Fiat Chrysler Automobiles

RSS

Fiat Chrysler Automobiles, gruppo automobilistico italo-statunitense

Fiat Chrysler Automobiles, altrimenti conosciuta dietro l’acronimo FCA, è il gruppo industriale italo-statunitense nato nel 2014 dall’unione delle due case automobilistiche Fiat (torinese d’origine) e Chrysler, con sede a Detroit. Il gruppo opera nel settore automobilistico.

Le origini del gruppo

Il legame tra le due società si instaura nel 2009, quando Fiat avanza le prime proposte di acquisizione nei confronti della statunitense. Nel maggio 2009, Marchionne annuncia il nuovo incarico di CEO per il gruppo Chrysler e nel luglio 2009 il giudice fallimentare a capo della bancarotta di Chrysler approva la vendita di una quota di minoranza a Fiat (avvenuta il 1 giugno).

L’acquisizione e i primi passi

Il primo gennaio 2014 Fiat annuncia l’inizio dell’operazione che vedrà l’acquisizione della totalità del pacchetto azionario della società americana Chrysler Group. Il 29 gennaio, il CDA del gruppo torinese si riunisce al Lingotto, per approvare e deliberare la riorganizzazione della società che racchiuderà al proprio interno le due eccellenze automobilistiche. Il nuovo gruppo industriale, riformulato come società per azioni, avrà il nome delle due case di produzione: Fiat-Chrysler Automobiles.

La nascita di FCA e la quotazione

La nascita della nuova società FCA risale all’agosto 2014, quando a Torino, il primo giorno del mese, Fiat Chrysler diviene società operativa. L’effettiva fusione verrà poi sottoscritta il 12 ottobre 2014, con la duplice quotazione in Borsa avvenuta il giorno seguente.

L’unione in FCA è stata possibile dopo che il gruppo italiano ha acquisito la totalità delle azioni della casa americana e, di conseguenza, il controllo totale.
FCA è diventato settimo maggiore gruppo automobilistico al mondo. Esso comprende Fiat, Alfa Romeo, Ferrari, Maserati, Lancia, Fiat Professional, Abarth, Jeep, Chrysler, Dodge, Ram Trucks, Mopar e SRT.

Il logo FCA risale ad un disegno del 2007, ideato da Robilant & Associati, il quale ha spiegato come le tre lettere all'interno della raffigurazione geometrica si ispirino alle forme basilari della progettazione automobilistica. “La F è generata dal quadrato simbolo di concretezza e solidità; la C nasce dal cerchio, archetipo della ruota e rappresentazione del movimento, dell'armonia e della continuità; infine la A derivata dal triangolo, che indica energia e perenne tensione evolutiva".

I principali dati finanziari

Dietro la guida dell’ex Amministratore delegato di Fiat, Sergio Marchionne, Fiat Chrysler Automobiles riunisce i due colossi del settore automobilistico in un gruppo con sede legale in Olanda, ad Amsterdam e sede fiscale nel Regno Unito, a Londra.
La società è stata quotata contemporaneamente sul mercato telematico di Milano e presso lo Stock Exchange di New York il 13 ottobre 2014. Il prezzo di collocamento si è attestato a 7,27 euro per azione.

Per maggiori informazioni: FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES



FCA amplierà la capacità produttiva in Michigan

Fiat Chrysler Automobiles N.

FCA amplierà la capacità produttiva in Michigan

FCA investe in Michigan a tutto spiano, sul piatto $4,5 miliardi

I piani di investimento di FCA nello Stato del Michigan. In programma due nuovi prodotti a marchio Jeep. Gli stabilimenti interessati all'ampliamento della capacità produttiva. Le dichiarazioni dell'AD Mike Manley.

FCA investe in Michigan a tutto spiano, sul piatto $4,5 miliardi

Ftse Mid Cap: exploit di Fincantieri inatteso ma non definitivo

Dopo essere stata trascurata per mesi Fincantieri festeggia oggi, con un balzo superiore al 15 punti percentuali, i conti del 2018 che evidenziano ricavi e utili oltre le attese.

