Netflix

Netflix, azienda tecnologica californiana

Netflix è una società degli Stati Uniti, nata nel 1997, che offre un servizio di noleggio di DVD e videogiochi via Internet.


Grafico interattivo NASDAQ:NFLX offerto da TradingView

Netflix, azienda tecnologica californiana

Netflix è una delle principali società tecnologiche americane, attiva nel settore dell'intrattenimento. L'azienda si occupa dei servizi di noleggio di videogiochi e DVD e dello streaming online.

Netflix ha sviluppato la piattaforma web, attraverso la quale vengono offerti i servizi, riguardanti una vasta gamma di film e documentari. I film vengono trasmessi principalmente negli Stati Uniti, UK, Sud America e Canada. La società focalizza la propria attività nell'acquisizione di contenuti inediti che vengono trasmessi e distribuiti, ai propri clienti, tramite un apposito abbonamento (circa 7,99 dollari nel 2013) nelle varie nazioni.
I film e le serie TV in lingua originale possono essere viste su smart tv, pc smartphone e sui tablet.

La storia di Netflix

L'azienda tecnologica è stata costituita nel 1998, grazie all'idea del manager Read Hasting e del co-fondatore Marc Randolph, con lo scopo di offrire il noleggio di film per intrattenimento per corrispondenza (movie rental-by-mail).

Reed Hasting (Boston. 1960), ha conseguito la laurea in informatica presso l'Università di Stanford. Negli anni seguenti è entrato come volontario, nei Peace Corps statunitensi, maturando una grande esperienza e disciplina militare.

Rientrato negli Stati Uniti, Read hasting ha costituito l'azienda informatica Pure Software, che ha ceduto nel 1997 e l'anno successivo ha contributo alla costituzione dell'innovativa startup Netflix.

Lo sbarco in Borsa

Nel 2002 la società ormai radicata sul territorio statunitense, debutta sul mercato telematico della Borsa di New York, a 10 dollari.

Lo sviluppo di Netflix

Negli anni successivi l'azienda californiana è riuscita a sviluppare e radicare il proprio business di noleggio film per corrispondenza, trasformandosi in leader del settore e coinvolgendo circa 6,3 milioni di abbonati.

Dal noleggio allo streaming on line

Nel 2008 Netflix amplia il proprio core business, dedicandosi ai nuovi servizi di streaming online, il quale comprende una vasta gamma di film e serie televisive. Il successo non tarda ad arrivare e Netflix si afferma leader indiscusso nel settore dell'entertainment online.

La crescita della Web TV Netflix

La società ha continuato a crescere ed a svilupparsi, tanto che nel 2013 il suo canale è risultato uno dei più utilizzati e diffusi sul mercato internazionale, vantando circa 36 milioni di abbonati (di cui 30 milioni negli Stati Uniti).

Nello stesso anno l'azienda tecnologica ha continuato il lungo processo di espansione sul mercato europeo (è presente in Gran Bretagna, Olanda, Svezia ed Irlanda), aprendo le sue filiali anche in Francia ed in Spagna.

I principali dati aziendali di Netflix

Netflix ha la propria sede principale negli Stati Uniti, in California, precisamente a Los Gatos ed è presente con filiali ed uffici in varie nazioni. Il personale è composto da un totale di circa 2.045 dipendenti, dislocati nelle varie località

La Web Tv californiana è quotata alla Borsa di New York, nel segmento Nasdaq, con il simbolo NFLX.

Il colosso della distribuzione audiovisiva online, guidata dall'imprenditore Reed Hastings, ha chiuso l'esercizio fiscale relativo all'anno 2013, con un fatturato pari a 4,37 miliardi di dollari, in aumento rispetto all'anno precedente, conclusosi con ricavi per 3,609 miliardi di dollari.

Per maggiori informazioni: NETFLIX

Nome società NETFLIX
Paese USA
Mercato NASDAQ 100
Settore TECNOLOGIA
Codice Alfa NFLX
Codice Isin US64110L1061
Codice Reuters NFLX.O
Sito web società Link
Telefono Phone:
Fax
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società 100 Winchester Circle Los Gatos, CA 95032 United States
Società revisione Lehman Brothers
Azioni in circolazione 60.200.000
Capitale Sociale n.d.
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale
Data di collocamento 23/05/2002
Prezzo di collocamento € 15
Ultimo dividendo n.d.
Tipo dividendo n.d.
Data pagamento n.d.
Ultima raccomandazione 08/07/2016
Emittente NEEDHAM & CO.
Raccomandazione Buy
Target Price € 0.00
Andamento rating
 
Ultimo Aggiornamento: 12/12/2014

Wall Street chiude in rialzo, male Ibm

La Borsa di New York ha chiuso la seduta in territorio positivo sostenuta da alcune brillanti trimestrali societarie.

