Fiat Chrysler Automobiles

RSS

Fiat Chrysler Automobiles, gruppo automobilistico italo-statunitense

Fiat Chrysler Automobiles, altrimenti conosciuta dietro l’acronimo FCA, è il gruppo industriale italo-statunitense nato nel 2014 dall’unione delle due case automobilistiche Fiat (torinese d’origine) e Chrysler, con sede a Detroit. Il gruppo opera nel settore automobilistico.

Le origini del gruppo

Il legame tra le due società si instaura nel 2009, quando Fiat avanza le prime proposte di acquisizione nei confronti della statunitense. Nel maggio 2009, Marchionne annuncia il nuovo incarico di CEO per il gruppo Chrysler e nel luglio 2009 il giudice fallimentare a capo della bancarotta di Chrysler approva la vendita di una quota di minoranza a Fiat (avvenuta il 1 giugno).

L’acquisizione e i primi passi

Il primo gennaio 2014 Fiat annuncia l’inizio dell’operazione che vedrà l’acquisizione della totalità del pacchetto azionario della società americana Chrysler Group. Il 29 gennaio, il CDA del gruppo torinese si riunisce al Lingotto, per approvare e deliberare la riorganizzazione della società che racchiuderà al proprio interno le due eccellenze automobilistiche. Il nuovo gruppo industriale, riformulato come società per azioni, avrà il nome delle due case di produzione: Fiat-Chrysler Automobiles.

La nascita di FCA e la quotazione

La nascita della nuova società FCA risale all’agosto 2014, quando a Torino, il primo giorno del mese, Fiat Chrysler diviene società operativa. L’effettiva fusione verrà poi sottoscritta il 12 ottobre 2014, con la duplice quotazione in Borsa avvenuta il giorno seguente.

L’unione in FCA è stata possibile dopo che il gruppo italiano ha acquisito la totalità delle azioni della casa americana e, di conseguenza, il controllo totale.
FCA è diventato settimo maggiore gruppo automobilistico al mondo. Esso comprende Fiat, Alfa Romeo, Ferrari, Maserati, Lancia, Fiat Professional, Abarth, Jeep, Chrysler, Dodge, Ram Trucks, Mopar e SRT.

Il logo FCA risale ad un disegno del 2007, ideato da Robilant & Associati, il quale ha spiegato come le tre lettere all'interno della raffigurazione geometrica si ispirino alle forme basilari della progettazione automobilistica. “La F è generata dal quadrato simbolo di concretezza e solidità; la C nasce dal cerchio, archetipo della ruota e rappresentazione del movimento, dell'armonia e della continuità; infine la A derivata dal triangolo, che indica energia e perenne tensione evolutiva".

I principali dati finanziari

Dietro la guida dell’ex Amministratore delegato di Fiat, Sergio Marchionne, Fiat Chrysler Automobiles riunisce i due colossi del settore automobilistico in un gruppo con sede legale in Olanda, ad Amsterdam e sede fiscale nel Regno Unito, a Londra.
La società è stata quotata contemporaneamente sul mercato telematico di Milano e presso lo Stock Exchange di New York il 13 ottobre 2014. Il prezzo di collocamento si è attestato a 7,27 euro per azione.

Per maggiori informazioni: FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES


Analisi del sottostante: FCA

Fca si affaccia al 2018 con tanti potenziali catalyst, a partire dalla valorizzazione di alcuni asset.

Analisi del sottostante: FCA

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari difende un forte supporto: analisi di vari titoli

Per il Ftse Mib solo sopra i 21.945 punti si avrà una prosecuzione della ripresa in direzione di tre chiare resistenze. L'analisi e le strategie di Roberto Scudeletti.

Piazza Affari difende un forte supporto: analisi di vari titoli

Le Borse iniziano l’anno all’insegna della volatilità

Borse europee caute mentre al di là dell'Oceano si concentrano forti acquisti sui titoli tecnologici. A Piazza Affari bene Unipol e Fiat, in calo Brembo ed Italgas.

Le Borse iniziano l’anno all’insegna della volatilità

Ftse Mib: FCA azzera le perdite dopo una seduta complicata

Seduta sull'altalena a Piazza Affari per Fiat Chrysler Automobiles, che dopo una prima fase di contrattazione in forte ribasso ha progressivamente recuperato le perdite nel corso della giornata riuscendo a riportarsi sopra la parità intorno alle 16.

Ftse Mib: FCA azzera le perdite dopo una seduta complicata

Piazza Affari, prima seduta del 2018. Come sta andando?

Dopo un 2017 all'insegna dell'ottimismo (+13,6%) Piazza Affari riparte con una certa debolezza di fondo in un'Europa che tende al segno meno nella seconda metà della mattinata.

Piazza Affari, prima seduta del 2018. Come sta andando?

L'agenda del trader: strategie per le prossime 24 ore

L'ultima seduta del 2017 si è chiusa in negativo per le Borse europee con l'unica eccezione di Londra.

L'agenda del trader: strategie per le prossime 24 ore

Piazza Affari si riprenderà nelle prime sedute del 2018?

Il Ftse Mib ha chiuso il 2017 scendendo sotto area 22.000, ma ci sono ancora possibilità di un recupero nel breve. Le attese per la prima seduta del nuovo anno.

Piazza Affari si riprenderà nelle prime sedute del 2018?

Piazza Affari: il 2017 termina con un ribasso

Vendite a pioggia che hanno risparmiato solo Salvatore Ferragamo e Pirelli. Male ancora la galassia Agnelli, ma Fiat rimane il best performer del 2017.

Piazza Affari: il 2017 termina con un ribasso

Fca cala in chiusura di un anno brillante. Analisti bullish

Il titolo perde terreno anche oggi appesantito dalla debolezza del dollaro e dalla notizia relativa al richiamo di quasi 20mila veicoli in Cina. Le banche d'affari sono tranquilli e invitano a puntare su Fca.

Fca cala in chiusura di un anno brillante. Analisti bullish

In Europa sale solo Londra. Ftse Mib sotto i 22.000 punti

Sul mercato domestico arretrano i bancari e le vendite continuano ad interessare Fca. Solo Saipem prova a sfruttare il rialzo del petrolio oltre i 60 dollari.

In Europa sale solo Londra. Ftse Mib sotto i 22.000 punti

Fca: 2017, un anno importante per Alfa Romeo

Fca: il 2017 è stato un anno fondamentale per Alfa Romeo.

Fca: 2017, un anno importante per Alfa Romeo

Attesa un'altra gamba ribassista: long e short su vari titoli

L'indice sembra trovarsi in una fase correttiva che prelude ad ulteriori sviluppi al ribasso nel breve. L'analisi di Bruno Moltrasio.

Attesa un'altra gamba ribassista: long e short su vari titoli
apk