FinecoBank

RSS

FinecoBank, la banca diretta multicanale di UniCredit

FinecoBank S.p.A., meglio nota con il solo nome Fineco, è l’istituto diretto multicanale appartenente al gruppo UniCredit. Il modello seguito dalla banca è quello dEL business integrato, che unisce i servizi propri di una banca diretta con l’attività di una rete estesa di promotori finanziari.

Le origini del gruppo Fineco

Le origini del gruppo risalgono al 1999, quando l’allora SIM Fineco mette a disposizione dei propri clienti la prima piattaforma per il trading online in Italia. In seguito a tale lancio, nel medesimo anno, viene riconosciuto a Fineco il vero e proprio titolo di banca nazionale, lanciando sul mercato il primo conto corrente remunerato.
Nel corso dei mesi successivi, il servizio clienti si amplia, aggiungendo alla funzionalità di base del conto corrente, la possibilità di aprire conti di deposito a conto completo. L’istituto inserisce inoltre nella gamma dell’offerta anche carte di pagamento, assegni e ricariche telefoniche.
Nel 2001, Fineco conquista il traguardo dei 250 mila clienti.

Lo sviluppo recente

Lungo il periodo 2003-2007 Fineco ha fatto parte del gruppo Capitalia, venendo poi incorporata tramite fusione, assieme alla stessa Capitalia S.p.A., in UniCredit S.p.A.

La banca diretta multicanale del gruppo UniCredit rappresenta oggi il primo broker nazionale per volumi trattati sul mercato azionario ed il numero di eseguiti sul territorio europeo.
I dati al primo trimestre del 2014 hanno mostrato un totale di clienti pari a 917 mila, per 1,1 miliardi di raccolta netta e 45,6 miliardi in termini di Total Financial Asset.

I principali dati finanziari di FinecoBank

FinecoBank ha sede principale a Milano, in Via Marco D'Aviano 5 e conta circa 965 dipendenti.
Il gruppo, quotatosi nel luglio del 2014 alla Borsa di Milano (con il simbolo FBK ed un valore iniziale di quotazione pari a 3,7 euro per azione), ha concluso l’esercizio 2013 con un utile netto pari a 85 milioni di euro, in rallentamento rispetto ai 125 milioni del 2012.

Per maggiori informazioni: FINECOBANK



Borse in calo con timori Usa. Milano vira al rialzo con banche

Sul mercato domestico sofre Buzzi Unicem, colpito dalla bocciatura di Jp Morgan. Acquisti su Telecom Italia.

Borse in calo con timori Usa. Milano vira al rialzo con banche

Borse caute, frenano i titoli bancari

Male, oltre al settore bancario anche il risparmio gestito. Bene i titoli del Lingotto. Da sottolineare alcuni rimbalzi: Luxottica e Prysmian soprattutto.

Borse caute, frenano i titoli bancari

Piazza Affari in verde: Luxottica, Prysmian e Ferrari in evidenza. FTSE MIB +0,23%

Piazza Affari in verde: Luxottica, Prysmian e Ferrari in evidenza.

Piazza Affari in verde: Luxottica, Prysmian e Ferrari in evidenza. FTSE MIB +0,23%

Piazza Affari in verde: brillano Luxottica e Prysmian, bancari deboli. FTSE MIB +0,26%

Piazza Affari in verde: brillano Luxottica e Prysmian, bancari deboli.

Piazza Affari in verde: brillano Luxottica e Prysmian, bancari deboli. FTSE MIB +0,26%

Piazza Affari allungherà con le banche? I titoli buoni e cattivi

Dopo la debolezza delle ultime due sedute il Ftse Mib sembra pronto a riprendere la via del recupero: i prossimi target e i titoli da monitorare secondo Pietro Origlia.

Piazza Affari allungherà con le banche? I titoli buoni e cattivi

Ftse Mib: credibile una dinamica rialzista. I titoli in e out

Il doppio minimo dei giorni scorsi apre margini di recupero nel breve anche oltre i recenti massimi di periodo. L'analisi e le indicazioni operative di Massimiliano De Marco.

Ftse Mib: credibile una dinamica rialzista. I titoli in e out

Piazza Affari negativa con petroliferi e TIM. FTSE MIB -0,69%

Piazza Affari negativa con petroliferi e TIM.

Piazza Affari negativa con petroliferi e TIM. FTSE MIB -0,69%

Piazza Affari negativa, trimestrali e spread protagonisti. FTSE MIB -0,90%

Piazza Affari negativa, trimestrali e spread protagonisti.

Piazza Affari negativa, trimestrali e spread protagonisti. FTSE MIB -0,90%

Piazza Affari negativa: industriali e banche sotto pressione. FTSE MIB -0,85%

Piazza Affari negativa: industriali e banche sotto pressione.

Piazza Affari negativa: industriali e banche sotto pressione. FTSE MIB -0,85%

Al via l'Italian Equity Roadshow di Borsa Italiana in Nord America

Al via l'Italian Equity Roadshow di Borsa Italiana in Nord America: USA al primo posto tra gli investitori internazionali - Le tappe in Nord America del Roadshow 2018 sono New York e Toronto- 15 società quotate, 80 investitori in rappresentanza di 60 case d'investimento - Oltre 200 incontri richiesti alle 15 società partecipanti- Gli investitori Nord Americani sono i primi investitori esteri nelle società italiane Parte oggi da New York l'Italian Equity Roadshow di Borsa Italiana che prevede tre giorni di meeting tra le società quotate e la comunità finanziaria, il 14 e 15 novembre a New York e il 16 novembre a Toronto.

Al via l'Italian Equity Roadshow di Borsa Italiana in Nord America

Borsa Italiana: al via l'Italian Equity Roadshow in Nord America

Parte oggi da New York l'Italian Equity Roadshow di Borsa Italiana che prevede tre giorni di meeting tra le società quotate e la comunità finanziaria, il 14 e 15 novembre a New York e il 16 novembre a Toronto.

Borsa Italiana: al via l'Italian Equity Roadshow in Nord America

Risparmio gestito: i titoli su cui puntare dopo le trimestrali

Archiviata la stagione dei conti del terzo trimestre, le banche d'affari segnalano le opportunità da cogliere nel comparto del risparmio gestito. I titoli da preferire e da evitare nel breve.

Risparmio gestito: i titoli su cui puntare dopo le trimestrali

Piazza Affari, le trimestrali non aiutano

Male Unicredit dopo i conti che invece premiano Banco BPM. Trimestrale ok per Poste. Positivo il risparmio gestito. Male Mediaset ed il lusso.

Piazza Affari, le trimestrali non aiutano

Piazza Affari in flessione, trimestrali protagoniste. FTSE MIB -0,57%

Piazza Affari in flessione, trimestrali protagoniste.

Piazza Affari in flessione, trimestrali protagoniste. FTSE MIB -0,57%

FinecoBank in lieve rialzo. Un broker resta buy dopo i conti

Il titolo si è fermato poco sopra la parità in linea con quanto accaduto ieri: arrivano conferme bullish all'indomani della trimestrale.

FinecoBank in lieve rialzo. Un broker resta buy dopo i conti

Fineco: ricavi in rialzo

Fineco chiude i primi nove mesi del 2018 con utili e ricavi in rialzo.

Fineco: ricavi in rialzo
apk