Wall Street chiude in rialzo, male Ibm







Netflix corre a Wall Street dopo i conti del terzo trimestre

Netflix in rialzo nell'after-hours di Wall Street dopo i conti del terzo trimestre, chiuso con utili e abbonati internazionali migliori delle attese.

Netflix corre a Wall Street dopo i conti del terzo trimestre

Wall Street si concede un pit stop, Bank of America non tradisce

Dow Jones, Johnson & Johnson e Boeing in evidenza. Nyse, Bank of America sui guadagni dopo i conti Q3 2019. Le trimestrali attese oggi e domani a Wall Street. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria USA che ha archiviato la sessione odierna di scambi in moderato ribasso.

Wall Street si concede un pit stop, Bank of America non tradisce

Piazza Affari positiva con i bancari, scende lo spread. Trattativa Brexit ancora in bilico. FTSE MIB +0,28%

Piazza Affari positiva con i bancari, scende lo spread.

Piazza Affari positiva con i bancari, scende lo spread. Trattativa Brexit ancora in bilico. FTSE MIB +0,28%

Wall Street: tassi Federal Reserve, cosa accadrà a fine ottobre

Federal Open Market Committee il 29 ed il 30 ottobre del 2019, le attese. Guerra dei dazi, la partita è ancora tutta da giocare secondo James Bullard. E le azioni della Fed sono tipiche delle recessioni ordinarie. E' il giorno di IBM e Netflix, trimestrali oggi a mercati chiusi.

Wall Street: tassi Federal Reserve, cosa accadrà a fine ottobre

Piazza Affari migliore in Europa grazie ai bancari. Spread in netto calo. FTSE MIB +0,46%

Piazza Affari migliore in Europa grazie ai bancari.

Piazza Affari migliore in Europa grazie ai bancari. Spread in netto calo. FTSE MIB +0,46%

Mondo TV in forte rialzo su nuovo accordo con York Animation

Buon progresso per Mondo TV +7,3% grazie al nuovo accordo di cooperazione con York Animation, primario studio cinese con cui da alcuni anni è attiva una proficua collaborazione (la serie originale Netflix "Yoohoo to the Rescue", nonché le serie "Invention Story" e "Robot Trains").

Mondo TV in forte rialzo su nuovo accordo con York Animation

Mondo TV: importante intesa commerciale con gruppo York, primario studio di animazione cinese

Mondo TV annuncia di aver sottoscritto con York Animation, primario studio cinese con cui la Società e il Gruppo hanno realizzato negli ultimi anni i migliori prodotti quali la serie originale Netflix "Yoohoo to the Rescue", nonché le serie "Invention Story" e "Robot Trains", un nuovo accordo di cooperazione per la fornitura da parte di York di servizi di produzione di quattro nuovi progetti nei prossimi tre anni.

Mondo TV: importante intesa commerciale con gruppo York, primario studio di animazione cinese

Ftse Mib e dintorni: titoli e temi caldi della giornata

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Ftse Mib e dintorni: titoli e temi caldi della giornata

Nasdaq: Netflix verso la trimestrale, sarà giorno del giudizio

La concorrenza picchierà duro sugli abbonamenti Netflix? Netflix dovrà operare in uno spazio di settore sempre più affolato. Azioni NFLX al Nasdaq, conto alla rovescia per la trimestrale, ecco quando.

Nasdaq: Netflix verso la trimestrale, sarà giorno del giudizio

Wall Street: Nasdaq primo in volata, Johnson & Johnson nei guai

Dow Jones, Johnson & Johnson condannata a maxi-risarcimento. Bene Microsoft e AmEx tra le altre large caps. Nyse, conto alla rovescia per la trimestrale di Delta Air Lines. Nasdaq, Netflix nel mirino dei brokers. I titoli ed i temi caldi sulla piazza azionaria di Wall Street che chiude tutta in luce verde.

Wall Street: Nasdaq primo in volata, Johnson & Johnson nei guai

Sottotono Mediaset nonostante l'accordo con Netflix

Prevalgono le vendite su Mediaset nel pomeriggio: il titolo si muove in controtendenza e cede lo 0,46% riportandosi a 2,581 euro.

Sottotono Mediaset nonostante l'accordo con Netflix
apk