Morgan Stanley

Morgan Stanley, banca d'affari americana

Morgan Stanley è uno dei principali istituti di credito americani. La banca opera principalmente nei comparti del Sales & Trading e dell'Investment banking. L'istituto bancario offre una vasta gamma di servizi finanziari, che spaziando dall'intermediazione di titoli, servizi di credito, a quelli di asset management.

Le origini della Morgan Stanley

Le origini dell'istituto finanziario ci riportano nella New York del 1935, quando Harold Stanley (1885 - 1963) ed Henry S. Morgan (1900 - 1982), ex dipendenti della banca J.P. Morgan e Co., assieme ad alcuni dipendenti della società di brokeraggio Dean Witter, costituirono la Morgan Stanley.

La società nacque in seguito alla legge bancaria Glass-Steagall Act del 1933. Questa imponeva la separazione delle banche d'investimento da quelle di depositi. La banca J.P. Morgan optò di operare come banca commerciale, settore considerato più remunerativo. Questa scelta spinse alcuni partner, tra cui Morgan e Stanley ad abbandonare la banca per mettersi in proprio.

La crescita

Nell'arco dei decenni successivi la banca d'investimento si sviluppò ed ampliò grazie al lungo processo di acquisizioni, consolidando la propria presenza a livello globale. Tra i suoi principali clienti vanno annoverati i giganti dell'industria americana, come i colossi del petrolio Shell, Standard Oil e Mobil ed altri.

Morgan Stanley in Italia

Dal 1989 la Morgan e Stanley è presente anche in Italia, dave ha aperto i suoi uffici di rappresentanza inizialmente a Milano ed a Roma.

L'ingresso nell'azionariato del fondo sovrano cinese

Nel 2007 in seguito alla crisi finanziaria relativa all'insolvenza dei mutui subprime, che ha colpito le grandi banche internazionali, la Morgan e Stanley ha ceduto il 10% del capitale sociale al governo cinese, attraverso il fondo d'investimento China Investment Corporation. L'operazione si è conclusa per la somma pari a 5 miliardi di dollari.

Dal 2008 la Morgan Stanley è diventata un gruppo bancario. L'istituto finanziario si occupa anche della raccolta di depositi di risparmio, previa supervisione da parte della della Federal Deposit Insurance Corporation e della Federal Reserve Bank.

I principali dati economici e finanziari di Morgan Stanley

La holding bancaria ha la propria sede principale negli Stati Uniti a New York. Il gruppo è presente a livello internazionale, con filiali ed uffici di rappresentanza. La forza lavoro è composta da circa 55.794 dipendenti, dislocati nelle varie località.

Morgan Stanley è quotata alla Borsa di New York, nel segmento S&P 500 Component, con il simbolo MS.

Il colosso degli investimenti finanziari, guidato dal manager James Gorman (amministratore delegato) ha chiuso l'esercizio fiscale relativo all'anno 2013, con un fatturato pari a 32,4 miliardi di dollari, in netto aumento, rispetto all'esercizio precedente, conclusosi con ricavi per 26,1 miliardi di dollari.

Per maggiori informazioni: MORGAN STANLEY



Wall Street non si lascia intimidire dal report sul lavoro

Il mercato mantiene una buona impostazione malgrado il deludente job report che invece frena un po' il dollaro. Da seguire Constellation Brands e Morgan Stanley.

Wall Street non si lascia intimidire dal report sul lavoro

Europa battuta sulle trimestrali. Usa e Emergenti più forti

L'Europa è in ripresa, ma non con la forza che inizialmente gli era stata attribuita.

Europa battuta sulle trimestrali. Usa e Emergenti più forti

BofA avverte: pullback sui mercati per S.Valentino

Bank of America Merrill Lynch lancia l'allarme: il mercato Usa sarà soggetto a un pullback del 10% per la metà di febbraio.

BofA avverte: pullback sui mercati per S.Valentino

Wall Street abbonata al rally, corsa senza muri o limiti?

Dow Jones, Jefferies dice 'Buy' su Johnson & Johnson. Nyse, The Kroger conferma guidance 2017 sugli utili. 21st Century Fox scivola su esclusione USA dai Mondiali di calcio Russia 2018. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street abbonata al rally, corsa senza muri o limiti?

Buy&Sell: promossi e bocciati dagli analisti

Wall Street non conosce sosta. I rating degli analisti.

Buy&Sell: promossi e bocciati dagli analisti

Wall Street si specchia e si gode i massimi, Switch superstar

Nyse, azioni Switch Inc. in rally nel giorno del debutto. Nasdaq, Walgreens Boot Alliance in rosso sul downgrade di Morgan Stanley. Costco Wholesale in lettera dopo i dati trimestrali. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street si specchia e si gode i massimi, Switch superstar

Wall Street brinda al rally, potente come un rullo compressore

Dow Jones, bancari sugli scudi. Nasdaq, Netflix aumenta prezzo abbonamenti. Celgene scivola sul downgrade di Morgan Stanley. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street brinda al rally, potente come un rullo compressore

Wall Street: Dow Jones da record in ordine sparso, stop Nasdaq

Dow Jones, acquisti su United Technologies e sui farmaceutici. Nyse, Hertz Global Holdings crolla sul downgrade di Morgan Stanley. Nasdaq, azioni Halozyme in rally. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street: Dow Jones da record in ordine sparso, stop Nasdaq

Bere alcolici e guidare? Tra poco non sarà più un tabù

Bere "al volante"? Per gli analisti di Morgan Stanley, lo si potrà fare grazie alla rivoluzione delle auto senza pilota

Bere alcolici e guidare? Tra poco non sarà più un tabù

Venezuela e mini dollaro: i due amici del petrolio

Il petrolio corre. Per quanto possa correre il petrolio in un orizzonte caratterizzato da tante, troppe incertezze.

Venezuela e mini dollaro: i due amici del petrolio

Wall Street al doppio record: chi più spende, più guadagna!

Nyse, Morgan Stanley in denaro dopo la trimestrale. Azioni CSX Corporation in rosso, non basta la buona trimestrale. Nasdaq, azioni Vertex Pharmaceuticals prendono il volo. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street al doppio record: chi più spende, più guadagna!

Wall Street si lascia sedurre dai buoni dati macro

Sono arrivate indicazioni molto positive per il settore immobiliare e intanto si guarda anche alle ultime trimestrali societarie. I titoli da seguire oggi.

Wall Street si lascia sedurre dai buoni dati macro

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari fatica a spingersi in avanti: scenari nel breve

Il Ftse Mib è stato nuovamente respinto dall'area dei 21.500/21.550, lasciando spazio ad alcune vendite: i market movers della prossima seduta.

Piazza Affari fatica a spingersi in avanti: scenari nel breve

Wall Street si inceppa, Russiagate bel tormentone estivo

Dow Jones, lettera sui titoli farmaceutici. Nyse, Snap crolla sul downgrade di Morgan Stanley. Azioni Square Inc. in grande spolvero su scenario di Loop Capital Markets. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street.

Wall Street si inceppa, Russiagate bel tormentone estivo

3 Buy sulle banche Usa. Firmato Deutsche Bank

Le banche a stelle e strisce sono ancora in prima fila quando si tratta di generare ricavi. Per Deutsche Bank ci sono 3 big del settore pronti per un Buy.

3 Buy sulle banche Usa. Firmato Deutsche Bank
apk