Fiat Chrysler Automobiles

RSS

Fiat Chrysler Automobiles, gruppo automobilistico italo-statunitense

Fiat Chrysler Automobiles, altrimenti conosciuta dietro l’acronimo FCA, è il gruppo industriale italo-statunitense nato nel 2014 dall’unione delle due case automobilistiche Fiat (torinese d’origine) e Chrysler, con sede a Detroit. Il gruppo opera nel settore automobilistico.

Le origini del gruppo

Il legame tra le due società si instaura nel 2009, quando Fiat avanza le prime proposte di acquisizione nei confronti della statunitense. Nel maggio 2009, Marchionne annuncia il nuovo incarico di CEO per il gruppo Chrysler e nel luglio 2009 il giudice fallimentare a capo della bancarotta di Chrysler approva la vendita di una quota di minoranza a Fiat (avvenuta il 1 giugno).

L’acquisizione e i primi passi

Il primo gennaio 2014 Fiat annuncia l’inizio dell’operazione che vedrà l’acquisizione della totalità del pacchetto azionario della società americana Chrysler Group. Il 29 gennaio, il CDA del gruppo torinese si riunisce al Lingotto, per approvare e deliberare la riorganizzazione della società che racchiuderà al proprio interno le due eccellenze automobilistiche. Il nuovo gruppo industriale, riformulato come società per azioni, avrà il nome delle due case di produzione: Fiat-Chrysler Automobiles.

La nascita di FCA e la quotazione

La nascita della nuova società FCA risale all’agosto 2014, quando a Torino, il primo giorno del mese, Fiat Chrysler diviene società operativa. L’effettiva fusione verrà poi sottoscritta il 12 ottobre 2014, con la duplice quotazione in Borsa avvenuta il giorno seguente.

L’unione in FCA è stata possibile dopo che il gruppo italiano ha acquisito la totalità delle azioni della casa americana e, di conseguenza, il controllo totale.
FCA è diventato settimo maggiore gruppo automobilistico al mondo. Esso comprende Fiat, Alfa Romeo, Ferrari, Maserati, Lancia, Fiat Professional, Abarth, Jeep, Chrysler, Dodge, Ram Trucks, Mopar e SRT.

Il logo FCA risale ad un disegno del 2007, ideato da Robilant & Associati, il quale ha spiegato come le tre lettere all'interno della raffigurazione geometrica si ispirino alle forme basilari della progettazione automobilistica. “La F è generata dal quadrato simbolo di concretezza e solidità; la C nasce dal cerchio, archetipo della ruota e rappresentazione del movimento, dell'armonia e della continuità; infine la A derivata dal triangolo, che indica energia e perenne tensione evolutiva".

I principali dati finanziari

Dietro la guida dell’ex Amministratore delegato di Fiat, Sergio Marchionne, Fiat Chrysler Automobiles riunisce i due colossi del settore automobilistico in un gruppo con sede legale in Olanda, ad Amsterdam e sede fiscale nel Regno Unito, a Londra.
La società è stata quotata contemporaneamente sul mercato telematico di Milano e presso lo Stock Exchange di New York il 13 ottobre 2014. Il prezzo di collocamento si è attestato a 7,27 euro per azione.

Per maggiori informazioni: FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES


Piazza Affari soffrirà ancora: i titoli con più appeal nel breve

Il nostro mercato resta l'ultima ruota del carro tra quelli europei e diversi fattori potrebbero ancora favorire discese nel breve. L'analisi e le strategie di Fabrizio Brasili.

Piazza Affari soffrirà ancora: i titoli con più appeal nel breve

Riforma fiscale Usa: ottava decisiva. I market movers in agenda

La settimana che inizia oggi sarà cruciale per la riforma fiscale voluta da Trump, ma si guarderà anche alla Catalogna dove si terranno le elezioni giovedì. Numerosi gli aggiornamenti macro e societari da seguire.

Riforma fiscale Usa: ottava decisiva. I market movers in agenda

Analisi del sottostante: FCA

Ancora una performance positiva per il mercato dell'auto in Europa, mentre Fiat Chrysler Automobiles (Fca) perde terreno.

Analisi del sottostante: FCA

L'agenda del trader: strategie per le prossime 24 ore

Nuova chiusura in ribasso per le Borse europee che dopo le vendite di ieri hanno continuato a perdere terreno.

L'agenda del trader: strategie per le prossime 24 ore

Fca non aiutato dai rumors, ma per gli analisti è un ottimo buy

Dalle immatricolazioni UE sono arrivate cattive notizie con una sottoperformance del gruppo rispetto al mercato. La stampa parla di una possibile alleanza con Hyundai: che fare ora con il titolo?

Fca non aiutato dai rumors, ma per gli analisti è un ottimo buy

I buy di oggi da Autogrill a Unicredit

Per Banca Akros è buy su Eni (target price 17) che ha venduto una quota di interessi su un business a ExxonMobil.

I buy di oggi da Autogrill a Unicredit

Piazza Affari frenata da elezioni e banche: i titoli buy e sell

Il Ftse Mib dovrà riportarsi quanto prima al di sopra dei 22.500 punti per evitare una prosecuzione delle vendite nel breve. L'analisi e le strategie di Pietro Origlia.

Piazza Affari frenata da elezioni e banche: i titoli buy e sell

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Ftse Mib di nuovo in pericolo? Occhio alle insidie di domani

Il Ftse Mib si è riportato al di sotto dei 22.500 punti, ma prima di esprimere un giudizio definito sarà bene attendere Fed e BCE. I market movers di domani.

Ftse Mib di nuovo in pericolo? Occhio alle insidie di domani

I Buy di oggi da Acea a Ubi Banca

Banca Akros assegna un buy a Falck Renewables con target price di 1,75 euro (aggiornato il piano industriale 2017-2021 alzando gli obiettivi).

I Buy di oggi da Acea a Ubi Banca

Borse: settimana con tanti spunti, ma focus è su Banche Centrali

I mercati azionari dovranno misurarsi con numerosi aggiornamenti macro tanto in America quanto in Europa. Appuntamento con Fed, BCE e BoE questa settimana.

Borse: settimana con tanti spunti, ma focus è su Banche Centrali

Mercato verso i top 2017 e oltre: le blue chips da scegliere

Wall Street potrebbe trainare Piazza Affari e mi aspetto un seguito del Ftse Mib verso i massimi dell'anno in area 23.000/23.130. Le indicazioni operative di Alessandro Cocco.

Mercato verso i top 2017 e oltre: le blue chips da scegliere

Piazza Affari: scenari per la fine dell'anno. I titoli in e out

Il Ftse Mib si muoverà ancora in laterale, magari in un intervallo più esteso di quello visto fino ad ora: l'analisi e le indicazioni operative di Fabrizio Brasili.

Piazza Affari: scenari per la fine dell'anno. I titoli in e out
apk