FinecoBank

RSS

FinecoBank, la banca diretta multicanale di UniCredit

FinecoBank S.p.A., meglio nota con il solo nome Fineco, è l’istituto diretto multicanale appartenente al gruppo UniCredit. Il modello seguito dalla banca è quello dEL business integrato, che unisce i servizi propri di una banca diretta con l’attività di una rete estesa di promotori finanziari.

Le origini del gruppo Fineco

Le origini del gruppo risalgono al 1999, quando l’allora SIM Fineco mette a disposizione dei propri clienti la prima piattaforma per il trading online in Italia. In seguito a tale lancio, nel medesimo anno, viene riconosciuto a Fineco il vero e proprio titolo di banca nazionale, lanciando sul mercato il primo conto corrente remunerato.
Nel corso dei mesi successivi, il servizio clienti si amplia, aggiungendo alla funzionalità di base del conto corrente, la possibilità di aprire conti di deposito a conto completo. L’istituto inserisce inoltre nella gamma dell’offerta anche carte di pagamento, assegni e ricariche telefoniche.
Nel 2001, Fineco conquista il traguardo dei 250 mila clienti.

Lo sviluppo recente

Lungo il periodo 2003-2007 Fineco ha fatto parte del gruppo Capitalia, venendo poi incorporata tramite fusione, assieme alla stessa Capitalia S.p.A., in UniCredit S.p.A.

La banca diretta multicanale del gruppo UniCredit rappresenta oggi il primo broker nazionale per volumi trattati sul mercato azionario ed il numero di eseguiti sul territorio europeo.
I dati al primo trimestre del 2014 hanno mostrato un totale di clienti pari a 917 mila, per 1,1 miliardi di raccolta netta e 45,6 miliardi in termini di Total Financial Asset.

I principali dati finanziari di FinecoBank

FinecoBank ha sede principale a Milano, in Via Marco D'Aviano 5 e conta circa 965 dipendenti.
Il gruppo, quotatosi nel luglio del 2014 alla Borsa di Milano (con il simbolo FBK ed un valore iniziale di quotazione pari a 3,7 euro per azione), ha concluso l’esercizio 2013 con un utile netto pari a 85 milioni di euro, in rallentamento rispetto ai 125 milioni del 2012.

Per maggiori informazioni: FINECOBANK



Le pagelle europee: Citi lancia un warning su banche italiane

Azionario europeo: le raccomandazioni degli analisti e i nuovi target price di martedì 29 maggio.

Le pagelle europee: Citi lancia un warning su banche italiane

Borsa italiana in ulteriore netto ribasso, probabile voto dopo estate. FTSE MIB -2,71%

Borsa italiana in ulteriore netto ribasso, probabile voto dopo estate.

Borsa italiana in ulteriore netto ribasso, probabile voto dopo estate. FTSE MIB -2,71%

La fase ribassista durerà ancora a lungo. I titoli in e out

Flessioni sono attese fino alla eliminazione dell'incertezza e al salto nel buio che si prospetta circa la formazione e la conduzione di un Governo, non importa ormai di quale colorazione sia. La view di Fabrizio Brasili.

La fase ribassista durerà ancora a lungo. I titoli in e out

Piazza Affari bersagliata dalle vendite

Crolla il comparto bancario e quello del risparmio gestito. Male anche Saipem, Mediaset e Poste. Sale ancora al massimo storico Moncler.

Piazza Affari bersagliata dalle vendite

Piazza Affari in forte calo e balzo spread, ci prova Cottarelli. FTSE MIB -2,08%

Piazza Affari in forte calo e balzo spread, ci prova Cottarelli.

Piazza Affari in forte calo e balzo spread, ci prova Cottarelli. FTSE MIB -2,08%

Piazza Affari sui minimi da inizio marzo, poche chance per Cottarelli. FTSE MIB -2,48%

Piazza Affari sui minimi da inizio marzo, poche chance per Cottarelli.

Piazza Affari sui minimi da inizio marzo, poche chance per Cottarelli. FTSE MIB -2,48%

Italia: raffica di sospensioni sul Ftse Mib

L'indice Ftse Mib di Milano cede il 2% a 21.

Italia: raffica di sospensioni sul Ftse Mib

FinecoBank in asta di volatilità (teorico -4,35%)

FinecoBank in asta di volatilità (teorico -4,35%).

FinecoBank in asta di volatilità (teorico -4,35%)

Piazza Affari affonda con le sue Banche

Banco BPM affonda, ma vengono vendute a piene mani anche le Big Bank. Moncler ritocca il proprio record storico, bene anche Leonardo e Campari.

Piazza Affari affonda con le sue Banche

Piazza Affari in netto calo, spread su massimi dal 2014. FTSE MIB -1,54%

Piazza Affari in netto calo, spread su massimi dal 2014.

Piazza Affari in netto calo, spread su massimi dal 2014. FTSE MIB -1,54%

Piazza Affari: rimbalzano i titoli bancari

Brembo il titolo migliore, alle sue spalle Finecobank e Saipem. Positivi tutti i bancari, mentre le prese di profitto affossano Moncler. Giù anche Prysmian.

Piazza Affari: rimbalzano i titoli bancari

Piazza Affari e spread ancora in tensione, clima migliora nel finale. FTSE MIB +0,54%

Piazza Affari e spread ancora in tensione, clima migliora nel finale.

Piazza Affari e spread ancora in tensione, clima migliora nel finale. FTSE MIB +0,54%

Piazza Affari e spread in fibrillazione su voci Savona al MEF. FTSE MIB -0,12%

Piazza Affari e spread in fibrillazione su voci Savona al MEF.

Piazza Affari e spread in fibrillazione su voci Savona al MEF. FTSE MIB -0,12%

Borsa italiana vira al rialzo dopo tensioni spread in avvio. FTSE MIB +0,71%

Borsa italiana vira al rialzo dopo tensioni spread in avvio.

Borsa italiana vira al rialzo dopo tensioni spread in avvio. FTSE MIB +0,71%

FinecoBank: al via la nuova società di gestione del risparmio, Fineco Asset Management

FinecoBank annuncia che Fineco Asset Management, società di investimento di diritto irlandese, interamente partecipata dalla Banca, ha ricevuto dalla Central Bank of Ireland l'autorizzazione a svolgere l'attività di gestione del risparmio.

FinecoBank: al via la nuova società di gestione del risparmio, Fineco Asset Management

Il Ftse Mib non è ancora fuori pericolo. Spunti su alcuni titoli

Per la Borsa Usa possiamo ancora attenderci ulteriori recuperi nel brevissimo termine, mentre a Piazza Affari tutto si gioca in un'area ben precisa. La view di Gabriele Cortigiani.

Il Ftse Mib non è ancora fuori pericolo. Spunti su alcuni titoli
apk