Fiat Chrysler Automobiles

RSS

Fiat Chrysler Automobiles, gruppo automobilistico italo-statunitense

Fiat Chrysler Automobiles, altrimenti conosciuta dietro l’acronimo FCA, è il gruppo industriale italo-statunitense nato nel 2014 dall’unione delle due case automobilistiche Fiat (torinese d’origine) e Chrysler, con sede a Detroit. Il gruppo opera nel settore automobilistico.

Le origini del gruppo

Il legame tra le due società si instaura nel 2009, quando Fiat avanza le prime proposte di acquisizione nei confronti della statunitense. Nel maggio 2009, Marchionne annuncia il nuovo incarico di CEO per il gruppo Chrysler e nel luglio 2009 il giudice fallimentare a capo della bancarotta di Chrysler approva la vendita di una quota di minoranza a Fiat (avvenuta il 1 giugno).

L’acquisizione e i primi passi

Il primo gennaio 2014 Fiat annuncia l’inizio dell’operazione che vedrà l’acquisizione della totalità del pacchetto azionario della società americana Chrysler Group. Il 29 gennaio, il CDA del gruppo torinese si riunisce al Lingotto, per approvare e deliberare la riorganizzazione della società che racchiuderà al proprio interno le due eccellenze automobilistiche. Il nuovo gruppo industriale, riformulato come società per azioni, avrà il nome delle due case di produzione: Fiat-Chrysler Automobiles.

La nascita di FCA e la quotazione

La nascita della nuova società FCA risale all’agosto 2014, quando a Torino, il primo giorno del mese, Fiat Chrysler diviene società operativa. L’effettiva fusione verrà poi sottoscritta il 12 ottobre 2014, con la duplice quotazione in Borsa avvenuta il giorno seguente.

L’unione in FCA è stata possibile dopo che il gruppo italiano ha acquisito la totalità delle azioni della casa americana e, di conseguenza, il controllo totale.
FCA è diventato settimo maggiore gruppo automobilistico al mondo. Esso comprende Fiat, Alfa Romeo, Ferrari, Maserati, Lancia, Fiat Professional, Abarth, Jeep, Chrysler, Dodge, Ram Trucks, Mopar e SRT.

Il logo FCA risale ad un disegno del 2007, ideato da Robilant & Associati, il quale ha spiegato come le tre lettere all'interno della raffigurazione geometrica si ispirino alle forme basilari della progettazione automobilistica. “La F è generata dal quadrato simbolo di concretezza e solidità; la C nasce dal cerchio, archetipo della ruota e rappresentazione del movimento, dell'armonia e della continuità; infine la A derivata dal triangolo, che indica energia e perenne tensione evolutiva".

I principali dati finanziari

Dietro la guida dell’ex Amministratore delegato di Fiat, Sergio Marchionne, Fiat Chrysler Automobiles riunisce i due colossi del settore automobilistico in un gruppo con sede legale in Olanda, ad Amsterdam e sede fiscale nel Regno Unito, a Londra.
La società è stata quotata contemporaneamente sul mercato telematico di Milano e presso lo Stock Exchange di New York il 13 ottobre 2014. Il prezzo di collocamento si è attestato a 7,27 euro per azione.

Per maggiori informazioni: FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES


Da FTSE Russell nuovo indice per i brand italiani

FTSE Russell crea il nuovo indice FTSE Italia Brands.

Da FTSE Russell nuovo indice per i brand italiani

Londra guida i rialzi in Europa: Piazza Affari debole

Sul mercato domestico scattano le prese di profitto sui bancari, segno meno anche per le utilities. In positivo Leonardo ed Fca.

Londra guida i rialzi in Europa: Piazza Affari debole

Piazza Affari: l’ottava finisce in gloria

Vola Unicredit, potrà "smaltire" le sofferenze con maggiore gradualità. Attenti però a non farne altre. Bene anche Fiat ed Exor. Giù Atlantia e Saipem.

Piazza Affari: l’ottava finisce in gloria

Borse ancora in difficoltà. Focus su Mediaset e Telecom a Milano

Sul mercato domestico resta sotto pressione STM che lascia sul parterre oltre il 3%, in rosso anche i bancari tranne Unicredit.

Borse ancora in difficoltà. Focus su Mediaset e Telecom a Milano

Possibile un ritorno sui top dell'anno: strategie su vari titoli

L'impostazione di fondo resta rialzista e visto che il Ftse Mib non ha rotto alcun importanti supporti, ci potranno essere ancora spunti positivi. La view di Angelo Ciavarella.

Possibile un ritorno sui top dell'anno: strategie su vari titoli

Analisi del sottostante: Fca

Fca: Il via libera del Senato alla riforma fiscale statunitense offre un'importante sponda ai titoli delle società italiane.

Analisi del sottostante: Fca

Diario di un trader: spunti e strategie per le prossime 24 ore

Ieri sono ritornati gli acquisti sulle Borse europee che hanno terminato gli scambi tutte in positivo.

Diario di un trader: spunti e strategie per le prossime 24 ore

Fca brilla sul Ftse Mib: i driver di giornata

Inizio di settimana in forte recupero per Fiat Chrysler Automobiles in scia alle prime analisi degli effetti della riforma fiscale USA sui conti del gruppo.

Fca brilla sul Ftse Mib: i driver di giornata

Piazza Affari: i titoli più favoriti dalla riforma fiscale Usa

La riforma fiscale voluta da Trump è stata approvata anche dal Senato e ora resta solo l'ultimo passaggio al Congresso. Tra i titoli italiani Autogrill è tra quelli che ne beneficiano di più, ma ce ne sono anche tanti altri.

Piazza Affari: i titoli più favoriti dalla riforma fiscale Usa

Borse su dopo ok a riforma fiscale Usa. Corrono Fca e Buzzi

A Piazza Affari avanzano anche i bancari e i titoli del settore oil, segno meno solo per Prysmian.

Borse su dopo ok a riforma fiscale Usa. Corrono Fca e Buzzi

FCA: le vendite negli Usa calano meno del previsto

Le vendite di Fiat Chrysler Automobiles NV in Usa sono diminuite meno del previsto a novembre.

FCA: le vendite negli Usa calano meno del previsto

Ftse Mib: non è il momento dei long. L'analisi di vari titoli

Il mercato non sembra avere voglia di scendere, ma al contempo mancano gli acquirenti: come muoversi nel breve e come approcciare alcune blue chips secondo Pietro Paciello.

Ftse Mib: non è il momento dei long. L'analisi di vari titoli

FCA: vendite giù del 4% negli Usa. Cala Jeep, cresce Alfa Romeo

Contrazione del 2% a 66.001 unità per Jeep, il più popolare brand di FCA oltreoceano. Male Fiat (-28%), cresce Alfa Romeo.

FCA: vendite giù del 4% negli Usa. Cala Jeep, cresce Alfa Romeo
apk