Centrale Latte d'Italia

RSS

Centrale del Latte d'Italia, società operante nel segmento alimentare

Il gruppo Centrale del Latte d'Italia, già La Centrale del Latte di Torino & C. S.p.A., produce e commerciali prodotti a proprio marchio come Freschidilatte, Tapporosso, Fior di Bio.


Grafico interattivo MIL:CLI offerto da TradingView

Centrale del Latte d'Italia, società operante nel segmento alimentare

La Centrale del Latte d'Italia, già Centrale del Latte di Torino & C. S.p.A., è una società italiana attiva nel settore alimentare. L'azienda si occupa principalmente della produzione e relativa distribuzione del settore lattiero (latte fresco e a lunga conservazione) e dei prodotti caseari. Commercializza a proprio marchio (Freschidilatte, Tapporosso, Fior di Bio, Piemonte, Smoothie 100 % frutta frullata), con una gamma di prodotti comprensiva di formaggi, pasta, uova, ricotta, frutta frullata e dolci.
La vendita avviene anche direttamente presso lo stabilimento di Torino, nel punto vendita Le cascine della Centrale.

Le origini societarie

Centrale del Latte è stata costituita nel 1950, grazie all'apporto di persone operanti nel settore agricolo e al Comune di Torino. L'azienda nacque con l'intento di espandersi sul territorio torinese, offrendo un prodotto naturale che rispettava i criteri igienici sanitari.

Lo sviluppo della Centrale del Latte d'Italia

Negli anni sessanta la Centrale del Latte è tra le prime aziende nazionali a produrre il latte U.H.T. a lunga conservazione, presentato nella confezione tetrapack.

Negli anni successivi la società si amplia e si sviluppa attraverso acquisizioni di società e relativi marchi, ampliando la gamma dei propri alimenti: inizialmente dedicata ai latticini (yogurt, formaggi freschi, ricotte), essa ha esteso il proprio business a tutta una gamma di alimenti (tra cui uova, pasta, insalate confezionate e dessert).

I principali dati economico finanziari

Il gruppo Centrale del Latte d'Italia ha sede principale a Torino, in Via Filadelfia 220. La società è quotata alla Borsa Valori di Milano, nel segmento MTA, con il simbolo CLI ed ha chiuso l'esercizio relativo all'anno 2013 con un fatturato di circa 98 milioni di euro, in leggera diminuzione rispetto ai 99 milioni del 2012, a loro volta inferiori ai 103,35 milioni di euro del 2011.

Nel marzo del 2013 la Centrale del Latte d'Italia ha portato a termine la join venture con la società Centro Latte Rapallo S.p.A., che è stata incorporata dall'azienda torinese, dopo un rapporto professionale di trattative durato per anni.

Per maggiori informazioni: CENTRALE DEL LATTE D'ITALIA

Nome società CENTRALE LATTE D'ITALIA
Paese Italia
Mercato FTSE ITALIA STAR
Settore ALIMENTARI
Codice Alfa CLI
Codice Isin IT0003023980
Codice Reuters CLI.MI
Sito web società Link
Telefono +390113240200
Fax +390113240300
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società Via Filadelfia 220, 10137 Torino (TO)
Società revisione Deloitte & Touche S.p.A.
Azioni in circolazione 14.000.020
Capitale Sociale 20.600.000
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale € 2,06
Data di collocamento 17/10/2000
Prezzo di collocamento € 6.80
Ultimo dividendo € 0.0600
Tipo dividendo Ordinario
Data pagamento 04/05/2016
Ultima raccomandazione 07/08/2018
Emittente BANCA IMI
Raccomandazione Add
Target Price € 3.30
Andamento rating
 
Luzzati Luigi
Pozzoli Riccardo
Tazzetti Alberto
Macchiavello Maurizio
Forchino Antonella
Artom Adele
Roasio Luciano
Fornero Elsa Maria Olga
Marchionni Lorenzo
Materassi Laura
Petretto Lorenzo
Giallombardo Renato
Turinetto Germano
Rayneri Giovanni
Rossotto Vittoria
Rayneri Michela
Fino Francesco
Richetti Franco
Ferreri Vittorio
Finanziaria Centrale del Latte di Torino SpA 37.83 %
Fidi Toscana S.P.A. 6.83 %
Comune di Firenze 12.30 %
Comune di Pistoia 5.26 %
31/12/2016 Variaz. % 31/12/2015
TOTALE RICAVI 119,80 22,24% 98,00
MARGINE OPERATIVO LORDO (EBITDA) 2,90 -39,58% 4,80
MARGINE OPERATIVO NETTO (EBIT) -1,60 -194,11% 1,70
RISULTATO ANTE IMPOSTE 11,40 1.799,68% 0,60
RISULTATO NETTO 12,00 2.299,52% 0,50
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA 60,20 192,23% 20,60
PATRIMONIO NETTO 63,50 55,64% 40,80
CAPITALE INVESTITO 130,30 101,08% 64,80
Ultimo Aggiornamento: 28/01/2018

Piazza Affari: non tutto è da vendere. I titoli da cavalcare

Improbabili nuovi spunti rialzisti nel breve per il Ftse Mib che resta impostato al ribasso: i target previsti e i titoli buoni e cattivi secondo Fabrizio Brasili.

Piazza Affari: non tutto è da vendere. I titoli da cavalcare







Mercati sempre più fiaccati: i titoli da preferire e da evitare

A Piazza Affari per molti mesi ancora potremo assistere a massimi e minimi sempre più bassi: i livelli da tenere d'occhio e i titoli su cui muoversi nel breve secondo Fabrizio Brasili.

Mercati sempre più fiaccati: i titoli da preferire e da evitare

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Settimana molto importante per le Borse: tanti i market movers

Le prossime giornate saranno scandite da una batteria di rilevanti aggiornamenti tanto in Europa quanto in America. Si parte domani con l'audizione di Powell al Congresso, per approdare domenica al voto in Italia.

Settimana molto importante per le Borse: tanti i market movers

Attese nuove turbolenze: Milano sotto attacco prima del 4 marzo?

Nel breve è possibile una fase di calma apparente, ma le posizioni short sul Vix avranno ancora ripercussioni su Borse, Bond e petrolio. Quali scenari a Piazza Affari? Quali i titoli da valutare? Le risposte di Fabrizio Brasili.

Attese nuove turbolenze: Milano sotto attacco prima del 4 marzo?

Ftse Mib nel rettangolo

Sul future dell’indice Ftse Mib si intravede la formazione di quadrilatero quasi perfetto.

Ftse Mib nel rettangolo

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari: ancora via libera ai long. Ecco su quali titoli

L'impostazione del Ftse Mib resta rialzista: c'è spazio per ulteriore crescita nel breve. La view e le strategie di Gianluigi Raimondi.

Piazza Affari: ancora via libera ai long. Ecco su quali titoli

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari: i massimi dell'anno sono a portata di mano ora

Il Ftse Mib ha testato oggi l'area dei 19.500 punti, oltre cui si aprirà la strada per i top di gennaio. I market movers della prossima seduta.

Piazza Affari: i massimi dell'anno sono a portata di mano ora

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari appesa alle decisioni della Fed e della BoJ

Le velleità rialziste del Ftse Mib devono fare i conti ora con il responso di due importanti Banche Centrali. Si preannuncia una seduta impegnativa sul fronte macro e societario.

Piazza Affari appesa alle decisioni della Fed e della BoJ
apk