FinecoBank

RSS

FinecoBank, la banca diretta multicanale di UniCredit

FinecoBank S.p.A, società del Gruppo UniCredit, è la prima banca diretta in Italia con 860 mila clienti e 41 miliardi € di Total Financial Asset.


Grafico interattivo MIL:FBK offerto da TradingView

FinecoBank, la banca diretta multicanale di UniCredit

FinecoBank S.p.A., meglio nota con il solo nome Fineco, è l’istituto diretto multicanale appartenente al gruppo UniCredit. Il modello seguito dalla banca è quello dEL business integrato, che unisce i servizi propri di una banca diretta con l’attività di una rete estesa di promotori finanziari.

Le origini del gruppo Fineco

Le origini del gruppo risalgono al 1999, quando l’allora SIM Fineco mette a disposizione dei propri clienti la prima piattaforma per il trading online in Italia. In seguito a tale lancio, nel medesimo anno, viene riconosciuto a Fineco il vero e proprio titolo di banca nazionale, lanciando sul mercato il primo conto corrente remunerato.
Nel corso dei mesi successivi, il servizio clienti si amplia, aggiungendo alla funzionalità di base del conto corrente, la possibilità di aprire conti di deposito a conto completo. L’istituto inserisce inoltre nella gamma dell’offerta anche carte di pagamento, assegni e ricariche telefoniche.
Nel 2001, Fineco conquista il traguardo dei 250 mila clienti.

Lo sviluppo recente

Lungo il periodo 2003-2007 Fineco ha fatto parte del gruppo Capitalia, venendo poi incorporata tramite fusione, assieme alla stessa Capitalia S.p.A., in UniCredit S.p.A.

La banca diretta multicanale del gruppo UniCredit rappresenta oggi il primo broker nazionale per volumi trattati sul mercato azionario ed il numero di eseguiti sul territorio europeo.
I dati al primo trimestre del 2014 hanno mostrato un totale di clienti pari a 917 mila, per 1,1 miliardi di raccolta netta e 45,6 miliardi in termini di Total Financial Asset.

I principali dati finanziari di FinecoBank

FinecoBank ha sede principale a Milano, in Via Marco D'Aviano 5 e conta circa 965 dipendenti.
Il gruppo, quotatosi nel luglio del 2014 alla Borsa di Milano (con il simbolo FBK ed un valore iniziale di quotazione pari a 3,7 euro per azione), ha concluso l’esercizio 2013 con un utile netto pari a 85 milioni di euro, in rallentamento rispetto ai 125 milioni del 2012.

Per maggiori informazioni: FINECOBANK

Nome società FINECOBANK
Paese Italia
Mercato FTSE MIB
Settore BANCHE
Codice Alfa FBK
Codice Isin IT0000072170
Codice Reuters FBK.MI
Sito web società Link
Telefono +390228872023
Fax +3902303482631
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società Piazza Durante, 11 - 20131 Milano (MI)
Società revisione Deloitte & Touche S.p.A.
Azioni in circolazione 608.404.395
Capitale Sociale 200.070.431
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale € 0.33
Data di collocamento 02/07/2014
Prezzo di collocamento € 3.7
Ultimo dividendo € 0.2850
Tipo dividendo Ordinario
Data pagamento 25/04/2018
Ultima raccomandazione 09/11/2018
Emittente BANCA IMI
Raccomandazione Hold
Target Price € 8.70
Andamento rating
 
Cotta Ramusino Enrico
Saita Francesco
Foti Alessandro Marco
Albano Patrizia
Biffi Elena
Malaguti Maria Chiara
Montanari Gianmarco
D'Onofrio Manuela
Santacroce Maurizio
Aloisi Barbara
Viozzi Marziano
Bonato Federica
Spagnol Elena
Consorti Gianfranco
Unicredit SpA 35.48 %
Blackrock Inc 7.58 %
31/12/2017 Variaz. % 31/12/2016
Margine Gestione Finanziaria 311,20 10,00 % 282,90
Utile (Perdita) Netto del Gruppo 125,10 -40,93 % 211,80
Crediti Verso la Clientela 8.827,40 487,01 % 1.503,80
Sofferenze Lorde Warning: number_format() expects parameter 1 to be double, string given in /home/vini/domains/trend-online.com/devel/mvc/templates/archive/index.inc on line 540 -100,00 % Warning: number_format() expects parameter 1 to be double, string given in /home/vini/domains/trend-online.com/devel/mvc/templates/archive/index.inc on line 540
Massa Amministrata 23.124,10 9,39 % 21.138,40
Patrimonio netto 874,00 40,79 % 620,80
Raccolta da Clientela 21.196,60 9,03 % 19.440,60
Ultimo Aggiornamento: 13/10/2018







