Iren

RSS

Iren S.p.A., società multiservizi nazionale

Iren S.p.A. è una società per azioni italiana operante nel settore delle multiutilities


Grafico interattivo MIL:IRE offerto da TradingView

Iren S.p.A., società multiservizi nazionale

Iren S.p.A. è una delle principali multiutility nazionali, attiva nei settori riguardanti la produzione e la distribuzione dell' energia termica per teleriscaldamento, dell'energia elettrica e della distribuzione del gas. La multiutility si occupa anche della gestione e dei servizi nell'ambito della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, dei servizi idrici.

La struttura del gruppo

Le attività del gruppo Iren S.p.A. vengono svolte attraverso le seguenti aziende controllate:

  • IREN Energia si occupa della produzione di energia termica ed elettrica
  • IREN Ambiente la quale si occupa della gestione e dello smaltimento dei rifiuti
  • IREN Mercato attiva nel settore della vendita di energia elettrica, teleriscaldamento e gas
  • IREN Acqua Gas si occupa della gestione dei servizi idrici, pubblici e della distribuzione del gas
  • IREN Emilia attivo a livello locale nei rami gas ed ambiente.

Le origini

Il gruppo è stato costituita nel 2010, a seguito dell'accordo di fusione della multiutility Enia S.p.A., la quale è stata incorporata nell'azienda Iride, trasformandola così in Iren S.p.A.

Il gruppo Iride S.p.A. è nato nel 2006, grazie alla fusione delle multiutility Azienda Elettrica Municipale di Torino, AEM e della realtà genovese AZIENDA MUNICIPALIZZATA GAS E ACQUA (AMGA S.p.A.).

Azienda Elettrica Municipale di Torino, AEM Torino è stata costituita a Torino nel lontano 1907 con lo scopo di realizzare centrali elettriche ed idroelettriche.

L'Azienda Municipalizzata Gas e Acqua (AMGA) è stata fondata a Genova nel 1922, e si occupa inizialmente della distribuzione del gas, per poi ampliare il proprio core business anche nella filiera degli acquedotti.

I principali dati economici di Iren

Il gruppo Iren S.p.A. ha la propria sede principale a Genova in Via SS. Giacomo e Filippo,7. Il gruppo è presente su tutto il territorio nazionale e conta circa 4,700 dipendenti.

L'operatore nazionale è quotato alla Borsa valori di Milano, sul segmento MTA, con il simbolo IRE.

Il gruppo Iren S.p.A., presieduto dal manager Roberto Bazzano ha chiuso l'esercizio fiscale relativo all'anno 2012 con un fatturato pari a 4,3 miliardi di euro, registrando un aumento del 22,9%, rispetto all'anno precedente, conclusosi con ricavi per 3,52 miliardi di euro.

Per maggiori informazioni: IREN

Nome società IREN
Paese Italia
Mercato FTSE ITALIA MID CAP
Settore SERVIZI PUBBLICI
Codice Alfa IRE
Codice Isin IT0003027817
Codice Reuters IRD.MI
Sito web società Link
Telefono +3905227971
Fax +390522797300
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società Via Nubi di Magellano, 30 42123 Reggio Emilia
Società revisione PricewaterhouseCoopers
Azioni in circolazione 1.276.225.677
Capitale Sociale 1.276.225.677
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale € 1
Data di collocamento 01/12/2000
Prezzo di collocamento n.d.
Ultimo dividendo € 0.0700
Tipo dividendo Ordinario
Data pagamento 20/06/2018
Ultima raccomandazione 08/03/2018
Emittente KEPLER CHEUVREUX
Raccomandazione Hold
Target Price € 2.70
Andamento rating
 
