Fiat Chrysler Automobiles

RSS

Fiat Chrysler Automobiles, gruppo automobilistico italo-statunitense

Fiat Chrysler Automobiles, altrimenti conosciuta dietro l’acronimo FCA, è il gruppo industriale italo-statunitense nato nel 2014 dall’unione delle due case automobilistiche Fiat (torinese d’origine) e Chrysler, con sede a Detroit. Il gruppo opera nel settore automobilistico.

Le origini del gruppo

Il legame tra le due società si instaura nel 2009, quando Fiat avanza le prime proposte di acquisizione nei confronti della statunitense. Nel maggio 2009, Marchionne annuncia il nuovo incarico di CEO per il gruppo Chrysler e nel luglio 2009 il giudice fallimentare a capo della bancarotta di Chrysler approva la vendita di una quota di minoranza a Fiat (avvenuta il 1 giugno).

L’acquisizione e i primi passi

Il primo gennaio 2014 Fiat annuncia l’inizio dell’operazione che vedrà l’acquisizione della totalità del pacchetto azionario della società americana Chrysler Group. Il 29 gennaio, il CDA del gruppo torinese si riunisce al Lingotto, per approvare e deliberare la riorganizzazione della società che racchiuderà al proprio interno le due eccellenze automobilistiche. Il nuovo gruppo industriale, riformulato come società per azioni, avrà il nome delle due case di produzione: Fiat-Chrysler Automobiles.

La nascita di FCA e la quotazione

La nascita della nuova società FCA risale all’agosto 2014, quando a Torino, il primo giorno del mese, Fiat Chrysler diviene società operativa. L’effettiva fusione verrà poi sottoscritta il 12 ottobre 2014, con la duplice quotazione in Borsa avvenuta il giorno seguente.

L’unione in FCA è stata possibile dopo che il gruppo italiano ha acquisito la totalità delle azioni della casa americana e, di conseguenza, il controllo totale.
FCA è diventato settimo maggiore gruppo automobilistico al mondo. Esso comprende Fiat, Alfa Romeo, Ferrari, Maserati, Lancia, Fiat Professional, Abarth, Jeep, Chrysler, Dodge, Ram Trucks, Mopar e SRT.

Il logo FCA risale ad un disegno del 2007, ideato da Robilant & Associati, il quale ha spiegato come le tre lettere all'interno della raffigurazione geometrica si ispirino alle forme basilari della progettazione automobilistica. “La F è generata dal quadrato simbolo di concretezza e solidità; la C nasce dal cerchio, archetipo della ruota e rappresentazione del movimento, dell'armonia e della continuità; infine la A derivata dal triangolo, che indica energia e perenne tensione evolutiva".

I principali dati finanziari

Dietro la guida dell’ex Amministratore delegato di Fiat, Sergio Marchionne, Fiat Chrysler Automobiles riunisce i due colossi del settore automobilistico in un gruppo con sede legale in Olanda, ad Amsterdam e sede fiscale nel Regno Unito, a Londra.
La società è stata quotata contemporaneamente sul mercato telematico di Milano e presso lo Stock Exchange di New York il 13 ottobre 2014. Il prezzo di collocamento si è attestato a 7,27 euro per azione.

Per maggiori informazioni: FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES



Analisi del sottostante: Fca

Fca si prepara all'avvio della produzione della Jeep Renegade in versione ibrida.

Analisi del sottostante: Fca

L'agenda del trader: strategie e spunti per le prossime 24 ore

Da venerdì scorso a ieri è cambiato poco: le borse europee hanno continuato a scendere.

L'agenda del trader: strategie e spunti per le prossime 24 ore

Piazza Affari: quando valutare nuovi long e su quali titoli

Per il Ftse Mib l'attenzione andrà focalizzata ora sui precedenti minimi dell'anno in area 20.200, violati quest'oggi. L'analisi e le indicazioni operative di Gianvito D'Angelo.

Piazza Affari: quando valutare nuovi long e su quali titoli

Fca soffre, ma Mediobanca è bullish. Prevista buona trimestrale

Il titolo continua a scivolare verso il basso, complice la negatività del mercato, ma gli analisti invitano a puntare su Fca in vista dell'appuntamento di fine mese. Le attese sui conti del terzo trimestre.

Fca soffre, ma Mediobanca è bullish. Prevista buona trimestrale

Piazza Affari ad un passo dal baratro. I titoli sotto la lente

Con la rottura dei minimi dell'anno in area 20.200 si assisterà ad una nuova ondata di vendite per il Ftse Mib: ecco i prossimi target al ribasso. L'analisi e le strategie di Roberto Scudeletti.

Piazza Affari ad un passo dal baratro. I titoli sotto la lente

Fase più tranquilla nel breve? Livelli e titoli da monitorare

Non è facile fare previsioni in un contesto come quello attuale, ma dal punto di vista tecnico è molto chiaro il livello che il Ftse Mib non deve assolutamente violare. La view di Enrico Malverti.

Fase più tranquilla nel breve? Livelli e titoli da monitorare

I Buy di oggi, da Azimut a Eni

Gli analisti di Equita confermano la propria raccomandazione Buy su Eni.

I Buy di oggi, da Azimut a Eni

Fca: immatricolazioni in discesa

In discesa le immatricolazioni di Fca a settembre.

Fca: immatricolazioni in discesa

Il mercato resterà sotto pressione a lungo: i titoli da tradare

Nel breve il Ftse Mib potrebbe difendere un'area di poco inferiore ai recenti minimi, ma le turbolenze dureranno ancora. La view di Angelo Ciavarella.

Il mercato resterà sotto pressione a lungo: i titoli da tradare

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Dopo un'apertura delle contrattazioni all'insegna del crollo (-1,5% alle 9.40) Piazza affari inverte la rotta e poco dopo le 15.30 segna un seppur minimo vantaggio che le permette di entrare in territorio positivo con un +0.01%.

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

FCA: vendite negli Usa crescono del 15% a settembre

Fiat Chrysler Automobiles ha venduto negli Stati Uniti nel mese di settembre 199.

FCA: vendite negli Usa crescono del 15% a settembre

Fca: buone notizie dagli Usa, pessime dall'Italia. Buy invariato

Non più tardi di ieri il titolo ha beneficiato delle notizie positive relativo all'accordo tra Usa e Canada per il nuovo Nafta, ma in serata è arrivata la doccia fredda delle vendite in Italia. Le indicazioni delle banche d'affari.

Fca: buone notizie dagli Usa, pessime dall'Italia. Buy invariato

Ftse Mib: a rischio un disastro. Come muoversi e su quali titoli

Dalla lettura del grafico emergono dei livelli daily molto chiari su cui impostare un'operatività, al rialzo o al ribasso. L'analisi e i suggerimenti di Pietro Paciello.

Ftse Mib: a rischio un disastro. Come muoversi e su quali titoli

L'agenda del trader: strategie e spunti per le prossime 24 ore

Ieri, oltre ad una nuova settimana, si è aperto anche l'ultimo trimestre del 2018, un trimestre che ha avuto un avvio contrastato.

L'agenda del trader: strategie e spunti per le prossime 24 ore

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari resta con i nervi scoperti: verso nuovi ribassi?

Il Ftse Mib ha provato a recuperare terreno, fallendo però miseramente nel suo intento. Cosa aspettarsi domani?

Piazza Affari resta con i nervi scoperti: verso nuovi ribassi?
apk