Cnh Industrial

RSS

CNH Industrial, società italo-canadese di veicoli agricoli e industriali

CNH Industrial è la società industriale d’origine italo-canadese, attiva nel mercato dei Capital Goods e sorta in seguito alla fusione tra Fiat Industrial e CNH.
Il gruppo progetta, produce e commercializza macchinari per il settore agricolo e delle costruzioni, veicoli per l’industria e commerciali, autobus e mezzi speciali; è inoltre attivo nella produzione di propulsori per applicazione marina e motori.

La origini societarie

CHN Industrial nasce nel novembre 2012 e diviene operativa dal settembre 2013. Le origini del gruppo si devono alla fusione per incorporazione tra l’italiana Fiat Industrial (già radicata sul campo dal primo gennaio 2011, a seguito dello scorporo delle attività di Iveco, CNH e FPT Industrial da Fiat S.p.A.) e l’americana CNH Global (a sua volta costituita nel 1999 tramite la fusione di Case Corporation e New Holland).

A fusione ultimata e con l’effettivo inizio dell’attività societaria nel settembre 2013, la nuova realtà industriale assume la denominazione di CNH Industrial N.V.. Dal 23 settembre, inoltre, CNH Industrial è quotata sia a Piazza Affari, sulla Borsa di Milano, sia a Wall Street, negli USA.

La struttura del gruppo

A livello organizzativo, la presidenza del gruppo è detenuta da Sergio Marchionne (nato a Chieti, 17 giugno 1952, avente doppia cittadinanza italiana e canadese), mentre il ruolo di Amministratore delegato porta il nome di Richard J. Tobin (4 aprile 1963); John Elkan compare invece come componente del CDA.
L’azionista di maggioranza della società è rappresentato dalla holding finanziaria Exor.

CNH Ind. è attiva in diversi settori: oltre a quello della meccanizzazione agricola, con la produzione di trattori e macchine da lavoro (recanti marchi celebri, quali Case IH, New Holland Agriculture e Steyr), la società opera nel campo delle macchine per movimento a terra e costruzioni, veicoli industriali e autobus, questi ultimi principalmente a marchio Iveco (nata nel 1975 dall’unione di 5 aziende europee). Offre inoltre prodotti e servizi inerenti l’attività powertrain e nell'ambito del service.

I principali dati finanziari

CNH Industrial ha sede legale ad Amsterdam, nei Paesi Bassi, mentre la sede fiscale è collocata a Londra, Regno Unito, ricalcando la medesima suddivisione adottata da Fiat al momento dell’acquisizione e fusione con Chrysler (approvata ufficialmente il 15 giugno 2014).

Il gruppo ha concluso l’esercizio inerente l’anno 2013 con un fatturato pari a 25,778 miliardi di euro, in tendenziale parità coi 25,785 del 2012. L’utile netto relativo al 2013 si è attestato a 789 milioni.

Per maggiori informazioni: CNHINDUSTRIAL



Ftse Mib: ancora spazio al ribasso. Alcuni titoli interessanti

Dai livelli attuali potrebbe anche esserci un piccolo rimbalzo, ma per poter rivedere la luce il Ftse Mib dovrà superare soglie di prezzo ancora lontane. L'analisi di Gabriele Cortigiani.

Ftse Mib: ancora spazio al ribasso. Alcuni titoli interessanti

Industriali sotto scacco, ma tante le occasioni buy: ecco quali

I titoli del comparto continuano ad essere venduti malgrado l'inversione di rotta del Ftse Mib. Le banche d'affari segnalano diversi temi interessanti su cui puntare ora.

Industriali sotto scacco, ma tante le occasioni buy: ecco quali

Unieuro da long e Cnh Industrial da short: titoli da monitorare

In questi giorni il piccolo risparmiatore si sta accorgendo che il mercato ha regole oscillatorie.

Unieuro da long e Cnh Industrial da short: titoli da monitorare

Supporti e resistenze per i 10 titoli piu' scambiati ieri sul mercato

Supporti e resistenze per i 10 titoli piu' scambiati ieri sul mercato.

Supporti e resistenze per i 10 titoli piu' scambiati ieri sul mercato

Piazza Affari incapace di reagire: e ora? I titoli da monitorare

Si interrompe il mini recupero del Ftse Mib, per il quale restano alte le chance di un ritorno sui minimi dell'anno. L'analisi e le indicazioni operative di Pietro Origlia.

Piazza Affari incapace di reagire: e ora? I titoli da monitorare

Le Borse frenano, ma non vanno in testa-coda

A Piazza Affari pesa la debacle della galassia Agnelli. Male le utilities e contrastati i bancari. Svetta Campari davanti a Brembo. 

Le Borse frenano, ma non vanno in testa-coda

Piazza Affari negativa con rialzo rendimenti: auto e petroliferi sotto pressione. FTSE MIB -1,33%

Piazza Affari negativa con rialzo rendimenti: auto e petroliferi sotto pressione.

Piazza Affari negativa con rialzo rendimenti: auto e petroliferi sotto pressione. FTSE MIB -1,33%

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Si sono vanificate le speranze su un ritorno al segno più da parte di Piazza Affari dopo la mattinata. Alle 15, infatti, il listino milanese, dopo un'apertura in positivo, segnava un calo dello 0,8% (19.558 punti).

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Piazza Affari in arretramento con i BTP, settore auto sotto pressione. FTSE MIB -0,79%

Piazza Affari in arretramento con i BTP, settore auto sotto pressione.

Piazza Affari in arretramento con i BTP, settore auto sotto pressione. FTSE MIB -0,79%

CNH Industrial in forte ribasso: BofA Merrill Lynch peggiora raccomandazione

CNH Industrial (-3,8%) in forte ribasso dopo che BofA Merrill Lynch ha deciso di peggiorare la raccomandazione sul titolo da buy a neutral.

CNH Industrial in forte ribasso: BofA Merrill Lynch peggiora raccomandazione

Piazza Affari brillante, mercati ottimisti su manovra. FTSE MIB +2,23%

Piazza Affari brillante, mercati ottimisti su manovra.

Piazza Affari brillante, mercati ottimisti su manovra. FTSE MIB +2,23%

Piazza Affari in progresso, mercati provano a credere nella manovra. FTSE MIB +1,54%

Piazza Affari in progresso, mercati provano a credere alla manovra.

Piazza Affari in progresso, mercati provano a credere nella manovra. FTSE MIB +1,54%

Borsa italiana in lieve calo: operatori attendono notizie su manovra. FTSE MIB -0,12%

Borsa italiana in lieve calo: operatori attendono notizie su manovra.

Borsa italiana in lieve calo: operatori attendono notizie su manovra. FTSE MIB -0,12%

Sell-off sulle Borse: verso nuovi minimi. I titoli più a rischio

Si indebolisce il quadro tecnico del Ftse Mib che pare destinato a subire nuove vendite nel breve: i prossimi target e le indicazioni su vari titoli forniti da Pietro Origlia.

Sell-off sulle Borse: verso nuovi minimi. I titoli più a rischio

Piazza Affari in flessione con i BTP, vendite su STM, Saipem e bancari. FTSE MIB -1,30%

Piazza Affari in flessione con i BTP, vendite su STM, Saipem e bancari.

Piazza Affari in flessione con i BTP, vendite su STM, Saipem e bancari. FTSE MIB -1,30%

Piazza Affari in rosso con STM e finanziari, positiva Eni. FTSE MIB -1,04%

Piazza Affari in rosso con STM e finanziari, positiva Eni.

Piazza Affari in rosso con STM e finanziari, positiva Eni. FTSE MIB -1,04%
apk