Peveraro Paolo Pietro Silvio
Mascardi Fabiola
Zanardi Barbara
Bianco Vito Massimiliano
Ghibellini Alessandro
Ferretti Moris
Rocchi Ettore
Mezzalama Marco
Rocco Marta
Soncini Licia
Pietrogrande Paolo
Tagliavini Isabella
Franzino Lorenza Franca
Rutigliano Michele
Fellegara Anna Maria
Mingori Giordano
Mosci Giorgio
Gatto Emilio
Comune di Parma 3.44 %
Comune di Reggio Emilia 8.37 %
Finanziaria Sviluppo Utilities Srl 35.96 %
31/12/2016 Variaz. % 31/12/2015
TOTALE RICAVI 3.268,80 5,94% 3.085,50
MARGINE OPERATIVO LORDO (EBITDA) 814,10 20,13% 677,70
MARGINE OPERATIVO NETTO (EBIT) 426,80 23,07% 346,80
RISULTATO ANTE IMPOSTE 303,40 23,48% 245,70
RISULTATO NETTO 185,20 32,29% 140,00
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA 2.457,10 13,27% 2.169,30
PATRIMONIO NETTO 2.288,10 10,99% 2.061,60
CAPITALE INVESTITO 4.878,10 11,73% 4.366,10
Ultimo Aggiornamento: 18/08/2017

Contratto di Governo: effetti sulle utilities. I titoli in e out

Il contratto di Governo stilato da Lega e M5S contiene alcune indicazioni per il settore, nel quale ci sono dei titoli più favoriti dalle misure previste e altri più esposti all'incertezza.

Contratto di Governo: effetti sulle utilities. I titoli in e out







Acquisti sui servizi: Ftse Italia Utility +0,51%

Guadagnano terreno nel primo pomeriggio i titoli delle società dei servizi al cittadino: l'indice di settore Ftse Italia All Share Utilities segna un rialzo dello 0,51 per cento.

Acquisti sui servizi: Ftse Italia Utility +0,51%

Piazza Affari in parità, sale Leonardo, STM negativa. FTSE MIB +0,01%

Piazza Affari in parità, sale Leonardo, STM negativa.

Piazza Affari in parità, sale Leonardo, STM negativa. FTSE MIB +0,01%

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Spunti positivi tra le utilities: ecco i titoli su cui puntare

I titoli del comparto oggi si muovono in rialzo, salvo poche eccezioni, favoriti in certi casi da alcune notizie che richiamano l'attenzione degli analisti. Le occasioni buy da cogliere e i titoli da approcciare con più cautela.

Spunti positivi tra le utilities: ecco i titoli su cui puntare

Settore utility contrastato a Piazza Affari

Andamento contrastato per i titoli del settore dei servizi al cittadino: a metà seduta l'indice FTSE Italia All Share Utilities si riattesta sul riferimento, una parità che sintetizza le opposte direzioni prese da Enel (-0,16%) e Italgas (-0,51%) e da A2A (+0,50%), Terna (+0,50%) e Acea (+1,11%) dall'altro.

Settore utility contrastato a Piazza Affari

I Buy di oggi da Fca a Telecom Italia

Mediobanca valuta outperform A2a con target price di 1,80 euro.

I Buy di oggi da Fca a Telecom Italia

Ancora contrastato il comparto delle utility

Ancora contrastato il comparto delle società dei servizi al cittadino a Piazza Affari: il Ftse Italia All Share Utilities segna un rialzo dello 0,60%, ma se Enel guadagna l'1,07%, Snam cede lo 0,35% e A2A lo 0,32 per cento.

Ancora contrastato il comparto delle utility

Utility contrastate a Piazza Affari

Contrastato il settore delle società dei servizi al cittadino in questa seduta di volatilità sui mercati azionari: l'indice Ftse Italia All Share Utilities segna un ribasso dello 0,52% sul quale pesano le cattive performance di Enel (-0,97%) e Italgas (-0,74%).

Utility contrastate a Piazza Affari

Utilities in gran festa: gli analisti segnalano tanti buy

I veri protagonisti di oggi a Piazza Affari sono stati i titoli del settore utilities che hanno fatto il pieno di acquisti. Le banche d'affari vedono interessanti opportunità da cogliere.

Utilities in gran festa: gli analisti segnalano tanti buy

Atteso picco al ribasso prima di una ripresa: i titoli in e out

Il Ftse Mib potrebbe anche scendere oltre i minimi delle ultime sedute, trovando un supporto da cui ripartire su livelli più bassi. L'analisi e le indicazioni di Gianluigi Raimondi.

Atteso picco al ribasso prima di una ripresa: i titoli in e out

Contrastato il comparto utility: bene A2A, male Terna

Appare contrastato, in vista del termine delle negoziazioni, il settore delle società dei servizi al cittadino.

Contrastato il comparto utility: bene A2A, male Terna
apk