Ftse Mid Cap: exploit di Fincantieri inatteso ma non definitivo

Le incognite che affliggono Fca mentre Piazza Affari festeggia

Fca dopo le ottime notizie rilasciate dal management circa l'arrivo di un sostanzioso dividendo, non suscita l'interesse degli investitori rimanendo bloccata pericolosamente lungo i supporti più immediati: situazione delicata ma tutta da sfruttare con il giusto timing d'ingresso.

Le incognite che affliggono Fca mentre Piazza Affari festeggia

Fca senza slancio. Due minacce all'orizzonte frenano il recupero

Il titolo vive una seduta senza verde oggi e il recupero partito dai minimi di metà mese non riesce a trovare un seguito. A pesare sulle prospettive del gruppo ci sono due spade di Damocle: una in Europa e l'altra negli Stati Uniti.

Fca senza slancio. Due minacce all'orizzonte frenano il recupero

Fca poco mosso. Fidentiis è buy dopo indicazioni sul dividendo

Il titolo si è fermato poco sopra la parità, dopo che ieri il Cda ha deciso di proporre all'assemblea un dividendo di 0,65 euro. La view degli analisti.

Fca poco mosso. Fidentiis è buy dopo indicazioni sul dividendo

Dividendo FCA 2019 comunque storico, il primo da un decennio

Cedola Fiat Chrysler in pagamento il 2 maggio. Vendita Magneti Marelli procede come da attese. Target 2019 FCA, dall'Ebit all'EPS, e passando per il free cash flow.

Dividendo FCA 2019 comunque storico, il primo da un decennio

Borsa e Finanza: titoli e temi caldi della giornata

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: titoli e temi caldi della giornata

Piazza Affari: un'incertezza che non allarma, ma che fa pensare

Il Ftse Mib fatica a superare i massimi delle ultime sedute, senza tuttavia mettere in pericolo per ora i primi supporti. I market movers di domani.

Piazza Affari: un'incertezza che non allarma, ma che fa pensare

Ftse Mib: spread e politica ignorati per ora. I titoli in e out

Piazza Affari si conferma tonica al momento e su tenuta di una soglia chiave resteranno intatte le chance di una prosecuzione al rialzo. La view di Pietro Origlia.

Ftse Mib: spread e politica ignorati per ora. I titoli in e out

Piazza Affari: target ambiziosi entro la primavera. I titoli hot

Il Ftse Mib sta vivendo un momento particolarmente positivo e il quadro rialzista manterrà la sua validità fino alla tenuta di un livello chiave. L'analisi e le strategie di Gabriele Cortigiani.

Piazza Affari: target ambiziosi entro la primavera. I titoli hot

Borse positive, Milano la più prudente

Bene i titoli del comparto auto, acquisti anche sugli industriali. In calo invece i bancari ed il risparmio gestito. Svetta Brembo, sul fondo Finecobank.

Borse positive, Milano la più prudente

Borse su in attesa di spunti da Fed e Cina-Usa. Ftse Mib incerto

Sul mercato domestico arretrano i bancari e nel settore finanziario scende anche FinecoBank. Spunti positivi per gli industriali, avanza Juventus.

Borse su in attesa di spunti da Fed e Cina-Usa. Ftse Mib incerto

Fca resta al palo: due i fattori che appesantiscono il titolo

Fca non partecipa al rialzo di Piazza Affari, frenato da una parte dalle cattive notizie arrivate da un broker e dall'altra dai timori legati alle possibili mosse di Trump sul fronte dei dazi alle auto Ue. La view degli analisti.

Fca resta al palo: due i fattori che appesantiscono il titolo

Piazza Affari ancora in salita nel breve? Focus su 5 blue chips

La view resta positiva, confermando che i livelli attuali di Ftse Mib sono un target per i long: cosa aspettarsi ora? A quali titoli guardare? Ce lo dice Gianvito D'Angelo.

Piazza Affari ancora in salita nel breve? Focus su 5 blue chips

FCA: Ubs taglia il rating a neutral

Ubs ha tagliato il rating su Fiat Chrysler Automobiles a neutral da buy con target price a 14 euro (da 21 euro).

FCA: Ubs taglia il rating a neutral
apk