Cnh Industrial

RSS

CNH Industrial, società italo-canadese di veicoli agricoli e industriali

CNH Industrial è la società industriale d’origine italo-canadese, attiva nel mercato dei Capital Goods e sorta in seguito alla fusione tra Fiat Industrial e CNH.
Il gruppo progetta, produce e commercializza macchinari per il settore agricolo e delle costruzioni, veicoli per l’industria e commerciali, autobus e mezzi speciali; è inoltre attivo nella produzione di propulsori per applicazione marina e motori.

La origini societarie

CHN Industrial nasce nel novembre 2012 e diviene operativa dal settembre 2013. Le origini del gruppo si devono alla fusione per incorporazione tra l’italiana Fiat Industrial (già radicata sul campo dal primo gennaio 2011, a seguito dello scorporo delle attività di Iveco, CNH e FPT Industrial da Fiat S.p.A.) e l’americana CNH Global (a sua volta costituita nel 1999 tramite la fusione di Case Corporation e New Holland).

A fusione ultimata e con l’effettivo inizio dell’attività societaria nel settembre 2013, la nuova realtà industriale assume la denominazione di CNH Industrial N.V.. Dal 23 settembre, inoltre, CNH Industrial è quotata sia a Piazza Affari, sulla Borsa di Milano, sia a Wall Street, negli USA.

La struttura del gruppo

A livello organizzativo, la presidenza del gruppo è detenuta da Sergio Marchionne (nato a Chieti, 17 giugno 1952, avente doppia cittadinanza italiana e canadese), mentre il ruolo di Amministratore delegato porta il nome di Richard J. Tobin (4 aprile 1963); John Elkan compare invece come componente del CDA.
L’azionista di maggioranza della società è rappresentato dalla holding finanziaria Exor.

CNH Ind. è attiva in diversi settori: oltre a quello della meccanizzazione agricola, con la produzione di trattori e macchine da lavoro (recanti marchi celebri, quali Case IH, New Holland Agriculture e Steyr), la società opera nel campo delle macchine per movimento a terra e costruzioni, veicoli industriali e autobus, questi ultimi principalmente a marchio Iveco (nata nel 1975 dall’unione di 5 aziende europee). Offre inoltre prodotti e servizi inerenti l’attività powertrain e nell'ambito del service.

I principali dati finanziari

CNH Industrial ha sede legale ad Amsterdam, nei Paesi Bassi, mentre la sede fiscale è collocata a Londra, Regno Unito, ricalcando la medesima suddivisione adottata da Fiat al momento dell’acquisizione e fusione con Chrysler (approvata ufficialmente il 15 giugno 2014).

Il gruppo ha concluso l’esercizio inerente l’anno 2013 con un fatturato pari a 25,778 miliardi di euro, in tendenziale parità coi 25,785 del 2012. L’utile netto relativo al 2013 si è attestato a 789 milioni.

Per maggiori informazioni: CNHINDUSTRIAL



CNH si riorganizza. Più chance di spin-off o M&A: broker bullish

Il gruppo ha annunciato ieri una nuova struttura organizzativa che per gli analisti è un primo passo per un nuovo business plan. Focus su possibili operazioni straordinarie: le banche d'affari invitano all'acquisto.

CNH si riorganizza. Più chance di spin-off o M&A: broker bullish

La BCE rovina tutto

Vola Juventus e tutta la galassia Agnelli. Bene Saipem, Eni ed Stm. mentre la BCE fa crollare i titoli del comparto bancario.

La BCE rovina tutto

Piazza Affari incerta: bancari in rosso, bene la galassia Agnelli, voto Brexit in serata. FTSE MIB -0,03%

Piazza Affari incerta: bancari in rosso, bene la galassia Agnelli, voto Brexit in serata.