Ftse Mib: spunti di trading. FinecoBank e Azimut sotto la lente

Il Ftse Mib difende per ora la soglia dei 21.000 punti, ma resta esposto a rischi al ribasso nell'immediato. L'analisi di FinecoBank e Azimut.

Ftse Mib: spunti di trading. FinecoBank e Azimut sotto la lente

Piazza Affari in lieve calo. STM sotto pressione, bene Campari e FCA. FTSE MIB -0,09%

Piazza Affari in lieve calo.

Piazza Affari in lieve calo. STM sotto pressione, bene Campari e FCA. FTSE MIB -0,09%

Bancari deboli, UniCredit in controtendenza

Bancari in leggero calo.

Bancari deboli, UniCredit in controtendenza

Piazza Affari sotto la parità. Vendite su STM e petroliferi, bene Campari e FCA. FTSE MIB -0,21%

Piazza Affari sotto la parità.

Piazza Affari sotto la parità. Vendite su STM e petroliferi, bene Campari e FCA. FTSE MIB -0,21%

Ftse Mib: il rally ha il fiato corto. I titoli più promettenti

Piazza Affari è in odore di prese di beneficio, ma eventuali flessioni entro certe soglie di prezzo potrebbero essere un'occasione per nuovi acquisti. La view di Piero Origlia.

Ftse Mib: il rally ha il fiato corto. I titoli più promettenti

Bancari in recupero dal rosso iniziale

Bancari in recupero dopo la correzione vista in avvio a seguito del bel progresso messo a segno ieri in scia alla conferma dell'esistenza di trattative tra Deutsche Bank -2,6% e Commerzbank -2,3% circa la possibile integrazione delle rispettive attività.

Bancari in recupero dal rosso iniziale

Piazza Affari: troppo tardi per nuovi long. Focus su 5 titoli

Per il Ftse Mib i margini di guadagno sono ora risicati, vista la vicinanza di un livello target raggiunto il quale si dovranno fare nuove valutazioni. L'analisi e i suggerimenti di Gianvito D'Angelo.

Piazza Affari: troppo tardi per nuovi long. Focus su 5 titoli

Ftse Mib: il cielo resterà sereno? I nuovi titoli in watchlist

A Piazza Affari non è da escludere una fase di consolidamento prima di una prosecuzione del trend rialzista verso obiettivi più ambiziosi. La view di Pietro Origlia.

Ftse Mib: il cielo resterà sereno? I nuovi titoli in watchlist

Ftse Mib: a rischio un cambio di trend. I titoli ben impostati

La candela di giovedì scorso alimenta alcuni dubbi sulla prosecuzione della tendenza in atto per il Ftse Mib: i livelli da monitorare e i titoli su cui focalizzarsi ora secondo Massimiliano De Marco.

Ftse Mib: a rischio un cambio di trend. I titoli ben impostati

Pattern grafici in formazione per Eni, Unicredit, FinecoBank, Technogym e Azimut

Su Eni e' visibile un potenziale doppio massimo disegnato in area 15,4 dal 25 febbraio.

Pattern grafici in formazione per Eni, Unicredit, FinecoBank, Technogym e Azimut

Risparmio gestito: i titoli da preferire dopo i dati di febbraio

Il miglior andamento del mercato azionario ha favorito una raccolta positiva per i gruppi di asset manager, con risultati molto forti in alcuni casi. I titoli buy e sell secondo gli analisti.

Risparmio gestito: i titoli da preferire dopo i dati di febbraio
apk