Elazig, Cimento in Danimarca con le società Aalborg Portland A/S (cementificio) e la Unicon A/S.

I principali dati finanziari di Cementir S.p.A.

Il gruppo Cementir S.p.A. ha la sede principale a Roma, in Corso di Francia, 200. In Italia sono situati 4 dei 20 impianti produttivi, mentre i rimanenti sono dislocati in Turchia, Danimarca, Egitto, Portogallo, Cina, Malesia e Stati Uniti d'America.

La multinazionale è quotata alla Borsa Valori di Milano, nel segmento MTA, con il simbolo CEM ed ha chiuso l'esercizio del 2013 con un fatturato pari a 996 milioni di euro, in crescita rispetto ai 985 milioni del 2012, anno in cui aveva registrato un aumento del 4,6% in confronto all'anno 2011.

Per maggiori informazioni: CEMENTIR

Nome società CEMENTIR
Paese Italia
Mercato FTSE ITALIA STAR
Settore EDILIZIA E MATERIALI
Codice Alfa CEM
Codice Isin IT0003126783
Codice Reuters CEMI.MI
Sito web società Link
Telefono +3906324931
Fax +390632493324
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società Corso di Francia, 200 00191 Roma (RM)
Società revisione KPMG S.p.A.
Azioni in circolazione 159.120.000
Capitale Sociale 159.120.000
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale € 1
Data di collocamento n.d.
Prezzo di collocamento n.d.
Ultimo dividendo € 0.1000
Tipo dividendo Ordinario
Data pagamento 23/05/2018
Ultima raccomandazione 09/03/2018
Emittente MEDIOBANCA
Raccomandazione Outperform
Target Price € 8.80
Andamento rating
 
Caltagirone Francesco
Carlevaris Carlo
Delfini Mario
Corsico Fabio
Caltagirone Azzurra
Di Benedetto Paolo
Caltagirone Edoardo
Ciliberto Mario
Mancini Chiara
De Romanis Veronica
Caltagirone Alessandro
Caltagirone Saverio
Neri Roberta
Bianchi Claudio
Coluccia Maria Assunta
Sportelli Vincenzo
Amoretti Patrizia
Muzi Silvia
Santi Antonio
Caltagirone Francesco 5.04 %
Caltagirone Gaetano Francesco 65.94 %
31/12/2016 Variaz. % 31/12/2015
TOTALE RICAVI 1.057,10 6,25% 994,90
MARGINE OPERATIVO LORDO (EBITDA) 197,80 1,96% 194,00
MARGINE OPERATIVO NETTO (EBIT) 94,60 -3,07% 97,60
RISULTATO ANTE IMPOSTE 118,60 16,73% 101,60
RISULTATO NETTO 85,30 13,58% 75,10
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA 562,40 153,33% 222,00
PATRIMONIO NETTO 1.060,30 -6,26% 1.131,10
CAPITALE INVESTITO 1.622,70 18,36% 1.371,00
Ultimo Aggiornamento: 29/12/2017

Non solo Unicredit: ecco i titoli più esposti al rischio Turchia

Da venerdì Unicredit è senza dubbio uno dei bersagli privilegiati dei ribassisti per via della crisi turca, ma ci sono altri gruppi italiani esposti al Paese di Erdogan. Da non trascurare le implicazioni per il petrolio.

Non solo Unicredit: ecco i titoli più esposti al rischio Turchia







Cementir Holding guadagna terreno

Cementir Holding guadagna terreno grazie ai dati semestrali pubblicati giovedì scorso: ricavi pari a 588,5 milioni di euro (+5,7% a/a), EBITDA a 96,0 milioni (+9,5% a/a) e utile netto in forte crescita a 77,6 milioni (15,5 milioni nel primo semestre 2017).

Cementir Holding guadagna terreno

Il Punto sui Mercati

Piazza Affari debole ma in ripresa dai minimi toccati nella prima ora di contrattazione.

Il Punto sui Mercati

Cementir Holding positiva grazie a dati sem1

Cementir Holding (+1,6% a 6,90 euro) guadagna terreno grazie ai dati semestrali pubblicati giovedì scorso: ricavi pari a 588,5 milioni di euro (+5,7% a/a), EBITDA a 96,0 milioni (+9,5% a/a) e utile netto in forte crescita a 77,6 milioni (15,5 milioni nel primo semestre 2017).

Cementir Holding positiva grazie a dati sem1

Cementir Holding lotta con prime resistenze

Cementir (+2,34%) sta lottando con le prime resistenze presenti in area 6,90, media mobile a 200 giorni e linea che scende dai top annuali.

Cementir Holding lotta con prime resistenze

Piazza Affari annulla i rialzi: bene TIM e bancari, in rosso Eni e FCA. FTSE MIB -0,03%

Piazza Affari annulla i rialzi: bene TIM e bancari, in rosso Eni e FCA.

Piazza Affari annulla i rialzi: bene TIM e bancari, in rosso Eni e FCA. FTSE MIB -0,03%

Top news

-

Top news

Cementir accelera con balzo profitti sem1

Cementir Holding (+3,7%) in ottima forma, sovraperforma nettamente il settore (EURO STOXX Construction & Materials +0,9%).

Cementir accelera con balzo profitti sem1

Borsa italiana positiva: bene TIM, Eni debole su dati trim2 positivi ma sotto attese. FTSE MIB +0,22%

Borsa italiana positiva: bene TIM, Eni debole su dati trim2 positivi ma sotto attese.

Borsa italiana positiva: bene TIM, Eni debole su dati trim2 positivi ma sotto attese. FTSE MIB +0,22%

Cementir, nel primo semestre utile in crescita a € 77,6 mln

Il Consiglio di Amministrazione di Cementir Holding, presieduto da Francesco Caltagirone Jr.

Cementir, nel primo semestre utile in crescita a € 77,6 mln

Piazza Affari su un livello spartiacque: seduta cruciale domani

Il Ftse Mib si è riportato sui minimi di lunedì scorso, da cui potrebbe partire una reazione o un nuovo affondo. Tanti i market movers della prossima sessione.

Piazza Affari su un livello spartiacque: seduta cruciale domani

Appuntamenti societari di giovedì 26 Luglio 2018

Oggi in agenda.

Appuntamenti societari di giovedì 26 Luglio 2018
apk