Fiat Chrysler Automobiles

RSS

Fiat Chrysler Automobiles, gruppo automobilistico italo-statunitense

Fiat Chrysler Automobiles, altrimenti conosciuta dietro l’acronimo FCA, è il gruppo industriale italo-statunitense nato nel 2014 dall’unione delle due case automobilistiche Fiat (torinese d’origine) e Chrysler, con sede a Detroit. Il gruppo opera nel settore automobilistico.

Le origini del gruppo

Il legame tra le due società si instaura nel 2009, quando Fiat avanza le prime proposte di acquisizione nei confronti della statunitense. Nel maggio 2009, Marchionne annuncia il nuovo incarico di CEO per il gruppo Chrysler e nel luglio 2009 il giudice fallimentare a capo della bancarotta di Chrysler approva la vendita di una quota di minoranza a Fiat (avvenuta il 1 giugno).

L’acquisizione e i primi passi

Il primo gennaio 2014 Fiat annuncia l’inizio dell’operazione che vedrà l’acquisizione della totalità del pacchetto azionario della società americana Chrysler Group. Il 29 gennaio, il CDA del gruppo torinese si riunisce al Lingotto, per approvare e deliberare la riorganizzazione della società che racchiuderà al proprio interno le due eccellenze automobilistiche. Il nuovo gruppo industriale, riformulato come società per azioni, avrà il nome delle due case di produzione: Fiat-Chrysler Automobiles.

La nascita di FCA e la quotazione

La nascita della nuova società FCA risale all’agosto 2014, quando a Torino, il primo giorno del mese, Fiat Chrysler diviene società operativa. L’effettiva fusione verrà poi sottoscritta il 12 ottobre 2014, con la duplice quotazione in Borsa avvenuta il giorno seguente.

L’unione in FCA è stata possibile dopo che il gruppo italiano ha acquisito la totalità delle azioni della casa americana e, di conseguenza, il controllo totale.
FCA è diventato settimo maggiore gruppo automobilistico al mondo. Esso comprende Fiat, Alfa Romeo, Ferrari, Maserati, Lancia, Fiat Professional, Abarth, Jeep, Chrysler, Dodge, Ram Trucks, Mopar e SRT.

Il logo FCA risale ad un disegno del 2007, ideato da Robilant & Associati, il quale ha spiegato come le tre lettere all'interno della raffigurazione geometrica si ispirino alle forme basilari della progettazione automobilistica. “La F è generata dal quadrato simbolo di concretezza e solidità; la C nasce dal cerchio, archetipo della ruota e rappresentazione del movimento, dell'armonia e della continuità; infine la A derivata dal triangolo, che indica energia e perenne tensione evolutiva".

I principali dati finanziari

Dietro la guida dell’ex Amministratore delegato di Fiat, Sergio Marchionne, Fiat Chrysler Automobiles riunisce i due colossi del settore automobilistico in un gruppo con sede legale in Olanda, ad Amsterdam e sede fiscale nel Regno Unito, a Londra.
La società è stata quotata contemporaneamente sul mercato telematico di Milano e presso lo Stock Exchange di New York il 13 ottobre 2014. Il prezzo di collocamento si è attestato a 7,27 euro per azione.

Per maggiori informazioni: FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES


Borse: Wall Street non scalda le Piazze europee

A Piazza Affari nuovo record per Moncler. Contrastato il comparto bancario, male i petroliferi e giù la galassia Agnelli con l'eccezione di Exor. 

Borse: Wall Street non scalda le Piazze europee

Borse frenate dalla forza dell'euro. Banche in positivo a Milano

Sul mercato domestico sono contrastati i titoli del lusso, male Fca e CNH Industrial. Debole A2A sulla scia di alcuni rumors.

Borse frenate dalla forza dell'euro. Banche in positivo a Milano

Troppe incognite pesano su Piazza Affari: i titoli da scegliere

All'inizio del nuovo anno non ci sarà una ripresa tecnica da parte di coloro che dopo aver venduto a dicembre torneranno a comprare gli stessi titoli a gennaio. L'analisi e le strategie di Fabrizio Brasili.

Troppe incognite pesano su Piazza Affari: i titoli da scegliere

I Buy di oggi da Digital Bros a Fca

Per gli analisti di Mediobanca valgono un outperform Banca Generali con target price di 33 euro.

I Buy di oggi da Digital Bros a Fca

Natale senza rally a Milano: spunti su varie blue chips

Il Ftse Mib si riporta a poca distanza da una soglia importante, sotto cui sarà probabile una pericolosa accelerazione al ribasso. L'analisi e le strategie di Pietro Origlia.

Natale senza rally a Milano: spunti su varie blue chips

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari non ha forza per salire: occhio ai supporti ora

Il Ftse Mib continua a muoversi a passo di gambero in direzione dei minimi raggiunti la scorsa settimana. I market movers di domani.

Piazza Affari non ha forza per salire: occhio ai supporti ora

Ftse Mib: nuovi rialzi rinviati al 2018? Titoli buoni e cattivi

Il Ftse Mib ha ancora qualche chances di spingersi verso i massimi dell'anno nel brevissimo, ma sono improbabili grandi recuperi. L'analisi di Angelo Ciavarella.

Ftse Mib: nuovi rialzi rinviati al 2018? Titoli buoni e cattivi

10 brand che spariranno nel 2018

Una interessante rassegna su marchi famosi caduti nella polvere e destinati all'oblio il prossimo anno. Con una brutta sorpresa per Sergio Marchionne.

10 brand che spariranno nel 2018

I Buy di oggi da Eni a TerniEnergia

Banca Imi assegna un buy a Eni con prezzo obiettivo di 17,50 euro, Igd con target price di 1,25 euro.

I Buy di oggi da Eni a TerniEnergia

Analisi del sottostante: FCA

Fca ha avviato la settimana con intonazione decisamente positiva.

Analisi del sottostante: FCA

L'agenda del trader: strategie per le prossime 24 ore

Rialzo corale ieri per le Borse europee che hanno archiviato gli scambi tutte in positivo.

L'agenda del trader: strategie per le prossime 24 ore

FCA apre bene l'ottava prenatalizia con Fitch e rumors cinesi

Fca in luce sul Ftse Mib grazie alla decisione di Fitch di alzare il giudizio sul debito del gruppo e ai nuovi rumors su Magneti Marelli.

FCA apre bene l'ottava prenatalizia con Fitch e rumors cinesi
apk