Piazza Affari incerta: bancari in rosso, bene la galassia Agnelli, voto Brexit in serata. FTSE MIB -0,03%

Piazza Affari incerta: male i bancari, bene il gruppo Exor. Voto Brexit in serata. FTSE MIB -0,12%

Piazza Affari incerta: male i bancari, bene il gruppo Exor.

Piazza Affari incerta: male i bancari, bene il gruppo Exor. Voto Brexit in serata. FTSE MIB -0,12%

I Buy di oggi, da Autogrill a Sias

Banca Akros assegna un Buy a CNH Industrial con target price di 12,60 euro in scia al lancio di una nuova struttura organizzativa.

I Buy di oggi, da Autogrill a Sias

Cnh Industrial: nuova struttura organizzativa

Cnh Industrial lancia una nuova struttura organizzativa per accelerare crescita e redditività a livello globale.

Cnh Industrial: nuova struttura organizzativa

Borsa italiana positiva ma bancari restano sotto pressione. Oggi voto Brexit. FTSE MIB +0,44%

Borsa italiana positiva ma bancari restano sotto pressione.

Borsa italiana positiva ma bancari restano sotto pressione. Oggi voto Brexit. FTSE MIB +0,44%

Industriali tonici con notizie Cina

Industriali e automobilistici positivi in scia all'annuncio del ministero delle Finanze cinese su nuove misure decise per rilanciare l'economia in fase di rallentamento: l'IVA sarà ridotta per alcuni settori, saranno ampliate le politiche preferenziali che riducono l'onere delle imposte sul reddito per piccole e micro imprese, verranno aumentati detrazioni per le spese in ricerca e sviluppo e rimborsi fiscali per l'export.

Industriali tonici con notizie Cina

CNH Industrial lancia una nuova struttura organizzativa

CNH Industrial, una delle maggiori società al mondo nel campo dei capital goods, ha annunciato oggi di voler porre le fondamenta per un'accelerazione della crescita e della redditività a livello globale attraverso il rinnovo della propria struttura organizzativa ed il rafforzamento e la focalizzazione del proprio Global Executive Committee ("GEC", in precedenza "Group Executive Council").

CNH Industrial lancia una nuova struttura organizzativa

I Buy di oggi, da Credem a Hera

A Banca Akros sono Buy su Anima (target price a 5.4 euro) dopo i dati di flussi di dicembre.

I Buy di oggi, da Credem a Hera

Lusso e industria in calo su dati bilancia commerciale Cina

Performance negative per i titoli dei settori lusso e industria, particolarmente sensibili alle notizie provenienti dalla Cina: nella notte il report sulla bilancia commerciale di dicembre ha evidenziato un calo del 7,6% a/a delle importazioni, contro il +3% di novembre e il +5% atteso.

Lusso e industria in calo su dati bilancia commerciale Cina

Borsa italiana in rosso, bancari sotto pressione. FTSE MIB -0,75%

Borsa italiana in rosso, bancari sotto pressione.

Borsa italiana in rosso, bancari sotto pressione. FTSE MIB -0,75%

Industriali in ordine sparso. I titoli da cavalcare e da evitare

I titoli del comparto si sono mossi lungo strade diverse oggi, condizionati dal dato sulla produzione industriale in Italia e dalle indicazioni di varie banche d'affari. I titoli da comprare e da vendere secondo gli analisti.

Industriali in ordine sparso. I titoli da cavalcare e da evitare

Piazza Affari in progresso nel finale. FTSE MIB +0,63%

Piazza Affari in progresso nel finale.

Piazza Affari in progresso nel finale. FTSE MIB +0,63%

Industriali sotto la parità dopo 1° round trattative USA-Cina

Deboli automobilistici e industriali in generale, dopo la conclusione della tre giorni di trattative sulle relazioni commerciali tra USA e Cina a Pechino.

Industriali sotto la parità dopo 1° round trattative USA-Cina

Borsa italiana debole in avvio. FTSE MIB -0,44%

Borsa italiana debole in avvio.

Borsa italiana debole in avvio. FTSE MIB -0,44%
apk